Come assicurare i cristalli della propria auto

5
230

Di questi tempi la prudenza non è mai troppa. Capita di parcheggiare l’auto e trovarla danneggiata magari graffiata o con i cristalli rotti. Ladri, casualità, incidenti, sono tra le cause più comuni per cui i vetri dell’auto vanno in frantumi; un’assicurazione può tutelarci.

 

Le auto godono di una polizza assicurativa che le protegge da incidenti e danni causati alla vettura  stessa e alle persone. Ma cosa accade se il danno non ha “colpevoli” dichiarati? O cosa succede se magari il cristallo dell’auto si rompe per cause sconosciute, maltempo o per colpa di incauti?

 

Come assicurare i cristalli della propria auto
Come assicurare i cristalli della propria auto

Come assicurare i cristalli della propria auto: rottura per furto?

 

Una delle cause più comuni è la rottura del vetro dell’auto per furto. In questo modo i ladri accedono all’interno dell’abitacolo per rubare oggetti contenuti al suo interno. Per questo motivo è opportuno non lasciar mai oggetti incustoditi: borse, giacche, pacchi, buste dello shopping o quant’altro, all’interno dell’auto, proprio per non far venire strane idee e tentazioni, ai ladri. Talvolta, anche un paio di occhiali da sole può far gola a qualche ladruncolo. Quel che è certo, è che, essere in possesso di una polizza può rivelarsi un valido aiuto, uno strumento per farsi ripagare tutti i danni senza ansia ne problemi. Le assicurazioni servono proprio a questo: evitare ansie e problemi!

 

La rottura dei cristalli e l’assicurazione giusta

Altre volte il classico sasso che cade da un cavalcavia, o dei sassolini che schizzano sotto le rute delle auto, il maltempo, con le sue conseguenze tragiche come i rami che si spezzano coinvolgendo le vetture, insieme a molte altre situazioni critiche non prevedibili, possono danneggiare i cristalli dell’auto. I costi di intervento e sostituzione, nonché dei cristalli stessi, sono salati, ma se si è stati previdenti è si è stipulata una buona polizza aiuto per cristalli non si avranno troppi problemi.

Le condizioni della polizza auto Genertel sono molto vantaggiose e permettono agli utenti di  dormire sogni tranquilli certi del fatto che si verrà risarciti in breve tempo dalla compagnia assicuratrice.

 

Da cosa ci tutela una buona assicurazione

Una buona assicurazione ci tutela da tutto. Si possono stipulare polizze per ogni cosa: animali, ed incidenti agli stessi, o magari morsi tra animali, furto ed incendio per la casa o per l’auto, assicurazioni per il proprio condominio, salute, etc.

L’assicurazione auto è obbligatoria ma, non lo è, invece,  quella che ci copre da atti vandalici o eventi atmosferici, evenienze queste sempre più frequenti per via dell’aumento della delinquenza e per le condizioni climatiche che negli ultimi anni hanno subito un repentino cambiamento esponendoci a rischi di vario genere sia quando si è al volante che non.

 

Cambiare i cristalli dell’auto

Quando si hanno i cristalli rotti, sia che si tratti del vetro anteriore che posteriore, o di un solo finestrino della macchina,  oltre ad essere un’evenienza che non ci consente di circolare liberamente, (come si può invece fare per una semplice ammaccatura, od altri lievi danni), possono rivelarsi pericolosi, specie se il distacco non è totale.

Comunque sia, è necessario ricorrere ad un professionista del settore che li sostituisca in breve tempo permettendoci di tornare liberamente in circolazione con l’auto riparata. Sostituire i cristalli è costoso in quanto le parti di ricambio in se hanno dei prezzi non proprio economici. In  alcune vetture, in special modo, il costo è davvero esoso. Dunque avere una buona assicurazione che copra da questo tipo di danni costituisce sicuramente una mossa strategica da non sottovalutare.

 

5 COMMENTS

  1. Da buona ex assicuratrice ho sempre fatto pacchetto integrato con rottura cristalli e lo consiglio sempre poichè purtroppo primo o poi capita. Ottimo articolo.

     
  2. Ormai si assicura di tutto, che si potessero assicurare i cristalli davvero non lo sapevo, in effetti con quello che costano…

     

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!

* Raccogliamo il tuo nome, la tua email e il contenuto del messaggio per tracciare i commenti postati sul nostro sito. Per informazioni controlla la nostra privacy policy. Per commentare ci dai il tuo consenso ad acquisire la tua mail. Per rimuoverla, fai richiesta.

*

Ho letto e acconsento alla privacy policy: Accetto

Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.