L’ombra di Perseo: Romanzo tematica femminicidio di Daniela Mencarelli Hofmann

11
30

Un giallo romanzato, fluente nella lettura e nel linguaggio, un libro che parla di  femminicidio ma con una chiave di lettura  diversa, ossia come esplorazione dell’aggressività. Vittima e carnefice, passato e presente che si intrecciano in una storia in cui, anche il carnefice, diviene una vittima, vittima di se stesso e delle proprie debolezze. L’Ombra di Perseo è edito da Le Mezzelane.

 

L’ombra di Perseo: Romanzo tematica femminicidio di Daniela Mencarelli Hofmann è un libro che ha dei risvolti sociali e psicologici inaspettati, che riesce a cogliere nella tragedia, un aspetto diverso e profondo lasciando il lettore con il fiato sospeso fino alla fine.  I due protagonisti rilevanti sono la vittima Laura e il marito Marco:

Non so perché ti piaccia tanto chiamarmi Medusa, Marco, ma a me non piace, perché non mi piace cosa le è stato fatto. Lei non è il mostro, ma una proiezione di ciò che abbiamo dentro. Il drago è la nostra ombra“.

L’Ombra di Perseo

L’ombra di Perseo: Romanzo tematica femminicidio di Daniela Mencarelli Hofmann

 

Nel libro si intrecciano racconti in prima persona e ricordi, storie di vita quotidiana, amore, conflitti, forse  tradimento? Laura, Marco, Zoe la figlia maggiore dei due protagonisti, e Golan, un siriano che ha perso la sua famiglia nei bombardamenti, amico di Laura e, come sfondo, la Roma degli anni 70. Tre le voci narranti che si intrecciano, tessendo la tela e la trama di questo libro, ricco di sensibilità ed emozioni profonde, scarnite dalla pelle e dagli occhi dei protagonisti. Il libro è supportato da un’impalcatura narrativa stile giallo, ma in realtà si tratta di  un romanzo che esplora dal punto di vista psicologico l’evento drammatico legato alla psicologia degli uomini violenti.

Chi è Perseo? Chi nel libro riflette Medusa? Nomi tratti dalla mitologia greca: Laura viene identificata in Medusa ed il suo assassino in Perseo.

Laura è in fin di vita, Marco disperato!

Il romanzo inizia con un’evento cruento, Laura si ritrova in fin di vita nel letto di un ospedale, mentre Marco, scosso dall’accaduto, non ricorda nulla, se non il fatto di essersi recato a Milano in cerca di lavoro. Lui ama sua moglie Laura e spera che si salvi, non saprebbe come sopravvivere alla sua ipotetica morte. Il dramma della tragedia lo ha privato della memoria ma, insieme a sua figlia Zoe, parteciperà attivamente alle indagine per scoprire chi ha ridotto in quello stato la donna che ama da una vita. Laura agonizzante nel reparto rianimazione dell’ ospedale, lotterà tra la vita e la morte.

Chi è il colpevole?

Alla fine della storia l’epilogo… chi ha ucciso Laura? Marco? Golan? Un ipotetico ladro? Chi ha spezzato quella vita  ancora giovane, piena di aspettative?

L’Ombra di Perseo è un romanzo fuori dagli schemi, riga dopo riga, ripercorre la vita di Laura, di Marco e di Zoe la loro figlia che ha avuto una bambina autistica e che ha un rapporto complesso con il suo compagno. Capitolo dopo capitolo ci fa riscoprire l’amore, la tragedia, la crisi di un rapporto nato con grande amore, un amore grande che sembrava non aver mai fine. Il grande amore che Marco, distrutto dalla disgrazia che ha colpito la sua famiglia, continua a provare per Laura,  sua moglie, in fin di vita, sprofondata in un coma che forse non la restituirà mai più alla vita. Per dolore tenterà il suicidio ma poi, piano piano tornerà a ricordare cosa è accaduto in quella maledetta notte e chi ha aggredito lui e Laura.

