Gambe e glutei in perfetta forma

2
52

Gli inestetismi che colpiscono spesso, i nostri arti inferiori (glutei ,cosce, gambe), sono generalmente: cellulite, ritenzione idrica, capillari e gonfiori specie all’altezza delle caviglie.

Le regole da rispettare, per evitare di incorrere in queste problematiche, sono fondamentalmente 2, fare movimente e seguire una buona alimentazione.

 

Sport e movimento

Il primo nemico della bellezza delle gambe, è senza ombra di dubbio la vita sedentaria, è buona norma praticare regolarmente attività fisica e sport, i quali consentono di combattere il ristagno dei liquidi, tenere il peso sotto controllo e  tonificare la muscolatura.

Uno degli sport più indicati è il nuoto o l’acqua gym, dato che l’azione dell’acqua, mentre ci si muove, esercita un benefico massaggio alle gambe. Attualemente sono molto in uso anche gli esercizi di “Pilates: Origini, metodo video e DVD “, ottimo anche lo jogging, la bicicletta, lunghe passeggiate all’aria aperta. Per fare esercizi in casa o in palestra molto validi sono i programmi eseguiti con l’ausilio delle spinnig bikes, ma non dimentichiamoci che qualunque attività fisica si decida di intraprendere, va sempre coadiuvata da una alimentazione sana ed equilibrata.

 

L’Alimentazione

L’alimentazione è molto importante per preservare, non solo la bellezza delle gambe e dei glutei, ma di tutto il nostro corpo.

Nel menù quotidiano è opportuno inserire molta frutta e verdura, sia crude che cotte, sono ricche di potassio e magnesio, inoltre ci forniscono un ampio apporto di vitamine, che oltre a rallentare l’invecchiamento e favorire le funzioni cellulari, rafforzano le pareti dei capillari.

I frutti ideali per questo sono i mirtilli, poichè contengono antocianosidi, sostanzae che ne conferiscono il colore. Ottimi anche cipolla , aglio, porri e pesce, fluidificano il sangue favorendo e migliorando la circolazione sanguigna.

Da evitare i cibi grassi, i fritti e i cibi speziati, va invece consigliato di bere molto acqua, almeno 2 litri al giorno, purifica l’organismo dalle tossine e evita il ristagno di liquidi agli arti inferiori.

 

 

70467152_888b404d79.jpg                                                                gambeDi Marco / Zak

2 COMMENTS

  1. Ottimi consigli. A proposito di acqua: pare che il fabbisogno giornaliero per una persona sia correlato al suo peso, nella misura di 30 millilitri per chilo.  

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!

* Raccogliamo il tuo nome, la tua email e il contenuto del messaggio per tracciare i commenti postati sul nostro sito. Per informazioni controlla la nostra privacy policy. Per commentare ci dai il tuo consenso ad acquisire la tua mail. Per rimuoverla, fai richiesta.

*

Ho letto e acconsento alla privacy policy: Accetto

Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.