“Tu la conosci candida?”

29
376
Molte donne, almeno una volta nella loro vita, sperimentano la fastidiosa comparsa di una micosi vulvo-vaginale che va sotto il nome di candida, una patologia infiammatoria dovuta ad un fungo chiamato Candida Albicans. Favorita dal caldo, dagli ambienti umidi (costumi bagnati, piscine), da indumenti non igienici in fibre sintetiche e, da un'alimentazione scorretta, trova un valido alleato nelle forme di stress ripetuto o nell'utilizzo di alcuni farmaci (es. cortisonici). La candida tende a proliferare quando la microflora intestinale ha perso il suo normale equilibrio, o in presenza di una diminuzione delle difese immunitarie, quest'ultime associate a varie patologie, o a farmaci (immunosoppressori), o semplicemente conseguente a stress. Molte donne si vergognano di parlare al proprio medico, o alle amiche, di questa problematica che, in taluni casi, ricorre ciclicamente, favorita anche dalla stagione calda, in soggetti particolarmente predisposti. Nel video si ironizza un po' su questa fastidiosa patologia, simpaticamente personificata da una donna dal carattere invadente. Da questa parodia che illustra la patologia, nasce il concetto, il video e la campagna: "tu la conosci Candida?".

 

 
 
                                                
 
Il simpatico personaggio femminile che veste i panni di "Candida", è ironico ma, allo stesso tempo, da delle informazioni utili sui sintomi della patologia, su cosa si deve fare per combatterli e sui motivi che ne favoriscono l'insorgenza; lo fa in maniera spiritosa e sarcastica, senza annoiare. Nel video, è presente un test da svolgere, che aiuta a fare chiarezza su questa patologia. La candida è naturalmente presente nella flora intestinale e vaginale, ed uno squilibrio organico dovuto a varie cause, può renderla manifesta e patologica. Trasmissibili attraverso i rapporti sessuali da uomo a donna, può risultare asintomatica nell'uomo.
Il progetto dal nome "tu la conosci Candida", nasce da Gyno-Canesten della Bayer, un farmaco utilizzato per la cura della candida, a base di clotrimazolo, un antimicotico che è in grado di apportare benefici in soli tre giorni dall'inizio dell'uso. Nel sito dedicato a "tu la conosci Candida?", sono inseriti preziosi approfondimenti sull'argomento, incluso un video esplicativo con il parere autorevole della dottoressa Alessandra Graziottin, direttore del centro di ginecologia e sessuologia San Raffale Resnati di Milano. Tanti utili consigli per imparare a conoscere e combattere questa fastidiosa patologia, che colpisce una media di 7 donne su 10, almeno una volta nella vita e che, se non curata opportunamente, può diventare cronica.
Pensi di avere qualche sintomo? Consulta il sito e scopri le cure! Visiona il video e traine importanti consigli!

Articolo Sponsorizzato
 

29 COMMENTS

  1. Certo che hanno ideato un video simpatico per rappresentare una patologie spiacevole e fastidiosa comune a molte donne

  2. per fortuna non ne ho mai sofferto ma le mie amiche si e me ne hanno parlato quindi so bene di cosa si tratta.carinissimo questo video

  3. Una patologia molto fastidiosa, è bene conoscere ed informarsi sul problema, il brand in questione che cura il problema è molto valido.

  4. il video è simpatico ed è giusto che sia così perché molto spesso i messaggi arrivano prima se esposti in maniera allegra

    • Hai perfettamente ragione Stefania, considerando che c’è molta disinformazione e spesso una vergogna infondata e poco produttiva

  5. Il video ci azzecca benissimo XD a parte gli scherzi, non si gioca con questi problemi, sono cose da seguire, ed in alcuni casi anche con antibiotici

  6. si è un problemino davvero fastidioso per noi donne che ogni tanto si fa vivo, per fortuna che ci sono delle soluzioni che ci aiutano, troppo carino questo video

  7. La conosco da sempre e mi consulto spesso con amiche e ginecologo, interessanti i consigli di questo personaggio

  8. Purtroppo la conosco benissimo..mi piace questa iniziativa volta a conoscerne bene i sintomi e curarla nella maniera corretta..il video poi è divertentissimo!

  9. che simpatico il video 🙂 il progetto lo trovo interessante in quanto è utile fornire consigli per imparare a conoscere e sconfiggere questa fastidiosa patologia.

  10. Sono molto informata sull’argomento ed è una cosa fastidiosissima.
    Grazie per le tue info sempre preziose
    Bacione
    La Fra

  11. è veramente un problema fastidiosissimo… si spera di non averlo mai, anche se purtroppo, il nostro essere molto delicate, non ci allontana da questo disagio!

  12. ahahahahahaah che idea carina, nessuno ancora ci aveva pensato, in effetti è un argomento fino ad oggi tabù, anche io ne ho sofferto e non è una bella esperienza. Un progetto davvero utile soprattutto per le ragazze giovani e brava Bayer!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!

* Raccogliamo il tuo nome, la tua email e il contenuto del messaggio per tracciare i commenti postati sul nostro sito. Per informazioni controlla la nostra privacy policy. Per commentare ci dai il tuo consenso ad acquisire la tua mail. Per rimuoverla, fai richiesta.

*

Ho letto e acconsento alla privacy policy: Accetto

Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.