Trasportare dei quadri in aereo: come fare

2

Negli arredi delle nostre abitazioni concorrono spessissimo quadri, stampe e pannelli di vario genere, utili a decorare e rendere gli alloggi più gradevoli. La scelta dei quadri è una cosa che risente notevolmente del proprio gusto personale, ma non si può negare che dovrà essere fatta in linea agli arredi presenti nelle abitazioni e nelle singole stanze. Può capitarci di compiere un viaggio in qualche paese ed innamorarci di una bella tela: come fare?

IMAG2471

 

In alcuni casi se la tela non è molto grande la si potrà arrotolare ed inserire nei tubi per disegno trasportandola nel bagaglio a mano, in caso invece, di tele più grandi sarà forse utile inserile nella valigia ma considerate che se sono opere di valore dotate di cornice, l’unica soluzione possibile è dotare di un bell’imballo specifico con polisterile e plastica dotata di bolle d’aria per non causare danni alle tele e relative cornici.

In caso di quadri di valore, vi conviene parlare con la compagnia  aerea stessa ed eventualmente sottoscrivere un’assicurazione, in alternativa avvaletevi di un bravo spedizionerie il quale provvederà a farvi recapitare il quadro al vostro domicilio.

Molte gallerie d’arte sono provviste di tale sistema, una volta acquistata la vostra opera provvederanno, dietro corrispettivo, a farvela recapitare a casa, generalmente sono anche assicurate. 

Anche nel caso di una vera e propria mostra è spesso consigliabile avvalersi di spedizionieri di fiducia che penseranno ad imballare personalmente le opere, magari con la vostra super visione, e a recapitarle nel luogo designato della mostra.

Previous articleCome arredare con i colori caldi: arancio rosso e giallo
Next articleCome realizzare un pannello di foto

2 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.