Primo di pesce: linguine con vongole e pomodori pachino

6
232
Primo di pesce: linguine con vongole e pomodori pachino
Primo di pesce: linguine con vongole e pomodori pachino

I primi di pesce ci attirano in particolar modo d’estate, mentre d’inverno, zuppe e brasati sembrano conquistare il posto in tavola. Il pesce oltre a far bene, è ricco di fosforo, abbassa il colesterolo e piace molto.  Primi piatti di pesce non sono molto impegnativi da preparare e, un primo di pesce come linguine con vongole e pomodori pachino può essere preparato anche da chi non ha molta esperienza tra i fornelli, in quanto richiede pochi ingredienti semplici da reperire, tempi brevi di preparazione e scarse competenze.

 

Linguine con vongole e pomodori pachino: ingredienti

Per 5 persone

500 gr di linguine di buona qualità

    • 1 barattolo di vongole
    • 1 retina di vongole da mezzo chilo o più
    • 1 spicchio d’aglio
    • 1/2 peperoncino se piace
    • pepe e sale
    • olio
    • prezzemolo
    • vino bianco

Preparazione linguine con vongole e pachino

In una pentola abbastanza capiente versate l’acqua e portatela a bollore. Aggiungete un pugnetto di sale grosso. Buttate la pasta e rimestatela di tanto in tanto evitando che si attacchi. Intanto in una padella media versate l’olio d’oliva e fate rosolare l’aglio e il peperoncino che poi andrete a togliere. Aggiungete sia le vongole in barattolo senza guscio, che quelle con guscio spruzzate con 2 dita di vino bianco e lasciate cuocere coprendole per circa dieci minuti. Aggiungete i pomodori pachino tagliati per metà, sale e pepe e a fine cottura dopo circa 2 minuti il prezzemolo finemente tritato.

Condite la pasta al dente

Quando la pasta richiede, come in questo caso, di essere ripassata in padella vi consiglio di scolarla al dente anche un attimo prima per evitare che, per ripassarla e condirla bene, si possa scuocere.

Quindi, quando la pasta sarà cotta ma ben al dente, scolatela per bene eliminando con cura tutta l’acqua di cottura. Versatela nella padella dove avete preparato precedentemente il condimento e ripassatela a fiamma bassa per 1 minuto. Spegnete la fiamma e spolverate con prezzemolo crudo. A questo punto il vostro primo di pesce è pronto. Servite in tavola guarnendo ogni piatto con alcuni pomodorini pachino e vongole.

Cosa servire per secondo di pesce?

Se avete optato per questo primo piatto di pesce semplice ma gustoso vorrete scegliere un secondo altrettanto semplice. Un’alternativa è quella del pesce spada alla griglia, o le trance di salmone al forno o in padella o magari dell’ottimo filetto di persico con patate e verdure al forno, di facile realizzazione e di sicuro effetto sia per la vista che per il palato. Quanto al vino vi consiglio un ottimo Pecorino o un Vermentino di Sardegna, due ottimi vini bianchi che si accoppiano benissimo con il pesce e che hanno comunque un costo contenuto.

Servite in tavola e buon appetito!

 

6 COMMENTS

  1. un piatto davvero delizioso uno dei miei preferiti, che preparo quando ho ospito perchè so che è molto amato

     
  2. NON tutte le vongole in barattolo sono buone però….io rifarei volentieri il tuo piatto, però…mi consigli una o due marche a cu affidarmi per le vongole? grazie

     
  3. Un primo piatto con pesce di sicuro successo e appaga i sensi e l’olfatto, grazie per la tua ricetta

     

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!

* Raccogliamo il tuo nome, la tua email e il contenuto del messaggio per tracciare i commenti postati sul nostro sito. Per informazioni controlla la nostra privacy policy. Per commentare ci dai il tuo consenso ad acquisire la tua mail. Per rimuoverla, fai richiesta.

*

Ho letto e acconsento alla privacy policy: Accetto

Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.