Luca -Gianluca: significato, onomastico e numerologia del nome

6

Origini del nome LUCA

 

Luca è un nome dalle origini complesse, potrebbe derivare da una forma abbreviata del latino Lucanus, che significa "oriundo, ossia originario della Lucania". Storicamente presente come diminutivo del nome latino Lucius fu uno dei  più diffusi tra i romani: Lucius da Lux, lucis, ossia  "luce".

Contemporaneamente il nome Luca lo si può far risalire al nome greco Loukas che deriva dalla parola Leucos (dalla  radice leuk-, "luminosità"), leuk significa  "bianco, luminoso".

 La  parola Lyke che significa "alba, luminosità"; similmente si può far risalire il nome Luca al verbo latino lucere, "albeggiare", significa "Nato con la luce" o "nato nelle prime ore del giorno".

 

La prima presenza di questo nome la riscontriamo nell'Eneide di Virgilio in cui un giovane, Lucas, nemico di Enea, viene da quest'ultimo ucciso.

Nell'antica Roma venivano solitamente  chiamati così " romanticamente" i bimbi nati al sorgere del sole. Inoltre va detto che alcuni Luchias sono stati segnalati dagli storiografi nell'antica Cartagine.

Nel Duecento Luca si trovava anche scritto Luco e Lucho, in particolare nella città di Siena.

Alcune teorie indicano come Luca e Lucio si possano considerare di significato opposto sebbene derivino dalla stessa origine: Lux, lucis ovvero Luce, mentre Lucus, secondo l'etimologia che ne da Varrone è il luogo del bosco ove non c'è luce (lucus a non lucendo), ma studi successivi andrebbero a confermare che invece si tratta della radura illuminata da una luce fioca ove si compivano anticamente dei  sacrifici. In definitiva, lucus indicherebbe una zona del bosco totalmente o parzialmente non illuminata.

Il nome  è presente nella Bibbia e si è affermato per la presenza  dell'evangelista San Luca.

Secondo i dati ISTAT Luca è  il sesto nome maschile più utilizzato per i nuovi nati nel 2004 in Italia e successivamente l'ottavo nel 2006.

 

Luca-e-gianluca.png

 

 

Sana Luca  e onomastico

Molto diffusa anche la forma composta del nome Gianluca di cui si trovano origini in Italia intorno al 700.

San Luca Evangelista, autore degli Atti degli Apostoli e medico ad Antiochia. Nel V secolo una leggenda racconta che San Luca dipinse la Madonna, il quadro, nei secoli andò perso ma numerose furono le copie diffuse nel mondo, tra cui le Madonne Nere Bizantine.
ll Santo viene festeggiato il 18 ottobre. il colore che si associa a questo nome è un colore acceso e solare, l'arancio, mentre il metallo è il rame ed il segno zodiacale è quello dell'estivo Gemelli segno a cui appartiene il solstizio d'estate ( 21 Giugno) ossia il giorno con più ore di luce nell'arco dell'anno. La pietra è il Berillio mentre il numero fortunato è il 5 ma nella numerologia Pitagorica del nome è riconducibile al 10 (1+0=1) semplificazione in 1.

 

L-U-C-A=  3-3-3-1=  10 = 1

G-I-A-N-L-U-C-A= 7-9-1-5-3-3-3-1= 32= 5

 

 Interpreta il significato delle lettere che compongono il tuo nome: clicca qui

 

LUCA:

Significato: nato nelle prime ore del giorno
Onomastico: 18 ottobre
Origine: Latina

Colore: Arancio
Pietra: Berillo
Metallo: Rame

 

Segno zodiacale corrispondente: Gemelli

 Numero fortunato: 5

 

Berillio:

Il berillio è l'elemento chimico della tavola periodica degli elementi che ha come simbolo Be e come numero atomico 4. Il berillio è un metallo alcalino terroso color grigio acciaio, tenace, leggero ma fragile.  È usato principalmente come agente rafforzante nelle leghe (rame-berillio).

 

 

 

 

 

 

 

Previous articleI fiori di Settembre e Ottobre: giardino-bouquet-cerimonie-regali
Next articleMiss Sixty lancia la collezione gioielli 2012 – 2013

6 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.