“Tu la conosci candida?”

Notizie in vetrina Blog di moda
Notizie in vetrina Blog di moda
Molte donne, almeno una volta nella loro vita, sperimentano la fastidiosa comparsa di una micosi vulvo-vaginale che va sotto il nome di candida, una patologia infiammatoria dovuta ad un fungo chiamato Candida Albicans. Favorita dal caldo, dagli ambienti umidi (costumi bagnati, piscine), da indumenti non igienici in fibre sintetiche e, da un’alimentazione scorretta, trova un valido alleato nelle forme di stress ripetuto o nell’utilizzo di alcuni farmaci (es. cortisonici).

Cos’è la candida e perché viene?

La candida tende a proliferare quando la microflora intestinale ha perso il suo normale equilibrio, o in presenza di una diminuzione delle difese immunitarie, quest’ultime associate a varie patologie, o a farmaci (immunosoppressori), o semplicemente conseguente a stress. Molte donne si vergognano di parlare al proprio medico, o alle amiche, di questa problematica che, in taluni casi, ricorre ciclicamente, favorita anche dalla stagione calda, in soggetti particolarmente predisposti, favorita da cure a base di cortisone da farmaci antibiotici e da patologie intestinali come il morbo di crohn e la colite ulcerosa.
Nel video (rimosso era uno spot pubblicitario) si ironizza un po’ su questa fastidiosa patologia, simpaticamente personificata da una donna dal carattere invadente. Da questa parodia che illustra la patologia, nasce il concetto, il video e la campagna: “tu la conosci Candida?”.
Il simpatico personaggio femminile che veste i panni di “Candida”, è ironico ma, allo stesso tempo, da delle informazioni utili sui sintomi della patologia, su cosa si deve fare per combatterli e sui motivi che ne favoriscono l’insorgenza; lo fa in maniera spiritosa e sarcastica, senza annoiare. Nel video, è presente un test da svolgere, che aiuta a fare chiarezza su questa patologia. La candida è naturalmente presente nella flora intestinale e vaginale, ed uno squilibrio organico dovuto a varie cause, può renderla manifesta e patologica. Trasmissibili attraverso i rapporti sessuali da uomo a donna, può risultare asintomatica nell’uomo.
Il progetto dal nome “tu la conosci Candida”, nasce da Gyno-Canesten della Bayer, un farmaco utilizzato per la cura della candida, a base di clotrimazolo, un antimicotico che è in grado di apportare benefici in soli tre giorni dall’inizio dell’uso. Nel sito dedicato a “tu la conosci Candida?”, sono inseriti preziosi approfondimenti sull’argomento, incluso un video esplicativo con il parere autorevole della dottoressa
Alessandra Graziottin, direttore del centro di ginecologia e sessuologia San Raffale Resnati di Milano. Tanti utili consigli per imparare a conoscere e combattere questa fastidiosa patologia, che colpisce una media di 7 donne su 10, almeno una volta nella vita e che, se non curata opportunamente, può diventare cronica.
Tra le cure consigliate quella di maggior efficacia se si è resistenti alle creme locali sono i farmaci a base di  fluconazolo come il Diflucan presente anche in sciroppo non contenente latte o lattosio a differenza delle compresse, anche se, quest’ultimo, a differenza delle compresse essendo un preparato pediatrico andrà dosato in odo opportuno sugli adulti.
La terapia andrà fatta in coppia con il partner.
Pensi di avere qualche sintomo? Consulta il sito e scopri le cure! Visiona il video e traine importanti consigli!

Articolo Sponsorizzato

Previous articleSognare gli insetti: significato, numerologia, simboli numeri da giocare
Next articleCome scegliere e usare una stufa: manutenzione ordinaria