Come scegliere le piscine smontabili per il giardino e terrazzo

5
Come scegliere le piscine smontabili per il giardino e terrazzo
Come scegliere le piscine smontabili per il giardino e terrazzo

Il caldo estivo spesso, non concede tregua. Una soluzione valida sta nel rinfrescarsi a bagno di una piscina smontabile da collocare nel giardino o su di un terrazzo che abbia la portata necessaria per poterla ospitare.

Infatti, al di la delle piccole piscine gonfiabili per i bambini, l’installazione di una piscina fuori terra anche di pochi metri di lunghezza e altezza, richiede un fondo livellato ma necessita anche di una resistenza al peso da parte della struttura: non tutti i terrazzi possono ospitare delle piscine smontabili. Vediamo cosa considerare quando si decide di acquistare una piscina smontabile.

Scegliere le piscine smontabili nel modo migliore

Come visto, chi ha un giardino dovrà solo preoccuparsi delle dimensioni e della pavimentazione o di un prato ben livellato su cui ospitare la piscina.

In alcuni casi la pavimentazione c’è già ma in altri, con l’aiuto di un po’ di sabbia si possono eliminare i dislivelli, coprire le buche ed eventuali sassolini e, ponendo un telo isolante impermeabile plastico, collocarvi sopra la piscina.

Nel caso di terrazzi e balconi, invece, si assiste molto spesso all’installazione di piscine smontabile che avviene senza assicurarsi che il terrazzo o il balcone possano reggere il peso. In tal caso il consiglio è di scegliere una piccola piscina gonfiabile.

Dove collocare la piscina: cose da considerare

In ambo i casi, giardino o terrazzo, l’installazione di una piscina richiede uno studio anche per quanto concerne l’esposizione solare e la presenza delle piante.

Il sole è necessario per riscaldare l’acqua della piscina anche se vi sono pannelli appositi che possono alzare la temperatura di qualche grado, sicuramente una piscina posta in pieno sole avrà una temperatura dell’acqua più gradevole. Evitare di collocare le piscine vicino agli alberi perché rischiamo di riempirsi di foglie ed insetti.

Come mantenere l’acqua della piscina ed il pH giusto

Per mantenere l’acqua più calda sarebbe opportuno usare dei teli per coprire la piscina di notte ossia dei teli termici, che si rivelano anche una precauzione di sicurezza per bambini ed animali, e allo stesso tempo, il telo trattiene il calore all’interno e mantiene l’acqua calda e più pulita.

Ogni piscina andrà dotata di pompa con filtro per il ricircolo e la pulizia dell’acqua e sottoposta alle operazione di manutenzione con cloro e antialghe.

A tal proposito, vi sono dei prodotti che miscelano insieme tutto ci di cui una piscina ha necessità, basterà misurare il pH dell’acqua ed assicurarsi che sia giusto, o in caso contrario, provvedere la suo bilanciamento con appositi prodotti pH + o pH – ricordate che la pelle potrebbe essere danneggiata se non si ha un acqua con il giusto pH.

Ma oltre a questi accorgimenti che vi permetteranno di mantenere in buona salute la piscina, serve anche saper scegliere la piscina giusta per noi: vediamo cosa considerare!

Grandezza piscina fuori terra e prezzi

La grandezza della piscina andrà scelta anche in base a questi fattori, ma in genere le misure più usate sono 3,50 x 2 metri; 4 metri per 3; 5X4; 3metri x 3 per le piscine tonde etc.

I prezzi delle piscine smontabili invece, partono da un centinaio di euro fina a raggiungere le migliaia di euro per modelli di piscina grandi, ad esempio da 6 metri per 4, o 8 x 4 il prezzo si aggira intorno ai 1300 – 1800 euro.

Ma, va detto, con 300/ 400 euro circa, si acquista un piscina fuori terra di medie dimensioni 4,88 x 305 per 107 di altezza come la piscina Bestway in foto, o i modelli di piscine della Intex tondi molto belli.

