Chromecast, la pennetta che rende smart la tua TV

0
42
Pennetta Chromecast
Pennetta Chromecast
Tra le comodità del terzo millennio abbiamo anche le Smart Tv, riservate fino a poco tempo fa per un elite di coloro che non esitano a spendere soldi per la tecnologia. Con una smart TV è possibile navigare in internet, su alcuni social, ma soprattutto vedere video in streaming da youtube. Notizie in Vetrina vi insegna che con 35 euro e un dispositivo mobile o un pc, è possibile far eseguire le stesse operazioni anche a una Tv canonica, a patto che abbia un ingresso HDMI. Questo sarà possibile grazie a Chromecast, la pennetta che rende smart la tua TV.

Chromecast collegata ad una Tv
Chromecast collegata ad una Tv

Come funziona Chromecast

Chromecast è una pennetta interfacciabile attraverso l' HDMI alla nostra TV, permettendoci di trasmettere i contenuti da remoto da un cellulare (con Ios o Android ndr), o da un pc, in modo da visualizzarli comodamente su di essa. Vediamo come funziona e si configura Chromecast.

Prima di tutto bisogna inserire la pennetta nell' apposito slot HDMI del televisore, poi si può procedere in due modi: o si attacca alla corrente, o tramite usb al televisore stesso, poiche non è alimentata autonomamente e necessita di una fonte di energia. Si procede poi premendo il tasto vicino alla luce sulla sommità che inizierà a lampeggiare. A questo punto dovremo scaricare l'app ufficiale dal nostro store, o il programma per il nostro pc ed avviarlo.

Semplici istruzioni a schermo ci diranno tutti i passaggi necessari per configurare in un baleno il dispositivo con la pennetta e di conseguenza con la TV. Alla fine della procedura guidata, saremo pronti a trasmettere quello che preferiamo sul grande schermo.

Chromecast
Chromecast

Modalità di streaming

Chromecast ha due distinte modalità di streaming: attraverso l'app ufficiale potremo decidere se trasmettere integralmente quello che passa sullo schermo del nostro dispositivo secondario sulla tv, oppure scegliere di usare delle app specifiche che implementano di default la compatibilità con Chromecast.

Nel primo caso le risorse di connessione possono essere un po' più esose, per cui se non si dispone di una linea wifi abbastanza potente si potrebbe incappare in alcuni lag.

Nel secondo caso lo streaming diretto dei contenuti tramite app è molto più ottimizzato e parco nei consumi. Dobbiamo però sottolineare un punto negativo: le applicazioni disponibili che gestiscono autonomamente Chromecast sono ancora molto poche, anche se in crescita. Ci sentiamo di consigliare l'acquisto di Chromecast, un'alternativa più economica alle Smart Tv, o alla Apple Tv, dato che potenzialmente con un pò di tempo e di lavoro da parte degli sviluppatori potrebbe rivoluzionare il settore audiovisivo casalingo.

Written by Mirco Angelosante

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!

* Raccogliamo il tuo nome, la tua email e il contenuto del messaggio per tracciare i commenti postati sul nostro sito. Per informazioni controlla la nostra privacy policy. Per commentare ci dai il tuo consenso ad acquisire la tua mail. Per rimuoverla, fai richiesta.

*

Ho letto e acconsento alla privacy policy: Accetto

Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.