Spiagge e Baie Benidorm: cosa fare, dove andare e cosa mangiare

5
152
Spiagge e Baie Benidorm: cosa fare, dove andare e cosa mangiare
Spiagge e Baie Benidorm: cosa fare, dove andare e cosa mangiare

Il turismo sta cambiando e luoghi prima poco conosciuti e non sempre raggiungibili facilmente per il costo sono diventati, attualmente, mete comuni dei turisti di tutto il mondo. Capitali europee, luoghi idilliaci, città d’arte e, ovviamente località turistiche balneari sono solo alcuni dei posti scelti per passare una vacanza, breve o lunga che sia. Tra esse si colloca Benidorm località Valenciana che offre moltissimo a livello turistico. Vediamo insieme Spiagge e Baie Benidorm: cosa fare, dove andare e cosa mangiare in questo luogo incantevole ricco di vivace vita diurna e notturna con coste splendide di spiaggia estese, e mare pulito. Molti gli sport da praticare tra golf, equitazione, sport marini attività ludiche e sportive di ogni tipologia.

Spiagge e Baie Benidorm: cosa fare e dove andare

Ci troviamo in una Comunità autonoma Valenciana, Benidorm è una località balneare nota, situata sulla Costa Blanca, nella Spagna Orientale. Si tratta di un paesino di pescatori che dopo gli anni ’60 si è andato via via sviluppando ed è attualmente una destinazione molto frequentata a livello turistico da coloro che vogliono trascorrere una vacanza all’insegna del bel mare, del buon cibo e del divertimento. Luoghi turistici noti della Spagna come anche Ibiza e Formentera.

Benidorm spiagge
Benidorm spiagge

Le migliori 5 spiagge di Benidorm

Nota per la vita notturna Benidorm si lascia mare per le sue ampie spiagge di sabbia come ad esempio quelle molto estese, costeggiate da palme di Poniente e Levante a cui fanno da cornice chioschi, bar e file di grattacieli. In questo luogo di vacanza ci si può dedicare allo sport, ad escursioni e ovviamente ad attività marittime. Tra le migliori 5 spiagge di Benidorm ricordiamo Cala del Mas Pas, Poniente Beach, Playa de Levante, Cala Finestrat Beach; Playa Cala Tio Ximo con rocce e scogli e suggestivi che formano piccole piscine naturali; meritano una visita anche Cala Almadabra per svolgere attività all’aperto a Benidorm. Playa El Torres, lunga spiaggia molto tranquilla e pulita con casette colorate sullo sfondo.

Parchi acquatici e zoo a Benidorm

  • Per chi ama divertirsi con le attività acquatiche la costa offre molto ed inoltre è presente un grande parco acquatico  di “Aqualandia” con i suoi giardini paesaggistici; al suo interno sono presenti attività per tutte le età, giochi acquatici e punti di ristoro.
  • Per chi è alla ricerca del divertimento ed ha bambini al seguito altra attrazione ricreativa è rappresentata da  Terra Mitica. Al suo interno il parco giochi offre giostre e divertimento ma anche spettacoli, Articolato in aree antiche a tema culturale è adatto a coppi, giovani e famiglie.
  • Altro parco a tema acquatico è Terra Natura un grande zoo con all’interno elefanti, leoni marini piscine scivoli e tanti pony da cavalcare. Si trova tra Benidorm e Murcia sulla Costa Bianca e consente di entrare in contatto con gli animali in maniera naturale grazie  a barriere strutturali architettoniche non visibili ma presenti. Vari i parchi verdi della città dove poter godere della natura e dell’ombra e rilassarsi al fresco, tra essi, da citare, sicuramente Benidorm Park.
  • Da non dimenticare il bellissimo Mundomar parco marino improntato sulla vita marina che consente di assistere show di intrattenimento suggestivi.

Cascate di Akgar: gita fuori porta

Se avete voglia e tempo di fare una gita fuori porta ad Algar troverete le splendide cascate. Si tratta di un piccolo e tranquillo villaggio con scorci paradisiaci come quello che regalano le cascate di Algar, un posto per il relax,dove poter fare dei picnic e per le persone avventurose che hanno voglia di immergersi nelle acque gelide e limpide.

