L’intuizione puo’ rendere una cosa “geniale” #futureofblogging

Molto spesso nei settori di produzione-vendita, in tutto cio' che è umanamente commerciabile, ma anche nelle scienze, ossia: campo medico, matematico scientifico e così via la vera genialità non stà nello studiare a tavolino il modo di migliorare una cosa, se è vero che da un verso cio' puo' risultare veramente utile e considerevolmente necessario ad apportare modifiche e miglioramenti, e altrettanto vero che la differenza sostanziale è determinata dal " creare o inventare" cio' che non c'è.

Da un attenta analisi dei prodotti e delle conoscenze acquisite in ogni settore, il "vero colpaccio"  nasce dalla mente intuitiva, il flash, il così detto "uovo di Colombo" che nel marketing ha un notevole riscontro in termini di mercato.

L'intuizione puo' in alcuni casi, dare dei frutti eccezionali ed inaspettati, basta pensare alla nascita di facebook, nato quasi per gioco e diventato, attualmente uno del social network più in voga.

La tecnologia è in continua evoluzione, e gli alti livelli informatici di programmazione, consentono di immaginare e strutturare nuovi "approcci informatici" nel web decisamente innovativi, ma la differenza la fa l'arrivare per primi, creare un servizio o più servizi, attualmente inesistente o parzialmente esistente.

Piattaforme, blog siti web, sono in continua evoluzione, e si avvalgono di strutture ed apparati complessi in grado di dare all'utente "tutto cio' di cui l'utente ha bisogno". Nonostante cio' molti aspetti delle necessità dell'utente non vengono rispettati, la domanda nasce spontanea: come mai? Se è varo che la grafica e la velocità contenuti, giocano un ruolo molto importante, è altrettanto vero che le caratteristiche "tecniche" contenute sono fondamentali.

Facciamo un esempio banale, produciamo  un nuovo  telefono fisso, ma al contempo puo' essere anche mobile, funzionare come un cellulare, (usufruire di rete fissa e mobile), regolarmente dotato di mp3, fotocamera, connessione, gestibile per video chiamate, inoltre mi consente di digitare i numeri dalla tastiera manualmente, e magari anche vocalmente,  molto utile per i non vedenti, puo' avere annesso un comodo  fax, e assolvere la funzione di  telefono interno in grandi abitazioni o uffici, tutto questo e molto di più in un unico apparecchio, oppure possiamo proporre un nuovo telefono dal design innovativo, bello nell'estetica ma con le solite funzioni.

 

Tutto questo per dire semplicemente che, quando si investe in un progetto, è utile guardare oltre cio' che già c'è,  e provare a concentrarsi un attimino su cio' che… non c'è e che  magari servirebbe, per "non c'è" intendo il non essere presente  sul mercato, ne in questa ne in altre piattaforme.

Anche qui l'elenco potrebbe essere lungo, alcune cosa facilmente realizzabili, ed altre meno, molto dipende dalle capacità tecnico-informatiche di chi stà "dall'altra lato della piattaforma" dalla struttura esistente (apparati Hardware Server, servizi di Hosting), e ovviamente, dai finanziamenti ad essi connessi.

 

               2855212734_2041fdeefb.jpg

Sharing is caring!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Raccogliamo il tuo nome, la tua email e il contenuto del messaggio per tracciare i commenti postati sul nostro sito. Per informazioni controlla la nostra privacy policy. Per commentare ci dai il tuo consenso ad acquisire la tua mail. Per rimuoverla, fai richiesta.

*

Ho letto e acconsento alla privacy policy: Accetto

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.