Piscina dimensioni 4,88 x 305 per 107 di altezza  della Bestway
Piscina dimensioni 4,88 x 305 per 107 di altezza della Bestway LA TROVI QUI

Come scegliere le piscine smontabili per il giardino e terrazzo

Nella scelta della piscina per la casa, è necessario progettare per bene ogni dettaglio. La prima cosa da considerare nel progettare la piscina, è lo spazio (nel caso di installazione su terrazzi e balconi anche la portata degli stessi). Spazio e portata, condizionano la grandezza ed il modello della piscina smontabile.

Vi sono piscine rettangolari classiche, piscine ovali e piscine tonde smontabili, alcune con pannelli rigidi altre costruite da materiale plastico resistente come quello delle imbarcazioni (gommoni). Altre anco, a sono piscine gonfiabili, facili da installare e di dimensioni contenute.

Per alcune piscine fuori terra oltre all’ingombro della struttura va considerato anche l’ingombro dei ferri di sostegno che sporgono lateralmente e che amplificano lo spazio necessario per ospitare la piscina.

Un altro elemento da valutare per scegliere le piscine smontabili da giardino è l’altezza. In base a se si hanno bambini piccoli o grandi, adulti e ragazzi, si potrà optare per un’altezza, anziché un’altra.

Anche in questo caso considerate che la piscina non può essere riempita fino al bordo ma in genere ha un limite di riempimento dal bordo che si attesta sui 20-30 cm circa.

Ricordate che per azionare la piscina, o meglio, la pompa della piscina occorre una presa di corrente limitrofa e che è meglio evitare fili volanti in zone in cui può esserci dell’acqua.

In effetti, il rischio di fuoriuscite di acqua dalla piscina per via di schizzi e giochi è notevole e avviene sempre. Anche l’illuminazione del giardino andrà curata in quell’area per poterne usufruire anche al tramonto e di sera.

Cosa considerare nell’acquisto della piscina

Se state pensando di acquistare una piscina, i consigli che vi ho dato vi saranno utile sia per la scelta che per la collocazione della stessa inclusa la manutenzione dell’acqua della piscina. Riassumiamo cosa considerare nell’acquisto della piscina in un elenco:

  • Portata del luogo di collocazione o tipo di terreno (evitare le pendenze)
  • Spazio del luogo di installazione
  • Dimensioni della piscina
  • Forma della piscina
  • Profondità della piscina
  • Pompa di filtraggio dell’acqua
  • Prodotti di pulizia (cloro e antialghe) e per il bilanciamento del pH giusto
  • Retino raccogli foglie
  • Aspiratore da fondo per la pulizia
  • Telo di copertura
  • Telo di installazione da porre sul terreno (prato, terra)

Detto questo fate il vostro acquisto, e godetevi l’estate e la vostra piscina smontabile che vi consiglio, specie se è piccola o di dimensioni contenute, di riporre ben pulita ed asciutta una volta terminata la stagione.

Previous articleRomanzo d’estate libro di Hemily Henry una commedia fresca e vincente
Next articleSognare di camminare scalzi o perdere le scarpe significato e numeri
Ciao sono Mara Mencarelli, founder di questo ed altri siti. Blogger, webeditor, freelance. La scrittura e lo sport sono tra i miei interessi principali. Per informazioni e collaborazioni scrivi a maraoya21@gmail.com

5 COMMENTS

  1. un argomento interessante, sono alle prese con la scelta di quella giusta da mettere nel mio giardino, grazie per le info

  2. Dove mettevo la piscina gli scorsi anni ho fatto l’orto; quest’anno devo trovargli un nuovo posto ma non ho ancora comprato tutto il necessario per metterla in pista.

  3. Queste soluzioni sono perfette alternative alle piscine incassate. Sono comunque molto belle e perfette per divertirsi in estate!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.