Zuppa di verza ricetta semplice
Zuppa di verza ricetta semplice

La zuppa di verza ricetta contadina

Un piatto che racchiude in se, tutto il gusto dei cibi naturali e rurali, ed i sapori della terra. Economica come preparazione, la zuppa con verza sorprenderà per la sua bontà.

Tra i primi piatti le zuppe, e le minestre, trovano ottima applicazione di utilizzo nella stagione fredda: autunno e inverno sono perfetti per assaporare zuppe con verza, minestrone di verza, e piatti di questa tipologia, ricchi di sali minerali e vitamine. Si tratta di ricette economiche che fanno parte della dieta mediterranea. Vediamo come preparare la ricetta della zuppa con la verza, e quali sono gli ingredienti da utilizzare per la preparazione di questo primo piatto invernale, dal sapore gustoso e delicato.

Ricetta zuppa di verza: ingredienti

Gli ingredienti di questo primo piatto sono facili da reperire, ed economici. Alcuni ingredienti, come pepe e peperoncino, possono essere usati in quantità maggiore, o eliminati. Quello che conferisce il gusto a questo piatto “zuppa verza” è la materia prima, ossia la verza, che andrà lessata e poi ripassata in padella.

  • 1 verza medio piccola
  • 1 confezione di panna vegetale
  • 1 dado vegetale
  • 2 cucchiai olio extravergine qb
  • 1 spicchio d’aglio
  • pepe e sale qb
  • peperoncino (poco)
  • parmigiano
  • 2 o 3 cucchiai di fecola di patate o farina (per addensare)
  • crostini di pane o pane tostato
  • prezzemolo

Preparazione zuppa di verze

La zuppa di verza ha una cremosità superiore rispetto alla minestra di verza che è altrettanto buona, ma presenta una consistenza differente, ed un gusto meno tondo e pieno. Considerate che con questa ricetta potrete preparare anche la minestra, basterà eliminare la farina o la fecola che fungono da addensante, anche se, se si usa una giusta quantità di verza e di acqua, non serve addensare più di tanto, perché il brodo di verza risulterà già cremoso di suo.

La differenza sta poi nell’uso della pasta, o del riso, quest’ultimo si sposa molto bene con la verza, ottimi per la zuppa invece, il pane o i crostini di pane tostati nel forno di casa, nel tostapane, o acquistati già pronti e croccanti.

Zuppa verze: procedimento

Tagliate la verza a strisce e lessatela in abbondante acqua. Lasciate cuocere una trentina di minuti. Successivamente scolatela bene. 

In una padella mettete a soffriggere con l’olio, l’aglio, il pepe, il peperoncino. Togliete l’aglio, togliete dal fuoco la padella (aspettate 1 minuto) e versatevi la verza. Salate e pepate per poi riportare il tutto sulla fiamma per circa 10 minuti. Aggiungete un ciuffo di prezzemolo tritato finemente.

In una pentola riempita con acqua versate la verza così preparata. Aggiungete il dado ed aggiustate di sale, se occorre, e portate a bollore. Con un frullatore ad immersione frullate il tutto ottenendo una crema.

Zuppa di verza ricetta
Zuppa di verza ricetta semplice

Incorporate la panna vegetale e, se occorre, due o tre cucchiai di farina o fecola di patate sciolti prima in un po’ di brodo. Mescolate e continuate a cuocere per circa 10 – 15 minuti, fino a quando la zuppa non avrà raggiunto la consistenza desiderata. Aggiungete 4 – 5 cucchiai di parmigiano.

Crostini di pane

crostini pane
Crostini di pane tostati in forno

Preparate i crostini in forno preriscaldato a 150 gradi o utilizzate quelli già pronti, acquistabili in confezioni.  A questo punto, non rimane che servire in tavola la zuppa e, in un cestino, preparare i crostini da portare in tavola, e che, ogni commensale, metterà nel suo piatto. All’occorrenza si può aggiungere a proprio gusto altro parmigiano ed una spolverata di prezzemolo crudo finemente tritato.

Buon appetito!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.