Bonsai Cryptomeria del Giappone come coltivarla e prezzo

Bonsai Cryptomeria del Giappone come coltivarla e prezzo
Bonsai Cryptomeria del Giappone come coltivarla e prezzo Cedro Giapponese

La Crypomeria del Giappone o Cryptomeria japonica (Crittomeria) è un albero coltivabile bonsai che presenta una chioma di un bel vede brillante, andamento stretto e conico, fogliame leggero molto simile, in gioventù a quello del Ginepro. Pianta nativa del Giappone la Cryptomeria viene chiamata anche pino pavone o abete della misericordia. Ma vediamo come coltivare la Cryptomeria del Giappone Bonsai.

Bonsai Cryptomeria del Giappone coltivazione


Vi sono tante tipologie di bonsai, questa non è di facile coltivazione ma è molto bella. La Cryptomeria del Giappone coltivata a bonsai può essere allevata come esemplare unico ed isolato o coltivata in gruppo, una formula decisamente più bella ed interessante.

Sono adatte alla coltivazione su roccia e a quella saikei le varietà nane. Un bel sempreverde, il Cedro Giapponese è conosciuto per la sua forma conica, il colore rosso e la corteccia piuttosto fibrosa.

Tuttavia, va ricordato che si tratta di una specie di bonsai di non facile coltivazione in quanto non si abitua alle nostre latitudini e al nostro clima con facilità ed è soggetta ad alcune malattie come quelle di origine fungina.

Ama il clima freddo per cui si adatta meglio alle zone del nord. Infine è bene sapere che la Cryptomeria o Cedro Giapponese è una pianta a crescita lenta. Dopo queste premesse scopriamo di più sul bonsai Cryptmeria del Giappone.

Crescita e manutenzione a lungo termine

Coltivare un Bonsai di Cryptomeria richiede diversi anni, talvolta dei decenni per poter raggiungere la maturità. Continuare a curare, potare e modellare l’albero nel corso degli anni per ottenere il risultato che si desidera, rispettandone le esigenze di coltivazione.

Esposizione

Va coltivata in piena luce ma non ai raggi diretti del sole. Richiede alcune ore di sole, perfette quelle del primo mattino o del tardo pomeriggio. Posizionarla in posizione ombreggiata e fresca. In inverno va protetta dalle gelate estreme e dal vento freddo. Portare l’albero in un luogo più riparato o avvolgendo il vaso con materiali isolanti.

Bonsai al chiuso e bonsai all’aperto

Annaffiature

E’ una tipologia di bonsai che ama l’acqua. Nei climi più asciutti in estate è consigliabile irrorare anche le foglie ma mantenere la pianta all’ombra. In inverno diradare le irrigazioni.

Concimazioni

I Bonsai di Crittomeria del Giappone necessitano di concimazioni nel periodo vegetativo dalla primavera all’autunno circa ogni 15 giorni con un fertilizzante equilibrato.

Rinvaso Cryptomeria Giapponese

Le piante giovani di bonsai di Cryptomeria vanno rinvasate preferibilmente in primavera, ogni 2 anni, mentre le piante adulte anche ogni 5 anni. Utilizzare terriccio argilloso al 50 %. Usare un substrato ben drenato ricco di materia organica.

Potatura e filatura (legatura)

Cimare i germogli apicali con le unghie evitando l’uso delle forbici. La potatura regolare per mantenere la forma desiderata e promuovere la ramificazione.

Ottenuto l’albero madre, eseguire una potatura iniziale per dare forma al tronco principale e ai rami principali. La Cryptomeria ha un tipico aspetto conico, quindi è bene mantenere questa forma.

La filatura dei rami con spire di filo Bonsai aiuterà a controllare la crescita e a dare forma all’albero. La legatura va effettuata in autunno sulle piante di grossa taglia.

Moltiplicazione

Si moltiplica con facilità nel periodo estivo attraverso la tecnica della talea semi-legnose od anche margotta. Si può procedere anche alla riproduzione per seme.

Parassiti e malattie

E’ soggetta ad attacchi del ragnetto rosso, inoltre specie le piante giovani possono essere attaccate da muffa e morire.

Curiosità Cryptomeria del Giappone

I giapponesi coltivano la Cryptomeria del Giappone per il suo legname che risulta essere resistente e durevole, mentre negli altri paesi ed in Italia viene esclusivamente coltivata come albero ornamentale.

Prezzo Cryptomeria del Giappone

Esemplari giovani da formare si possono acquistare a prezzi contenuti che vanno dai 30 ai 50 euro. Diversamente per esemplari adulti di bonsai di Cryptomeria del Giappone già formati, venduti come bonsai singoli o a boschetto.

Previous articleLa rivoluzione verde nell’edilizia: il ritorno della canapa
Next articleTipi di stile moda più in voga: i trend degli ultimi anni