Piastra arricciacapelli: come fare ad individuare la più adatta alle proprie necessità

7
33
Piastra arricciacapelli: come fare ad individuare la più adatta alle proprie necessità

L’arricciacapelli, uno degli strumenti di bellezza più amati dall’universo femminile, è nato nel 1882 e, vista la crescente popolarità che ha acquisito negli anni, ha subito numerose modificazioni e miglioramenti, così da andare in contro alle esigenze delle donne che sono sempre attente al benessere dei propri capelli.

 

Attualmente, in commercio è possibile trovare una vasta gamma di modelli, ognuno dei quali con delle caratteristiche proprie, che è necessario conoscere in fase d’acquisto, così da attuare una scelta il più possibile ragionata e consapevole.

 

Piastra arricciacapelli: come fare ad individuare la più adatta alle proprie necessità

 

Piastra arricciacapelli: come fare ad individuare quella per noi

 

Nei negozi tradizionali riuscire a valutare tutte le soluzioni disponibili è difficile, in quanto spesso si trovano pochi modelli e marche con cui confrontarsi. Dunque: come fare per individuare l’arricciacapelli ideale? La cosa migliore è attuare una ricerca online, così da riuscire, non solo ad approfittare di incredibili offerte ed a visionare con un semplice click tutti i modelli disponibili, ma anche a leggere le recensioni sulle migliori piastre arricciacapelli, che consentono di avere una visione dei vari prodotti completa e assolutamente sincera.

Arricciacapelli: che cos’è e come funziona

Di fatto, l’arricciacapelli non è altro che un piccolo elettrodomestico, che viene utilizzato sui capelli asciutti per realizzare boccoli di grandezza variabile. Il bello di tale prodotto è che può essere comodamente utilizzato a casa o in viaggio, e garantisce una resa eccellente in tempi davvero rapidi. Solitamente, tale strumento di bellezza è caratterizzato da un manico, che, nella maggior parte dei casi, è in plastica o in gomma, e da un’estremità riscaldabile, che può avere varie forme, tra le quali le più utilizzate sono quelle a cilindro, a cono ed a spirale.

Rivestimento arricciacapelli

Di norma, tale estremità, soprattutto negli ultimi anni, è rivestita in ceramica, in quanto si tratta di un materiale che consente di preservare la salute dei capelli e, all’apparecchio, di riscaldarsi in maniera uniforme, così da ottenere i medesimi risultati su tutta la ciocca dei capelli selezionata. Una volta attaccata alla corrente, il ferro raggiunge la temperatura ottimale, che consente di modificare la struttura dei capelli, donando un meraviglioso effetto mosso.

Funzione ionizzante arricciacapelli

Soluzioni di ultima generazione hanno anche la funzione ionizzante, ossia emettono degli ioni negativi, che contribuiscono a proteggere il capello dal calore ed anche a nutrirlo. L’arricciacapelli, ha il vantaggio di essere più economico e reversibile rispetto ad altre soluzioni per arricciare i capelli, come la permanente, ed è anche più rapido rispetto ai bigodini e le tradizionali piastre per capelli. 

 

Come scegliere una piastra arricciacapelli

Tendenzialmente, con il calore, le proteine del capello diventano estremamente elastiche, per tanto, è ovvio che un arricciacapelli, se usato in maniera corretta, consente di raggiungere il risultato sperato: una chioma mossa e voluminosa. Motivo per cui, quando si deve acquistare un apparecchio di questo tipo, più che chiedersi se funzioni veramente, è necessario capire qual’è l’effetto che si vuole ottenere.

Arricciacapelli: riccio morbido o riccio stretto?

Se si desidera un riccio estremamente definito e stretto, è necessario puntare a modelli caratterizzati da diametro ridotto: vuoi realizzare delle meravigliose beach waves?

Allora il diametro deve essere estremamente ampio. Tuttavia, è importante ragionare anche in merito alla temperatura, alle dimensioni, ed ai materiali di costruzione. Trattandosi di capelli, ovvero di elementi del corpo estremamente fragili, il consiglio che si può dare è di puntare a modelli top di gamma, così da preservare la salute della chioma e non dover ricorrere ad altri prodotti per nutrirla e ripararla.

 

Ti potrebbe interessare

 

Colorazione capelli rosa e viola tendenze giovani

 

 

 

7 COMMENTS

  1. grazie per gli ottimi consigli, a causa della piastra lisciante i miei capelli hanno perso di volume e stavo proprio cercando dei consigli su come scegliere l’arricciacapelli che vorrei comprare

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!

* Raccogliamo il tuo nome, la tua email e il contenuto del messaggio per tracciare i commenti postati sul nostro sito. Per informazioni controlla la nostra privacy policy. Per commentare ci dai il tuo consenso ad acquisire la tua mail. Per rimuoverla, fai richiesta.

*

Ho letto e acconsento alla privacy policy: Accetto

Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.