Allertata protezione civile a Roma causa probabili allagamenti

2
42

In arrivo una perturbazione nel centro Italia previsti nubifragi e allagamenti  nella capitale romana:

“Si consiglia ai civili di evitare spostamenti pomeridiani non indispensabili nella giornata del 15/10/2012”. Così si pronuncia la Protezione Civile di Roma in merito alla presunta ondata di maltempo che colpirà il centro sud Italia nella giornata sopracitata. Le varie organizzazioni stanno cercando una collaborazione per evitare grossi danni da allagamento e sono stati già mobilitati 1.200 uomini per far fronte a una possibile emergenza. In modo particolare si consiglia di prestare particolare attenzione nelle zone di Ostia e di Tiburtina, e di togliere eventuali materiali facilmente deperibili e di valore dalle costruzioni semi-interrate o di depressione naturale del terreno.

 

5243851672_2e7723693f.jpg

 

Il maltempo potrebbe avere una durata variabile dall’ 1 ai 3 giorni. Lunedì 15 anche alcune istituzioni dell‘istruzione universitaria chiuderanno i battenti per evitare i probabili disagi a tutti gli studenti e danni alle strutture e alle apparecchiature didattiche. Circa 650 vigili urbani e un corpo di volontari aiuteranno a superare le spiacevoli conseguenze delle piogge. Forti dell’esperienza del nubifragio del 20 ottobre dello scorso anno, gli organi addetti guidati da F.Gabrielli hanno fortificato gli argini delle anse dei corsi d’acqua con sacchetti di sabbia anti-straripamento.

L’Ama invece ha predisposto un piano di pulizia di graticole e tombini per aiutare iol deflusso dell’acqua. Alemanno  sdrammatizza, dice di evitare la chiusura delle scuole e che le piogge non necessariamente scaturiranno in un’emergenza, ma che comunque Roma si troverà preparata ad affrontare qualsiasi possibile scenario possa manifestarsi.

Allerta mal tempo

Stasera e stanotte sulla Liguria  centrale-Genova e di Levante tra le ore  20 e le 6 di domani (guarda le mappe), localmente 100mm di pioggia. Nella notte stato di allerta in Lombardia con 60mm-80mm sul Bergamasco (guarda le mappe), mentre per domani 15Ottobreè previsto in  in Friuli (oltre 150mm-200mm in 24 ore – guarda le mappe), sul Lazio e Roma tra pomeriggio-sera-notte (50mm- guarda le mappe),  sulla Campania/50mm tr a sera e notte (guarda).  Acqua alta a Venezia. Colpite fortemente anche la Toscana e la Sicilia.  Nelle giornate di mercoledì e giovedì si assisterà ad un graduale miglioramento persisteranno  con nebbie estese in Valpadana, e peggioramente  in Piemonte.

2 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!

* Raccogliamo il tuo nome, la tua email e il contenuto del messaggio per tracciare i commenti postati sul nostro sito. Per informazioni controlla la nostra privacy policy. Per commentare ci dai il tuo consenso ad acquisire la tua mail. Per rimuoverla, fai richiesta.

*

Ho letto e acconsento alla privacy policy: Accetto

Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.