Come scegliere i migliori obiettivi fotografici

3
212
Obiettivi fotografici
Obiettivi fotografici

La fotografia si evolve e si sviluppa e con essa le macchine fotografiche: gli obiettivi fotografici da scegliere, tra fotografi ed amatori, sono molteplici: vediamo quali sono: guida  obiettivi fotografici

Gli obiettivi fotografici sono molteplici e vanno scelti in base alle proprie esigenze di fotografo, al tipo di apparecchio fotografico ma anche in relazione al genere di fotografia che si vuole o si deve scattare. Infatti la lunghezza focale dei diversi tipi di obiettivi determina scatti fotografici completamente differenti.

Come scegliere l’obiettivo adatto per ogni fotografia

Gli obiettivi vengono realizzati seguendo elevati standard qualitativi in modo tale che i vetri ottici adottati possiedono un elevato indice di rifrazione. Sia che siete dei neofiti che dei professionisti dovrete valutare le caratteristiche dei singoli obiettivi per poter ottenere i risultati desiderati nelle vostre fotografie. Foto in movimento, riflessi, primi piani fotografici, profondità di campo o foto panoramiche richiedono una scelta giusta dei tempi di esposizione, dell’apertura del diaframma anche dell’obiettivo.

Come si classificano gli obiettivi fotografici: Lunghezza focale

L’obiettivo chiamato anche ottica assolve la funzione di fotografare proiettando l’immagine sul piano focale. Gli obiettivi sono composti da 1 lente o da più lenti. Prendendo in esame un ottica con una lente normale si potrà definire la distanza focale (in millimetri) come la distanza che divide la lente dal piano focale.

Quando l’ottica ha più lenti, la distanza si misura dal centro ottico dell’obiettivo che si trova generalmente posta vicino al diaframma. Il diametro della lente e la lunghezza focale determinano la luminosità di un ottica. Il rapporto tra il diametro del foro attraverso il quale passa la luce e la lunghezza del “tubo” determinano la luminosità e la tipologia di scatto fotografico.

Come scegliere i migliori obiettivi fotografici
Come scegliere i migliori obiettivi fotografici

Scegliere l’obiettivo giusto

Per fare un esempio è ovvio che se prendiamo in esame due ottiche un 100mm e un 200mm vederemo che nel 100mm passa il doppio della luce rispetto al 200mm. Con quale ottica fareste delle foto in controluce in autunno e nel tardo pomeriggio?

Questa domanda per farvi comprendere che a scelta di un obiettivo varia sensibilmente non solo in base al tipo di fotografia da realizzare ma anche in variare delle stagioni e degli orari in cui dovrete scattare una fotografia. Un bravo fotografo sa bene come orientarsi e quali obiettivi scegliere in ogni occasione e per ogni tipologia di scatto.

Tipologie di obiettivi fotografici: 6 cose da sapere

Gli obiettivi presenti sul mercato sono numerosi ma possiamo suddividere i modelli Panasonic in 5 categorie di base con lunghezza focale e apertura diaframma di varia tipologia:

Obiettivi con focale fissa

  • Obiettivi con focale fissa da 12 mm a 200 mm in grado di coprire una sola focale e senza zoom sono quelli che vengono generalmente venduti in dotazione alle reflex amatoriali ed hanno obiettivi dai 18 ai 55 mm.

Obiettivi Grandangolari

  • Obiettivi grandangolo (7-14 mm o 8 – 18,mm) hanno una focale corta e dunque riescono ad avere un angolo di visione ampio avendo un angolo di campo superiore. Sono usati per foto panoramiche e paesaggistiche ma anche per catturare immagini all’interno di una camera facendola sembrare più grande.

I Teleobiettivi

  • Teleobiettivo (da 35-100 fino a 100 – 400 mm) consente di fotografare oggetti molto lontani grazie alla lunghezza focale maggiorata, ma possiedono un angolo di visione, o angolo di campo, molto limitato. Usato per foto nei safari, dai paparazzi e in tute quelle occasioni in cui si deve fotografare ad una certa distanza, come ad esempio anche nei safari e nelle foto naturistiche o nel voler fotografare la luna. Con focali maggiori (es. partendo da 16mm fino a 300mm) si ha una diminuzione dell’angolo di campo inquadrato. Più lunga è la focale più il soggetto inquadrato apparirà maggiormente vicino e in primo piano.

Obiettivo Macro

  • Obiettivo Macro  (30 mm a 45 mm). Permette di fotografare oggetti molto piccoli di minime dimensioni ingrandendoli, grazie a lenti specifiche che hanno la capacità di aumentarne le dimensioni in modo nitido e dettagliato. Insetti, foglie d’acqua, petali di fiori sono tutte immagini catturate dalla macchina fotografica grazie agli obiettivi macro.

Obiettivo Standard

  • Obiettivo Standard offre un campo visuale simile a quello dell’occhio umano. E’ a focale fissa senza zoom, come quelli da 24mm, 60mm, 200mm, senza possibilità di modificare le visuale di campo inquadrata.

Fisheye

  • Fisheye un obiettivo che possiede una lunghezza focale molto corta, denominato appunto “occhio di pesce” possiede un angolo di campo molto esteso a 180 ° ed anche superiore. Si trovano fisheye diagonali che raggiungono un angolo di 120° verticale e 180° orizzontale, e fisheye circolari che raggiungono i 180° in ambedue le situazioni (verticale e orizzontale).

 

 

 

 

3 COMMENTS

  1. Grazie per i tuoi consigli, devo giusto acquistare una macchina fotografica nuova e di obiettivi non ne so proprio nulla

     
  2. Non conoscevo tutte le varianti per scegliere la migliore lente per fotografia e quella più adatta alle mie esigenze,grazie

     
  3. Articolo interessante! Devo cominciare a fare foto un po’ professionali, e adesso so cosa acquistare! Non essendo del mondo ci capisco poco e niente, ma sei stata chiarissima!

     

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!

* Raccogliamo il tuo nome, la tua email e il contenuto del messaggio per tracciare i commenti postati sul nostro sito. Per informazioni controlla la nostra privacy policy. Per commentare ci dai il tuo consenso ad acquisire la tua mail. Per rimuoverla, fai richiesta.

*

Ho letto e acconsento alla privacy policy: Accetto

Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.