Social Media Marketing: strumenti pratici e approccio motivazionale

Il web si sta sviluppando e espandendo in maniera esponenziale creando fonti di guadagno e opportunità di lavoro. Social Media Marketing è un manuale scritto da Alessandro de Luyk utile per chi vuole approfondire concetti, principi e strategie, legate al mondo del web e dei social.

 

Social Media Marketing: strumenti pratici e approccio motivazionale

 

Un manuale utile sia all’utente medio che ai professionisti del settore e alle aziende, strutturato per favorire il potenziamento e l’uso corretto delle strategie di Social Media Marketing.

All’interno del testo, sono presenti indicazioni operative nate da un analisi attenta e da studi approfonditi di numerose strategie applicate  a compagne di marketing e condotte recentemente. Il tutto, tenendo conto degli strumenti attuali, delle esigenze del mercato e del mondo del marketing odierno. Non si tratta di un libro semplice e discorsivo, almeno non in tutte le sue parti, dunque va letto con attenzione e talvolta, studiato.

Se è vero che il libro social media marketing fornisce un approccio multidisciplinare  utile per coloro che intendono acquisire capacità specifiche ed avviare campagne di SMM nel mercato, e altresì vero che, tra dati statistiche e strategie complesse,  vi si trovano anche concetti semplici, legati alla praticità dell’azione, alla apprendimento dei veri sistemi esistenti per quanto concerne il mondo dei social. Il tutto, per consentire al lettore di comprendere le dinamiche relazionali di networking, legate ai comportamenti degli utenti sulle varie piattaforme.

 

Social Media Marketing: strumenti pratici e approccio motivazionale
Social Media Marketing: strumenti pratici e approccio motivazionale

 

Social Media Marketing fra UGC ed algoritmi

 

L’attenta analisi posta dall’autore tocca argomenti diversi: La fotografia e le sua trasformazione con il passaggio dalla fotografia analogica a quella digitale che vede, negli smartphone, una fonte inesauribile di potenzialità le quali hanno dato vita, insieme ai social e al marketing in trasformazione, al mondo in espansione degli influencer.

Nel libro si fa il punto riguardo la nuova pratica dei selfie, nati con le star e per le star allargatisi al mondo comune, e diventati uno strumento importante per le campagne di marketing: un selfie azzeccato può diventare virale, far nascere interazioni, divenire business, ma un selfie sbagliato può danneggiare in modo non recuperabile, (come nel caso del dottor palmer che, dopo un selfie con il suo trofeo, “un leone ucciso”, incontrò le ire di animalisti e non solo).

Foto, immagini, testi sono elementi che concorrono a formare una reputazione online importante e non semplice da gestire. Ogni canale social risponde in maniera diversa alle interazioni ed al pubblico che si riesce a fidelizzare.

Dagli influencer ai grossi brand

 

L’era digitale ha trasformato il mercato e, con esso, il modo di fare pubblicità. Tra influencer, piccoli blog e magazine di spicco, si barcamenano le aziende: piccoli e grandi brand che cercano di emergere o di riaffermare la loro influenza o lanciare un nuovo prodotto. A tal proposito, nel libro di Alessandro de Luyk, si trovano studi di settore ben specifici, con dati alla mano, esempi e quant’altro.

Ma il libro fornisce, oltre alle statistiche, validi consigli su come affidarsi alle agenzie, su quali tools utilizzare per trovare dei “veri influencer”, come selezionare siti e blog per campagne pubblicitarie, quali strumenti usare (numerosi siti, alcuni attivi, altri in evoluzione altri chiusi di recente), utili  per ottimizzare le campagne pubblicitarie sul web o nei social. Tra algoritmi in evoluzione ed esami obiettivi, si può riuscire a fare la scelta giusta ed intraprendere la strategia più appropriata.

 

Le campagne di marketing: non solo numeri!

 

Un errore che si fa di frequente, e che verifico da blogger, è quello di dar voce e risalto solo ai singoli numeri: quanti click, quante interazioni etc. senza tener conto che, talvolta, le interazioni non sono vere, ne spontanee: dunque, serve di più!

Le campagne di marketing cercano di adescare il pubblico con materiali “spesso artefatti” come li definisce l’autore, il contenuto che attira l’attenzione l’immagine o il video che stupisce (non troppo lungo ma neanche breve). I canoni visivi, cinematografici e fotografici, sono stato letteralmente stravolti in virtù della risposta che si ottiene dando in pasto al pubblico materiale diverso, attivo, pro-attivo, verace.  Tra innovazione e post moderno nascono i contenuti commissionati, quelli che le aziende, attraverso campagne di marketing e le agenzie, (cui fanno capo numerosi influencer e blogger come canale di comunicazione), creano.

 

Tutto ciò piace o… Non piace?

Questa è la realtà che, volenti o nolenti, si è creata in parallelo al mondo tecnologico in evoluzione! Studiarne i risvolti pratici, tecnici, funzionali ed emozionali aiuta a creare strategie di marketing che funzionano!

il mondo è ormai dominato dagli Hashtag # dunque, si deve conoscerli. I social sono in continua evoluzione. Nascono app e nuovi social continuamente, altri, diventano obsoleti e vengono soppiantati da nuove proposte. Una mondo talmente vasto che, l’autore del libro, ha voluto raccogliere, giudicare e spiegare, fornendo strategie in 8 capitoli e 352 pagine. Questi gli 8 capitoli:

  1. Dalla fotografia analogica al selfie, dal fan all’influencer
  2. UCG – user Generated Content
  3. Social MEdia e Social Network
  4. Piattaforme usate per produrre e distribuire UGC
  5. Content Curation
  6. Dal Purchase Funnel al customer decision Journey
  7. Social Media Monitoring and Listening
  8. Social Comomerce

Come potete notare, gli argomenti trattati nel manuale sono molteplici incentrati su argomenti  sviscerati in modo tale, da poter rimanere utili sia al normale utente, al piccolo blogger, o medio grande influencer, sia alla grande agenzia pubblicitaria o al brand d’eccezione.

 

Social Media Marketing fra UGC ed algoritmi di Alessandro de Luyk
Social Media Marketing fra UGC ed algoritmi di Alessandro de Luyk

 

L’autore:  Alessandro de Luyk

L’autore ha al suo attivo un bagaglio culturale non indifferente che gli ha consentito di poter scrivere e relazionare nel libro, un’analisi dettagliata immergendosi in vari settori legati al mondo del marketing digitale. Alessandro de Luyk studia economia e commercio  a Trieste.

Ben presto i suoi interessi si diversificano abbracciando vari settori:  la letteratura cinematografica, gli studi di multi media, la SEO, e sul nascente e crescente  fenomeno dello storitelling.

Scrive sceneggiature per cortometraggi commerciali e, dal 1999 sia in italia che all’estero avvia delle società che erogano servizi di comunicazione digitale per le aziende.

Come studioso del settore multimediale e della comunicazione collabora con Istituti di ricerca ed Enti. Scrive su alcuni blog come freelance ed attualmente studia l’impatto degli algoritmi  dell’AI sull’economia i Social Media e la società.

 

 

Sharing is caring!

Related Post

3 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Raccogliamo il tuo nome, la tua email e il contenuto del messaggio per tracciare i commenti postati sul nostro sito. Per informazioni controlla la nostra privacy policy. Per commentare ci dai il tuo consenso ad acquisire la tua mail. Per rimuoverla, fai richiesta.

*

Ho letto e acconsento alla privacy policy: Accetto

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.