Consigli utili per una giornata primaverile all’aperto

8
152

Pur se la bella stagione è già iniziata, capita che si presentino delle avversità dal punto di vista meteorologico e spesso, quando decidiamo di andare a fare una passeggiata fuori porta, questi fenomeni possono coglierci impreparati.

Consigli utili per una giornata primaverile all’aperto

In questo periodo,  sarebbe il caso di organizzarci per bene quando decidiamo di fare trekking o attività all’aperto, organizzando il nostro zainetto con l’occorrente, e curando il nostro abbigliamento in maniera corretta.

Consigli utili per una giornata primaverile all’aperto: cosa portare

Ovviamente, se dovessimo pensare a tutto ciò che potrebbe servirci, avremo una lista infinita di oggetti e attrezzature utili mentre invece, dovremmo ridurre al minimo indispensabile ciò che ci porteremo dietro, evitando di gravare troppo sul peso che caricheremo sulle nostre spalle.

Nello zaino, prima di tutto ci metteremo dell’acqua, possibilmente in una bottiglia di plastica che appunto, non pesa assolutamente, ingombra il necessario e non costa niente rispetto alle borracce in vendita.

Per il cibo preferiamo una gavetta in alluminio molto leggera, il minimo di stoviglie necessarie e un bicchiere di plastica. Naturalmente il contenuto dello zaino cambierà in base alle esigenze del percorso che faremo.

Per quanto riguarda l’abbigliamento, per prima cosa scegliamo delle scarpe comode che ci permettano di camminare tutto il giorno senza farci male ai piedi, che non ci creino delle vesciche e abrasioni; abbiniamole a delle calze da trekking e portiamone sempre con noi un paio di riserva.

In questa stagione è utile vestirsi a strati, in modo che avvenga una termoregolazione perché lo strato più vicino al corpo assorbe la quantità di sudore necessaria per raffreddare il corpo e, allo stesso tempo, permette al resto di fuoriuscire; uno strato intermedio, invece, assorbe la quantità di sudore necessaria per raffreddare il corpo e permette al resto di fuoriuscire, mentre lo strato esterno, infine, protegge in caso di pioggia e vento.

Per quest’ultimo strato occorre scegliere tra impermeabilità e traspirazione, bisogna fare un compromesso perché un solo capo di abbigliamento, generalmente non svolge tutte e due le funzioni.

Possiamo scegliere un prodotto innovativo che ha entrambe le caratteristiche appena descritte, una giacca Softshell, tra le tante che Modyf ci mette a disposizione nel suo sito.

Le giacche in Softshell, non solo ci garantiscono protezione in caso di intemperie e condizioni avverse, ma ci danno anche tutto il comfort che desideriamo avere, sia mentre svolgiamo dei semplici movimenti durante la nostra passeggiata in montagna, sia che eseguiamo particolari attività al lavoro.

8 COMMENTS

  1. Ottimi consigli visto che questo è il periodo delle “gite” fuori porta! Lo zaino è fondamentale prepararlo al meglio per essere pronti ad ogni evenienza!

  2. Oltre ad essere ottima a me piace molto anche lo stile di questa giacca !! Ps ottimi consigli come sempre !!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!

* Raccogliamo il tuo nome, la tua email e il contenuto del messaggio per tracciare i commenti postati sul nostro sito. Per informazioni controlla la nostra privacy policy. Per commentare ci dai il tuo consenso ad acquisire la tua mail. Per rimuoverla, fai richiesta.

*

Ho letto e acconsento alla privacy policy: Accetto

Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.