Calze e collant: guida su come scegliere il modello adatto

0
Calze e collant: guida su come scegliere il modello adatto
Calze e collant: guida su come scegliere il modello adatto

Gli accessori che donano femminilità ed arricchiscono il look di una donna sono molteplici: borse, scarpe, gioielli ma tra questi un ruolo fondamentale lo giocano anche le calze. In questo articolo vedremo una guida su come scegliere il modello più adatto alle proprie esigenze.

Le calze e i collant sono un accessorio glamour e fashion, in commercio oggi è possibile trovarne di qualsiasi tipologia, ideate e studiate non solo per la bellezza della donna ma anche per garantire comfort e benessere. Scegliere il modello giusto consente di snellire e rendere armoniosa la silhouette, arricchire e completare gli outfit, ma anche di sentirsi a proprio agio e più disinvolte.

In ogni caso il ruolo dei collant nel corso del tempo è fortemente cambiato, diventando oggi una componente che dona sensualità, eleganza e stile.

Calze e collant: guida su come scegliere il modello adatto
Calze e collant: guida su come scegliere il modello adatto

Come scegliere la calze adatte

Un collant può essere scelto per diverse occasioni: per rendere un outfit elegante ad esempio per una cerimonia, o per occasioni meno formali come il collant nero classico e comodo utilizzato per la dress code da lavoro. In ogni caso ogni tipologia varia e si adatta alle esigenze richieste, vediamo quale modello scegliere. [Approfondimenti sui dress code, significato e tipologia].

Collant riposanti e modellanti

Quando si parla di calze studiate per garantire comodità e benessere ci riferiamo proprio a questa tipologia. Le calze riposanti o modellanti sono realizzate con tecnologie innovative per far si che la donna si senta totalmente a proprio agio con il corpo.

In commercio troviamo i collant riposanti Sarah Borghi che grazie alla loro elasticità e alla qualità dei filati, agiscono sulle gambe favorendo la circolazione del sangue.

Questo aspetto viene garantito dalla compressione graduata che le calze esercitano su cosce, caviglie e polpacci, donando una sensazione di benessere, soprattutto a chi per diversi motivi, tiene le gambe sotto stress e sforzo.

I collant modellanti oltre ad offrire il giusto comfort, delineano e assottigliano la silhouette, modellando anche pancia, fianchi e glutei. Sono adatti da indossare sotto alcuni indumenti come tubini o vestiti aderenti e gonne a vita alta, per rendere armoniose le forme in quanto si plasmano perfettamente alle varie parti del corpo.

Collant trasparenti

Le calze trasparenti o velate sono adatte per determinati look, in cui si vuole mantenere la gamba più naturale possibile e per non creare un contrasto netto. La velatura delle calze viene definita dai denari, più è alta la denaratura più sarà la comprenza.

Per le calze velate o trasparenti i denari si aggirano tra gli 8 e i 20. Le calze nude e trasparenti possono essere utilizzante anche per coprire delle imperfezioni, l’importante è sempre scegliere la nuance giusta, da adattare al colore della carnagione.

Collant coprenti

Le calze coprenti sono quelle che vanno sopra ai 20 denari. La scelta più consigliata e comune è quella del collant nero, che si adatta a tutte le circostanze e si abbina a ogni tipo di outfit. È ideale anche da indossare tutti i giorni, inoltre in commercio esistono svariate fantasie che lo rendono originale.

Oltre al collant nero, sono tornati di moda negli ultimi tempi, i collant o i calzini colorati, li abbiamo visti sfoggiare in passerella e sui social dalle fashion blogger, accostati a look particolari e con nuance di colori contrastanti ma azzeccati.

Collant Curvy

Pensati e studiati per le donne curvy, questi collant avvolgono le gambe e donano comfort. Si presentano con un elastico ampio in vita, inoltre è importante scegliere la taglia giusta affinché non stringano nei fianchi e si evitino strappi.

Oltre a garantire la giusta comodità i collant curvy permetteranno di delineare la forma fisica grazie alla presenza del corpino contenitivo.

Previous articleCome fare il pane 50 ricette con lievito madre: libri consigliati
Next articleLa camicia da donna la storia dai romani ad oggi e come indossarla
Ciao sono Mara Mencarelli, founder di questo ed altri siti. Blogger, webeditor, freelance. La scrittura e lo sport sono tra i miei interessi principali. Per informazioni e collaborazioni scrivi a maraoya21@gmail.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.