Come risolvere le equazioni? Ci pensa Photomath!

5
Come risolvere le equazioni? ci pensa Photomath!
Come risolvere le equazioni? ci pensa Photomath!

Photomath calcoli matematici ed equazioni in modo facile

Gli esami di stato si avvicinano. Gli studenti si stanno preparando per affrontare le varie prove che verranno loro sottoposte. Tra le più difficili si annovera la seconda prova del liceo scientifico. I problemi matematici incluse le equazioni, sono la categoria statisticamente più odiata dai giovani diplomandi.
Se anche voi avete problemi con la matematica, arriva Photomath, un’app che è in grado di risolvere le equazioni tramite una semplice foto. Ecco quindi come risolvere le equazioni e altri calcoli matematici con questa app.Si tratta di una cosa semplice, se avete un dispositivo che supporta il sistema operativo di Android, e che ovviamente sia munito di una fotocamera: basta scaricarlo gratis dal Google Play Store.

Equazioni: Come funziona Photomath per Android

Photomath utilizza la tecnologia innovativa usata da Google per il suo progetto Word Lens. Tramite la fotocamera scansiona la vostra equazione, ed è in grado di dare istantaneamente la sua soluzione. La parte più interessante sta nel fatto che su richiesta Photomath vi illustrerà anche tutti i passaggi eseguiti per il raggiungimento di tale risultato. Il progetto è uscito da diversi anni ed è ormai ben collaudato ed efficace, utile per la fruizione di moltissime tipologie di calcolo. Eccovi alcune delle funzioni attualmente fruibili da app:

  1.  Operazioni aritmetiche;
  2.  Operazioni di conversione di frazionarie e decimali;
  3.  Calcolo di radici quadrate e cubiche;
  4.  Calcolo di equazioni lineari;
  5.  Calcolo di equazioni di secondo e terzo grado;
  6.  Calcolo di disequazioni;
  7.  Risoluzione di sistemi di equazioni;
  8.  Risoluzione di disequazioni con valore assoluto;
  9.  Risoluzione di equazioni con valore assoluto.
  10.  Calcolo ipotenusa

App per fare calcoli utile per studenti e lavoratori

Un app dunque che si rivela di grande utilità non solo per chi è studente ma anche in moltissimi ambiti lavorativi e non.  Microblink, il team di sviluppo, afferma che stanno lavorando per aggiungere anche altre tipologie di operazioni matematiche. La grafica e la velocità di fruizione rendono Photomath un’applicazione eccellente sotto moltissimi punti di vista, e che merita di essere assolutamente provata se la matematica è il vostro tallone di Achille.

Matematica facile con le app

Con questa app, infatti la matematica e i calcoli difficili diventano più facili anche per coloro che, di matematica, ci capiscono poco. Avere il risultato giusto dell’equazione, della frazione o della disequazione non è più così difficile grazie a quest’app dedicata alla matematica.

Dall’uscita dell’app risalente al 2015 ad oggi sono molte le funzioni che si sono andate via via aggiungendo rendendo l’app sia da smartphone che da PC sempre più precisa e ben fruibile, adatta a numerosi calcoli e disponibile anche delle versioni dedicate ad altri sistemi operativi ed altri dispositivi. L’app è in lingua inglese s disponibile sia sull’ App Store che in Google Play.

Un altra App molto utile che vogliamo segnalarvi è quella che permette di lasciare piccole guide e messaggi relativi ai luoghi visitati, si chiama Kites. Kites si rivela utile per coloro che viaggiano, quindi per i turisti di tutto il mondo.  Due app utili per lo studio e per il piacere o anche per la geografia e l’arte se vogliamo essere precisi.

Consigli utili per la matematica

Sebbene sia opportuno impegnarsi nello studio e sarebbe auspicabile riuscire a compiere calcoli difficili matematici da soli grazie alle proprie competenze. Allo stesso tempo, però, vi sono situazioni in cui non è indispensabile e saper svolgere da soli tali calcoli matematici e, grazie all’app in questione, possiamo eseguirli velocemente e in maniera semplice senza arrovellarci troppo la mente e senza perdere tempo. Utilità notevole per molti ambiti va riconosciuta all’app matematica Photomat, è innegabile.

Written by Mirco Angelosante  Mara Mencarelli
Previous article26 Usanze Medievali, vita comune, assurdità e stranezze del Medioevo
Next articleElsa in gita all’antica Norba e la leggenda della gallina d’oro
Ciao sono Mara Mencarelli, founder di questo ed altri siti. Blogger, webeditor, freelance. La scrittura e lo sport sono tra i miei interessi principali. Per informazioni e collaborazioni scrivi a maraoya21@gmail.com

5 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.