Daniela Piegai la Galleria d’Arte eclettica e storica di Cortona

5
241

Cortona è una piccola cittadina umbra ricca di arte e storia. Le sue mura e gli edifici presenti sono di epoca antica con influenze spiccate di origini medioevali ed etrusche. Tra le stradine di Cortona si assapora un’aria rurale, antica e raffinata al tempo stesso. Tra le botteghe, i locali di ristoro e piccole perle antiche come il Teatro Signorelli di Cortona, scopriamo diverse mostre d’arte. Due in particolare ci colpiscono: l’esposizione di Andrea Roggi con le sue sculture, e la galleria d’Arte di Daniela Piegai allestita in una location storica molto particolare in cui, le influenze etrusche e medioevali, si percepiscono nella struttura e nei dettagli.

Daniela Piegai Mostra
Daniela Piegai Mostra

Daniela Piegai la Galleria d’Arte eclettica e storica di Cortona

La galleria d’arte è molto particolare, ricca di tele alloggiate alle pareti, sul pavimento e sui mobili presenti è una vera esplosione di colori. Caratterizzata da un pavimento antico in lastroni ricoperto da tappeti antichi, ha mantenuto la sua storicità intatta. La proprietaria Daniela Piegai, ci svela alcune peculiarità della struttura posta su più piani in un edificio antico che affaccia su Via Nazionale al civico 70 e su Vicolo Venuti 4/6 a Cortona.

Una piccola finestra cela, al di la della sua struttura essenziale, un pozzo ben conservato di origini etrusche collegato al vecchio acquedotto, ora non più funzionante. Al di sotto della pavimentazione si trova un’antica e capiente cisterna che anticamente serviva la casa. Sulle pareti, troviamo da un lato, un foro che costituiva il vecchio “citofono interno” per poter raggiungere ogni piano dell’edificio con la propria voce e, su una parete interna, l’incisione di un occhio che all’epoca, serviva per tenere lontano il malocchio e l’invidia altrui.

Daniela Piegai e la Galleria d'Arte eclettica e storica di Cortona
Daniela Piegai e la Galleria d’Arte eclettica e storica di Cortona – lato destro citofono (foro nel muro vicino alla borsa nera)

I soggetti dipinti da Daniela Piegai

L’uso del colore, vivace e brillante, caratterizza tutte le opere dell’artista che, con fare naif, utilizza diversi soggetti, tra essi quelli provenienti dalla natura, come gatti, cani, passerotti, volpi e gufi, quest’ultimi presenti in diverse dimensioni e tipologie sia dipinti nei quadri, che come sculture dipinte,  molto belle. La natura si esprime in diversi modi ma principalmente mi colpiscono le leggiadre nature morte caratterizzate, in special modo, dai colori dell’autunno: rosso, marrone, giallo sono i colori che prevalgono in questa tipologia di dipinti. Non mancano quadri floreali ricchi di particolari in cui spesso vi è presente anche un animale, come ad esempio un cane o un gatto. Emerge un mondo fiabesco rievocato da ogni tela presente nell’esposizione della galleria.

Figure umane: donne, bambini scene di convivialità

Altro soggetto che troviamo nei dipinti di Daniela Piegai sono le figure umane, donne e bambini spiccano su molte tele caratterizzandole per la grande enfasi domestica presente, ed anche per la sensualità elegante dalle linee essenziali delle figure femminili che personalizzano alcune tele.

I bambini ci appaiono spesso impegnati in attività ludiche, le immagini si concretizzano con stile infantile e personale, come dolci bambole di pezza. Visi tondi, abiti semplici, linee e forme scelte con sapienza in cui, il vero protagonista, è il colore. Forse è per questo che, se le si chiede cos’è che la ispira, risponde di aver recuperato la dimensione del gioco… quella che da bambini caratterizza le giornate di ogni individuo ma che con il tempo, viene accantonata, quasi dimenticata.

Paesaggi e castelli, bimbi e dame, animali e natura: un mondo magico da “ascoltare”

Non potevano mancare i palazzi medioevali e le torri merlate, panorami architettonici che caratterizzano molti quadri dell’artista. I soggetti, sono tratti da elementi presenti sul territorio e riprodotti, caricandoli di colori ed enfasi, esprimendo una dimensione surreale che trae ispirazione dal mondo antico espresso in stile naif.

La location: opere e prezzi

Nella galleria di Daniela Piegai di Cortona, sono presenti quadri, sculture dipinte, in particolar modo degli splendidi gufi, ma anche tessili come cuscini e borse, vassoi, tavolini, piccole stampe e tovagliette da tavola; insomma, per portarsi a casa un ricordo di questa galleria si può optare per quadri che hanno un costo che va dai 100 euro fino ai 3000 euro od anche per segnalibro souvenir, tessili, stampe o quant’altro dal costo contenuto.

Oltre alle opere di Daniela ci ha colpito la location, la sua affabilità, la solarità di questa donna e la sua estrema cortesia. Entrando nelle sua galleria si ha l’impressione di essere catapultati in un mondo magico, fatato, fatto di colori, immagini evocative, ricordi del passato e, sebbene gli allestimenti non rispondano ai classici criteri della “mostra”, (come lei stessa ci ha detto), catturano l’osservatore sia nello sguardo che nel cuore. L’informalità di questa mostra la rende unica e vincente!

Daniela Piegai
Daniela Piegai

Chi è Daniela Piegai

Daniela Piegai è nata a Parma 11 Gennaio del 43. Cresciuta tra Bari e Firenze, ha lavorato come giornalista del “Paese Sera”, corrispondente ANSA. Ha collaborato con altri giornali tra cui quelli del gruppo Mondadori. La passione per la pittura ha sempre fatto parte della sua vita e, una volta in pensione, ha deciso di dedicarsi a tempo pieno a questa attività aprendo la sua galleria d’arte a Cortona dove dipinge, espone, e vende le sue opere.

Ha disegnato per il “Corriere dei Ragazzi”, scritto per “L’Intrepido” il Monello” “Bliz” e “Albo TV”. Forse è proprio da queste esperienze che si è formata e strutturata la sua vena artistica molto personale ed evocativa. Oltre alla pittura ha scritto diversi racconti e romanzi editi da Mondadori, Editrice Nord, la tartaruga etc. e alcune delle sue opere sono state tradotte in più lingue. Un’artista poliedrica dunque, dalle molteplici capacità artistiche ed umane.

Instagram Daniela Piegai

 

5 COMMENTS

  1. Non sono mai stata a Cortona ma è sicuramente un paese che merita una visita come la galleria di quest’artista che dipinge dei quadri davvero belli e colorati!

     
  2. Mai stata a Cortona ma so che è uno dei più bei borghi in Italia con attività uniche e particolari come dimostrano le tue foto e le info

     

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!

* Raccogliamo il tuo nome, la tua email e il contenuto del messaggio per tracciare i commenti postati sul nostro sito. Per informazioni controlla la nostra privacy policy. Per commentare ci dai il tuo consenso ad acquisire la tua mail. Per rimuoverla, fai richiesta.

*

Ho letto e acconsento alla privacy policy: Accetto

Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.