I sogni secondo Freud

8
314

Freud , considerato il padre della psicanalisi, si dedicò anche all’analisi e allo studio dell’interpretazione dei sogni, ma diede un orientamento differente,   rispetto a Jung, agli elementi fondamentali che vedremo di seguito.

 

I sogni secondo Freud: elementi fondamentali:

 

Il contenuto latente: sta ad indicare il contenuto “nascosto” del sogno, il così detto messaggio cifrato inviatoci dall’inconscio e che noi dovremmo interpretare.

Il contenuto manifesto: nel quale è racchiuso tutto ciò che ricordiamo del sogno, sostanzialmente tutto  il materiale onirico che rimane presente nella nostra mente al risveglio.

Il lavoro onirico: con esso si intende tutto il lavoro di trasformazione del contenuto onirico latente in quello manifesto (trasfigurazione dei trattai somatici di una persona nota in una che invece non conosciamo), processo di condensazione, il lavoro opposto prende il nome di analisi, ossia avviene una scomposizione del contenuto manifesto per risalire al contenuto latente, tramite la libera associazione si fanno emergere ricordi ed emozioni che hanno provocato pensieri onirici latenti.

Sogni sensati e comprensibili: generalmente si tratta di sogni di breve durata, facilmente inseribili nella nostra vita psichica, racchiudono all’interno contenuto latente e manifesto, le immagini sono chiare e comprensibili, sono i sogni che manifestano desideri, tipicamente presenti nei bambini, meno frequenti negli adulti.

Sogni coerenti e sconcertanti: sognare la morte di una persona cara che gode di ottima salute, senza quindi avere elementi che depongono per uno stato di malattia reale.

Sogni incoerenti: sogni confusi composti da un insieme di spezzoni senza un reale legame logico, spesso ingannevoli perché celano un filone concettualmente ben definito che va accuratamente smascherato dall’analisi del sogno stesso. in questo tipo di sogno entra in gioco una forte componente onirica che consente al messaggio di entrare nel sogno in modo deformato (mascherato) perché altrimenti non verrebbe accettato. Si tratta di una forma di censura inconscia, la maggior parte dei sogni, secondo Freud sono di questa natura, sebbene oggi sappiamo che non è esattamente così.

Freud riteneva che la maggior parte dei conflitti a livello dei sogni avessero un fondamento erotico, determinati da una forte repressione sessuale. In questo modo, però la psicanalisi arrivò ad attribuire ad ogni elemento del sogno una valenza sessuale, cosa che  Charl Gustav Jung, suo principale seguace, non condivideva affatto.

 

Breve biografia Sigismund Schlomo Freud

 

Sigismund Schlomo Freud (Freiberg, 6 maggio 1856 – Londra, 23 settembre 1939) è stato un importante neurologo e psicoanalista austriaco, fondatore della psicoanalisi, una delle principali correnti della moderna psicologia.

Ha elaborato una teoria scientifica e filosofica, secondo la quale l’inconscio esercita influssi determinanti sul comportamento e sul pensiero dell’individuo nonché sulle interazioni tra gli esseri umani.

Di formazione medica, tentò sempre, di stabilire correlazioni tra la sua visione dell’inconscio e delle sue componenti, con le strutture fisiche del cervello e del corpo umano, argomentazioni che  hanno trovato parziale conferma nella moderna neurologia e psichiatria e che tutt’oggi sono fonte di studio.

 

I sogni secondo Freud
I sogni secondo Freud

Ti potrebbe interessare

 

Analizzare i sogni: il metodo che ci può aiutare

 

L’interpretazione dei sogni dai popoli antichi a Freud e Jung: Artemidoro

8 COMMENTS

  1. brava, non era facile sintetizzare l’argomento in così poche parole… io ci avrei fatto almeno 6/7 puntate…

    • Io un po’ per caso un po’ per curiosità ho iniziato a leggere alcuni scritti in giovane età (17-18 anni) non lo condivido molto e sinceramente amo di più il concetto Junghiano

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!

* Raccogliamo il tuo nome, la tua email e il contenuto del messaggio per tracciare i commenti postati sul nostro sito. Per informazioni controlla la nostra privacy policy. Per commentare ci dai il tuo consenso ad acquisire la tua mail. Per rimuoverla, fai richiesta.

*

Ho letto e acconsento alla privacy policy: Accetto

Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.