Il Coronavirus sta trasformando radicalmente le nostre vite e molte abitudini si sono già dovute adattare alla nuova realtà: Google è la cartina al tornasole di questa tendenza, che interessa in modo particolare le piscine, a quanto pare.

Aumentano le ricerche sulle piscine

Basta infatti analizzare le tendenze di ricerca in Italia o negli Stati Uniti per scoprire il boom di utenti che cercano informazioni online su come allestire una piscina nel proprio spazio all’aperto o come gestire la struttura per renderla sicura dal rischio contagio.

Qui trovi le più belle piscine online

Più interesse anche per i prodotti di pulizia

Le ricerche per le operazioni di pulizia si sono intensificate e premiano le aziende che da anni, con lungimiranza, si sono lanciate sul mercato digitale proponendo una vetrina per i propri prodotti, facilmente acquistabili anche a distanza.

È il caso di Acquavivastore, il cui eCommerce vende non solo articoli tradizionali, ma anche i più moderni sistemi di robot piscina, ovvero i pulitori semiautomatici dotati delle ultime tecnologie del settore, che li rendono dei validi aiutanti per la cura delle vasche. In pratica, questo sistema consente di affidare le operazioni di spazzolamento, aspirazione e filtraggio al robot, che assicura prestazioni di pulizia e igiene di massimo livello e difficili da raggiungere manualmente, rappresentando un valido alleato per garantire la salubrità della piscina ed evitare ogni rischio.

Robot da piscina

I vantaggi delle piscine

Più in generale, le persone sembrano però essere interessate a scoprire le potenzialità delle piscine e come sceglierle, probabilmente perché preoccupate dalle difficoltà di trascorrere le vacanze al mare o nelle località tipiche a causa delle restrizioni da Covid-19.

Uno strumento di Google per scoprire le tendenze

A raccontarci queste tendenze è un nuovo strumento studiato da Google che mette in risalto i cambiamenti nel comportamento di ricerca degli utenti rispetto alle categorie merceologiche di vendita al dettaglio, che si chiama Rising Retail Categories ed è al momento disponibile solo per i mercati di Stati Uniti, Australia e Regno Unito.

I vantaggi delle piscine

Più 200 per cento ricerche negli Stati Uniti

Ed è proprio negli States – e in particolare in alcuni Stati come California, Texas e Florida, molto “caldi”anche in questa stagione – che la ricerca per le piscine sta ottenendo gli incrementi maggiori. Soltanto tra maggio e aprile, il numero di persone che ha usato Google per avere informazioni commerciali sulle vasche è aumentato del 200 per cento, dicono gli analisti del motore di ricerca.

Cosa cercano gli Americani

La funzione Rising Retail Categories serve a comprendere le categorie di vendita al dettaglio che stanno ottenendo un improvviso e rapido aumento nella Ricerca Google, i luoghi in cui stanno riscontrando maggiore interesse e le query ad essi associate, ovvero le parole chiave più “gettonate”. Per le piscine, ad esempio, gli americani sono alla ricerca di pools for sale (ovvero siti che vendono piscine), inflatable pool (piscine gonfiabili, per cercare di trovare sollievo dalla calura in modo rapido e veloce), intex pool (ovvero i prodotti del noto brand specializzato) e soprattutto above ground pools (ovvero piscina fuori terra, la tipologia di più facile installazione negli spazi all’aria aperta).

Le ricerche su Google degli italiani

Anche in Italia il volume di ricerca per tutto ciò che è collegato al mondo delle piscine è in rapida ascesa: gli
strumenti di tracciamento delle keyword rivelano ad esempio che la parola chiave secca piscine è salita ora a un picco superiore alle 60mila ricerche mensili (la media annuale classica era invece di 22mila), mentre piscina fuori terra è balzata addirittura a 110mila ricerche al mese contro la media annuale di 10mila in epoca pre-Coronavirus.

6 COMMENTS

  1. Ammetto che anch io in questo periodo sto facendo delle ricerche online per cercare e trovare delle piscine per la mia casa… purtroppo il COVID-19 ha stravolto tutto…e la piscina può essere un ottima soluzione per l’estate!

  2. Ammetto che sono tra coloro che hanno fatto ricerche sulle piscine. Spero ancora nella possibilità di andare al mare ma la piscina privata è più rassicurante.

  3. Purtroppo il coronavirus ha stravolto anche le nostre vacanze e la piscina a casa è un ottima soluzione per che come me è ancor a spaventato ad andare al mare

  4. Ciao chi ha n piccolo spazio o un terrazzo pensa a prendere la piscina, mia cognata ne ha presa una grande così da far divertire i bimbi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.