Ladri e vacanze: le norme di sicurezza da rispettare

5
162
Ladri e vacanze: le norme di sicurezza da rispettare
Ladri e vacanze: le norme di sicurezza da rispettare

 

Giunge l’estate, si programmano le vacanze e inesorabilmente tornano i ladri d’appartamento,  vediamo in quale modo è possibile evitare i furti in casa.

 

Ladri e vacanze: le norme di sicurezza da rispettare

 

Un buon cane da guardia,  magari quello del vicino che talvolta può infastidire le  notti e il riposo,  spesso risulta essere un buon deterrente per i ladri, uno o più cani che iniziano ad abbaiare in modo insistente possono allarmare i vicini ed attirare l’attenzione costituendo un motivo a desistere del piccolo malvivente intento a prodigarsi in un’effrazione.

 

Ladri e vacanze: le norme di sicurezza da rispettare
Ladri e vacanze: le norme di sicurezza da rispettare

 

  • Fate attenzione a rilevare sia sui citofoni che sui muri vicino se notate dei segni quali righe , croci o quant’altro, talvolta sono dei veri e propri simboli di identificazione, in quanto il ladro prima di agire tendenzialmente sorveglia per un po’ di tempo l’abitazione presa di mira.
  • Attenzione anche quando vi  viene suonato al citofono e poi non ricevete alcuna risposta, specie se ciò avviene in orari in cui generalmente per abitudine lavorativa o altro non dovreste essere in casa, stesso discorso se si verifica nel fine settimana o nei giorni tradizionalmente festivi.
  • Se avete delle inferriate o pensate di farle installare, scegliete delle serrature a 4 mandate, e non a due, le due mandate sono facili da scardinare semplicemente con un piede di porco o un grosso cacciavite, mentre le 4 mandate avendo la serratura che va a chiudere più in profondità sono difficili da scardinare. In tal caso il ladro si trova costretto ad agire sul telaio del cancelletto, anche per quel che concerne il telaio potete far installare dal vostro fabbro dei perni di sicurezza lunghi 12-. 15 cm che rinforzeranno la struttura stessa. Per quel che concerne le porte di ingresso fate installare dei buoni portoni blindati con serrature di alto livello.
  • Se vivete in ville di prestigio, o siete anziani,  magari dotate di antifurto  i ladri in azione potrebbero agire in modo diverso attendendovi (magari di notte) furori dalla vostra abitazione e costringendovi ad aprire e farli entrare in casa con voi, in questo caso vi conviene non tentare reazioni o azioni sconsiderate e consegnargli ciò che vi viene chiesto.
  • Come in ogni settore, anche tra i ladri ne esistono di vari tipi e di vari livelli le norme di sicurezza da attuare variano a seconda del tipo di ladro ma soprattutto dal tipo di abitazione, dalla zona di collocazione e dalle vostre reali possibilità economiche, considerate che delle gang organizzate non prenderanno di mira una normale abitazione, mentre lo faranno dei comuni ladri o degli zingarelli armati di grossi cacciaviti e generalmente difficilmente identificabili negli archivi della polizia.
  • Detto ciò potrete dotare il vostro appartamento di antifurto, microcamere ad infrarossi, webcam collegate al vostro iPhone, tramite apposita applicazione, o addirittura l’antifurto “nebbiogeno” che attiva in automatico il rilascio di una sostanza atossica ma fastidiosa che disturberà il “lavoro” di ipotetici ladri. Oltre a questi metodi, esistono diversi tipi di  di sistemi di sicurezza perimetrali , con fili e senza fili, nonché dispositivi di sicurezza per porte e finestre Evitate il fai date ed affidatevi a persone competenti.
  • Non sottovalutate i social network, evitare di pubblicare sul vostro profilo facebook la notizia della vostra imminente partenza estiva o del fine settimana, tra amici e conoscenti potreste avere anche un ipotetico ladro bene felice di apprendere la notizia è sicuro del fatto di trovare la vostra abitazione priva di abitanti.

Tanti semplici accorgimenti per poter vivere in maggior sicurezza in casa.

 

Ti potrebbe interessare:

Sicurezza in casa con antifurto FAAC Home Lock

 

 

5 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!

* Raccogliamo il tuo nome, la tua email e il contenuto del messaggio per tracciare i commenti postati sul nostro sito. Per informazioni controlla la nostra privacy policy. Per commentare ci dai il tuo consenso ad acquisire la tua mail. Per rimuoverla, fai richiesta.

*

Ho letto e acconsento alla privacy policy: Accetto

Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.