Arte

Per chi ama l’arte e la storia gradirà sicuramente una visita a Tosal della Cala un antico sito archeologico posto tra monti e mare. Meritano una visita anche le due chiese Church of Saint James and Saint Anne. Tra i musei ricordiamo “El Museo Boca del Calvari” sito in Calle de Tormás Ortuño s/n 03501.

Shopping, vita notturna e divertmento

Per lo shopping può risultare piacevole anche una visita al mercato generale di Benidorm, “Municipal Market”per fare acquisti consiglio anche il centro commerciale La Marina, The Indoor Market mentre per chi ama il gioco ed il rischio, Benidorm offre le attività interne del Casinò Mediterraneo.

Tra i punti di interesse vi si trova il Balcòn del Mediteràaneo, inoltre, se lo vorrete, sappiate che un bus panoramico della città consente di fare un giro turistico ed ammirare le attrazioni principali di Benidorm.

Per chi ama la vita notturna la città e ricca di discoteche, locali e locali che fanno musica dal vivo festival rock, ma anche night club e locali di strip, bar e molto altro ed è per questo che la meta piace molto ai giovani in cerca di divertimento diurno e notturno.

Tra i punti di interesse vi si trova il Balcòn del Mediteràaneo
Tra i punti di interesse vi si trova il Balcòn del Mediteràaneo

Dove mangiare e cosa mangiare a Benidorm

Una cittadina che permette di trovare numerosi ristoranti che propongono dei menù variegati si ogni genere: ricette internazionali e piatti locali. Tra i piatti tipici ricordiamo tutti quelli a base di pesce, verdura e frutta fresca di stagione, ricette tipiche a base di verdura come la Muffins llosea ottenuta con farina di mais, sgombro e bietole. Un piatto tipico molto diffuso ed apprezzato è il riso a banda y la pebrereta, mentre tra i dolci ricordiamo il torrone di Jijona ed anche quello d Alicante.

Noti i vini gli champagne ed i liquori della zona di Alicante. A seguire alcuni ristoranti della zona: Nel centro troviamo Freiduria la Bahia, nella zona di Levante “Monte del Sol”; Casa Toni, Internazionale; Pizzeria Veneciana; e il ristorante ” Toscana”, ma ve ne sono anche molti altri tra cui il Duomo che presenta cucina tipica Italiana.  Ricordo anche “La Taberna de los Vikingos” un ristorante che serve cucina e ricette tipiche del posto ed è aperto tutti giorni h 24, offre ottime servizio e prezzi buoni.

Come raggiungere Benidorm

La cittadina è raggiungibile via aereo dall’aeroporto di Alicante, distante circa 50 chilometri. Dall’aeroporto le soluzioni sono di diverso tipo: bus diretto (45 minuti) o tram (70 minuti circa). Presenti anche i taxi che consentono di raggiungere Benidorm con una spesa di circa 70 euro. all’aeroporto o previa prenotazione online, è possibile anche noleggiare un ‘auto e raggiungere Benidorm in meno di un ora attraverso l’autostrada AP-7.

Benidorm dove alloggiare

Nella cittadina vi sono numerosi resort, come il Levante Club Resort e vari alberghi di diversa fascia e prezzo tra cui scegliere. Per un 3 / 4 stelle i prezzi per due persone in alta stagione si attestano tra i 100 ed i 200 euro. Per coloro che non amano alloggiare negli alberghi la cittadina offre affitti stagionali di varie case vacanze per 2 o più persone, soluzione indicata per chi ama la vita più indipendente o per i nuclei familiari che vogliono risparmiare.

Ti potrebbe interessare

Alla scoperta dei vini Spagnoli

5 COMMENTS

  1. non ci sono mai stata ma ci sono davvero dei luoghi fantastici, il balcone del mediterraneo è davvero un punto fantastico

  2. Non sono mai stata in Spagna ma è i n progetto un viaggio prossimamente per cui prendo nota delle tue informazioni!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!

* Raccogliamo il tuo nome, la tua email e il contenuto del messaggio per tracciare i commenti postati sul nostro sito. Per informazioni controlla la nostra privacy policy. Per commentare ci dai il tuo consenso ad acquisire la tua mail. Per rimuoverla, fai richiesta.

*

Ho letto e acconsento alla privacy policy: Accetto

Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.