Campanula dei “Carpazi”

0
274
Campanula dei
Campanula dei "Carpazi"

Questa bella piantina dai fiori suggestivi appartiene alla famiglia delle Campanulaceae, il luogo di origine è la Transilvania e fu introdotta nelle nostre regioni nel XVIII secolo. La Campanula Carpatica rientra nella famiglia delle campanulacee a portamento eretto e nano.

Si tratta di una pianta perenne, a differenza di altre Campanule non è rampicante, ed ha un portamento eretto ma raggiunge l’altezza di 30-40 cm.  Possiede dei fusti robusti e ramificati, mentre le sue foglie sono a forma di cuore e lievemente picciolate. Esistono diverse varietà in commercio che si distinguono però tutte per la forma tipicamente aperta della campanula.

Presenta erbacea perenne con dei peduncoli floreali allungati e fiori riuniti in pannocchia, la colorazione dei fiori varia dal lilla al blu al bianco.

Si presta ad essere utilizzata per aiuole, bordure, pendii rocciosi e scarpate. Molto gradevole la sua installazione in piccoli e grandi giardini rocciosi.

campanula dei carpazi giardini rocciosi
campanula dei carpazi giardini rocciosi

Norme di coltivazione della Campanula dei Carpazi

Piantagione: Il periodo ideale è Ottobre, o in primavera, verso Febbraio Marzo.

Moltiplicazione: Si può riprodurre la pianta per divisione dei cespi in autunno o in primavera, mentre verso la fine dell’estate è consigliata la riproduzione per seme..

Ambiente e terreno: Gradisce l’esposizione in pieno sole fino a mezz’ombra, e predilige terra da giardino preferibilmente calcarea e terriccio ben sciolto e drenato. Da evitare terreni compatti in quanto le radici soffrono l’abbondanza di acqua ed i ristagni tendendo a marcire. Il terreno deve rimanere sempre umido, si consigliano annaffiature frequenti e abbondanti.

Se stai allestendo o ristrutturando il tuo giardino  l’articolo che segue potrebbe esserti utili. Ti potrebbe interessare:

Giardini e progettazione: piccoli spazi da vivere

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.