Il femminicidio

Il romanzo è incentrato su una tematica attuale che sta facendo discutere l’opinione pubblica,  psicologi e psichiatri,  il mondo femminile e maschile: l’aggressività degli uomini e la frustrazione provata difronte all’abbandono, alla non ubbidienza, alla non fedeltà o semplicemente, l’aggressività guidata da gelosia ossessiva. L’uomo che si rivela “mostro”, sopraffattore”, omicida per volontà, omicida per debolezza, per cultura: perché il maschio non riesce ad accettare il concetto di rispetto per l’altro, altro che in questo caso è “la donna”, la sua donna.

Traumi infantili, infanzia negata, soprusi e violenza sono spesso i fantasmi presenti nella vita di uomini aggressivi eventi che contribuiscono a far sfociare in tragedia una storia d’amore. L’incapacità del saper razionalizzare, l’incapacità nel sapere affrontare le situazioni e nell’accettare che l’altro, “l’altra”  sia un individuo a se stante, una persona, in questo caso, una donna, con il sacrosanto diritto di amare, vivere, decidere.

L’autrice: Daniela Mencarelli Hofmann

Chi è l’autrice di questo libro così poliedrico con risvolti psico sociali profondi?

Daniela Mencarelli, romana, svizzera per adozione, vive a Zurigo e a Costarainera (IM). Da sposata il cognome è composto in Daniela Mencarelli Hofmann. L’autrice ha un percorso di studi complesso ed articolato su più fronti. Ha studiato Scienze Politiche a Roma, Economia Ambientale e dello Sviluppo a Londra, ed ha successivamente portato a termine il dottorato a Zurigo.

Sempre a Zurigo ha conseguito la laurea breve in Pedagogia. Impegnata ed attiva su diversi fronti sociali si è dedicata all’ambiente allo sviluppo e alla discriminazione di ogni tipologia, sociale, sessuale etc. tematiche di cui ha scritto.

Tra le sue passioni spiccano la poesia e la pittura, attività che, insieme alla psicologia, coltiva nel suo tempo libero. Parla diverse lingue e ciò le consente di condurre, tra l’Italia e la Svizzera, dei laboratori di poesia visiva in più lingue, dedicati al mondo dei giovani (ragazzi e bambini) ed agli adulti.

 

Daniela Mencarelli Hofmann

 

Le Mezzelane casa editrice

La casa editrice si trova nel cuore delle colline marchigiane, e a Berlino. Nata nel Luglio del 2016 si tratta di una giovane realtà italiana dell’editoria. Nel sito si trovano libri di ogni genere: oltre 100 titoli di catalogo, una casa editrice che ospita esordienti e nuove proposte attuando un editing accurato e si avvale di una stampa di qualità e di una infrastruttura di marketing all’avanguardia.

I libri proposti dalle Mezzelane sono in vendita sul sito dedicato, in tutte le librerie fisiche ed elettroniche.

 

Presentazione del libro L’Ombra di Perseo a Roma

Il libro, uscito sia in formato ebook che cartaceo il 25 Febbraio 2019,  verrà presentato a Roma presso la libreria Altra Città via Pavia 106, 00166 Roma il 18 Aprile alle ore 18: 30.

 

Evento: Il salone del libro di Torino

 

Dal 10 al 12 Maggio 2019 L’autrice del libro sarà ospite al Salone del Libro di Torino dove presenterà la sua opera: L’Ombra di Perseo.

 

Ti potrebbe interessare

 

Libri: 5 classici della letteratura inglese da leggere

 

11 COMMENTS

  1. mi incuriosisce molto questo libro proprio perchè parla di femminicidio visto da chi lo commette, sono proprio curiosa di leggerlo

  2. Grazie per questo passaparola letterario. La trama è molto affascinante e mi sembra ci sia anche un po di thriller che lo rende anche misterioso. Prendo nota!

  3. Un tema che mi attrae molto, la vita di ogni giorno è una lotta e se questa entra anche nelle case nel nostro mondo, fa molto male. Sono curiosa di leggerlo , ciao

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!

* Raccogliamo il tuo nome, la tua email e il contenuto del messaggio per tracciare i commenti postati sul nostro sito. Per informazioni controlla la nostra privacy policy. Per commentare ci dai il tuo consenso ad acquisire la tua mail. Per rimuoverla, fai richiesta.

*

Ho letto e acconsento alla privacy policy: Accetto

Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.