Figli: piccoli cuori da crescere

4
67

Era appena ieri, e ricordo il loro cuoricino che batteva nel mio corpo, uno dopo l’altro, in cinque anni sono nati i miei tre splendidi figli, una femminuccia e due maschietti, la fatica il sacrificio le rinunce e le notti insonni sono state veramente molte, spesso mi auguravo che il tempo scorresse più velocemente per vederli crescere in fretta e poter così alleggerire questo faticoso ruolo.

 

Figli: piccoli cuori da crescere

Tre figli piccoli e quasi coetanei sono una bella sfida e una gran fatica per chiunque, ma senza neanche accorgermene sono diventati grandi, tre adulti pensanti che hanno ancora un gran bisogno di me, ma ovviamente in modo diverso.

Mi volto indietro e ripercorro gli anni passati e mi rendo conto solo ora che in realtà sono stati gli anni più belli e gratificanti, faticosi, ma belli, pieni di grandi emozioni e piccole conquiste quotidiane.

Quando qualche genitore in erba mi dice di non vedere l’ora che il figlio cammini  da solo, o che vada all’asilo, oppure che impari a star bene lontano da casa senza di lui, magari con i nonni o con qualche zia senza fare troppe storie, gli rispondo di non aver fretta di vederli crescere, e di gustarsi ogni attimo, perché il tempo è “tiranno” e in men che non si dica li vediamo diventare grandi e prendere  ovviamente, la loro  strada.

 

 

 

 

4 COMMENTS

  1. Io ho 2 gemelle, alla prossima gravidanza ho ottime probabilità di avere di nuovo 2 gemelli… Sarebbe bello ma non è il caso, perciò mi fermo pure io 😉

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!

* Raccogliamo il tuo nome, la tua email e il contenuto del messaggio per tracciare i commenti postati sul nostro sito. Per informazioni controlla la nostra privacy policy. Per commentare ci dai il tuo consenso ad acquisire la tua mail. Per rimuoverla, fai richiesta.

*

Ho letto e acconsento alla privacy policy: Accetto

Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.