Come scegliere una crema per prendersi cura del viso

0
Come scegliere una crema per prendersi cura del viso
Come scegliere una crema per prendersi cura del viso

Prendersi cura della pelle del viso con una buona crema è un gesto d’amore per se stessi, un modo per mantenersi giovani e per combattere i segni del tempo con efficacia. In commercio esiste un’infinità di creme e prodotti pensati per la cura del viso e alcune volte può risultare difficile trovare la crema giusta e che si adatti alle peculiarità del nostro tipo di pelle, (qui puoi leggere un articolo dedicato alle tipologie di pelle).

Abbiamo redatto questa guida per scegliere la crema viso più adatta alla nostra pelle con delle note importanti sulle caratteristiche dei principali preparati beauty in commercio e un accenno su come utilizzare al meglio una crema viso, oltre che alle principali differenze tra una crema viso per lui e lei.

Crema per il viso: a cosa serve

La pelle del viso è particolarmente sensibile, esposta ogni giorno all’azione degli agenti atmosferici, allo stress e al tempo che inesorabilmente vi lascia delle tracce.

Una buona skin care è la mossa giusta per mantenere la pelle del viso tonica e idratata: è proprio per questo che dermatologi ed esperti della salute della pelle raccomandano di utilizzare quotidianamente una crema per il viso.

Il primo motivo per cui una buona crema viso non deve mancare nel beauty case di ogni donna è il fattore idratazione: con l’età, lo stress, il freddo e l’inquinamento la pelle del viso può perdere elasticità e tono, rivelando anti estetiche macchie, discromie, rughe e solchi.

Mantenere la pelle idratata con un prodotto adatto è senz’altro un buon modo per limitare e contrastare i danni del tempo e di altri agenti esterni. Oltre ad idratare la cute, una crema viso deve avere un’azione antiossidante e anti age, oltre che un potere elasticizzante.

A seconda del tipo di pelle, secca, mista o grassa, è consigliabile scegliere un prodotto specifico che agisca in maniera mirata. Per le pelli particolarmente sensibili è utile scegliere una crema a base di olio di mandorle, olio di Argan, Aloe e Betaglucano, oppure con un mix di ingredienti che possa essere delicato, lenitivo e rispettoso del ph della pelle.

Quando utilizzare un crema viso

I dermatologi raccomandano di iniziare quanto prima a prendersi cura della pelle del viso: oltre a pulire e detergere la cute dopo il make up è utile usare una crema viso delicata che prevenga la comparsa delle odiate rughe e contribuisca a mantenere la pelle idratata, giovane ed elastica.

Dopo i 40 – 45 anni è necessario passare a prodotti per la cura del viso più specifici, (qui puoi trovare creme viso specifiche per ogni tipologia di pelle) in grado di assicurare un’azione mirata contro inestetismi, rughe e macchie della pelle.

Ci sono, poi, creme per il viso che rispondono ad esigenze particolari, come quelle pensate per lenire e ridurre rossori, punti neri e acne (scopri come combattere l’acne), disturbi che possono colpire donne in giovane età ma non soltanto.

In ogni caso prima di procedere all’acquisto, è importante valutare con attenzione le caratteristiche della nostra pelle, se si tratta cioè di cute grassa, oleosa, con punti neri e comedoni o se invece è una pelle secca, che tende a esfoliarsi e a risultare opaca.

Se, invece, ritenete di avere una pelle mista, ovvero con presenza di punti oleosi nella cosiddetta zona T (mento, naso e fronte) sappiate che ci sono in commercio moltissimi prodotti pensati appositamente per le pelli miste, che riequilibrano il ph della cute, idratandola e rendendola elastica e tonica.

Caratteristiche di una buona crema per il viso

Come si è visto, scegliere una buona crema per il viso è un’operazione non troppo difficile una volta che si è capito il tipo di pelle da trattare.

Con riferimento alla texture del prodotto, la scelta andrà fatta in base al momento in cui pensiamo di utilizzare la crema: molte donne preferiscono applicare le creme per il viso la sera, prima di andare a dormire e in questo caso si opterà per una crema dalla texture consistente.

Diversamente, se si pensa di utilizzare la crema durante la giornata si sceglierà un prodotto leggero, che non macchia e che garantisca comunque il giusto livello di idratazione. Una buona crema, dunque, deve contenere principi attivi idratanti ed elasticizzanti, in grado di contrastare l’invecchiamento della pelle e la formazione dei radicali liberi (qui un approfondimento sul tema dei radicali liberi), come ad esempio l’acido ialuronico, la bava di lumaca, il burro di karitè, di Argan e l’Aloe Vera.

Molte creme per il viso sono composte di un mix di ingredienti e principi attivi, molti dei quali di origine naturale e bio, come per esempio le foglie di vite rossa, l’olio di oliva, e l’olio di Jojoba. Piccolo suggerimento per chi ha una pelle sensibile e tendenzialmente allergica: prediligete prodotti per il viso che siano biologici e che abbiano superato il test allergico dei metalli pesanti, come nichel, cobalto e cromo, ovvero creme che hanno la garanzia di essere ultra delicate sulla pelle e adatte anche a soggetti sensibili.

Tra gli ingredienti utilizzati nelle formulazioni delle creme per pelli sensibili vi sono la camomilla, la calendula, l’Aloe vera e il Ginko Biloba. Se, invece, la vostra pelle è matura e sono comparse di già rughe, solchi e macchie scegliete una crema anti age arricchita con acido ialuronico, acidi della frutta, thè verde e coenzima Q10, ricordandovi di applicarla con regolarità al mattino e alla sera.

Per chi ha una pelle secca è consigliabile optare per creme ad alto livello di idratazione, arricchite con glicerina e olii naturali. Diversamente per le pelli grasse e miste meglio preferire creme con ingredienti astringenti e dalla texture delicata e leggera con salvia, lavanda e pompelmo in grado di regolarizzare il sebo in eccesso.

Crema viso per donna e per uomo: quali sono le differenze

Iniziamo col dire che in realtà non ci sono grosse differenza tra i prodotti skin care per lei e lui. Molti prodotti in commercio dedicati alla cura della pelle del viso potrebbero considerarsi unisex, ovvero utilizzabili sia dall’uomo che dalla donna.

Certamente la presenza di fattori discriminanti tra uomo e donna, come peli della barba e pelle più spessa nell’uomo e tendenzialmente meno grassa rispetto alle donne, fà si che sia meglio che l’uomo scelga una crema pensata appositamente per lui.

Una buona crema viso per l’uomo deve essere lenitiva in vista della rasatura della barba, protettiva nei confronti degli agenti atmosferici e idratante in modo da preservare la cute dai segni del tempo come rughe e macchie.

Previous articleSciatica, dolore e terapia
Next articleLe Stelle di Natale e idee eco-friendly da copiare: Natale Plastic-Free
Ciao sono Mara Mencarelli, founder di questo ed altri siti. Blogger, webeditor, freelance. La scrittura e lo sport sono tra i miei interessi principali. Per informazioni e collaborazioni scrivi a maraoya21@gmail.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.