Come lavare il piumone in modo corretto

0
piumone e gatto
Come lavare il piumone in modo corretto

Il piumone o piumino del letto andrebbe lavato ad ogni fine stagione specie se non si utilizza un copripiumino motivo per cui il piumone tende a sporcarsi di più. Il lavaggio del piumino può essere fatto in tintoria a secco o anche a casa osservando alcune accortezze.

L’imbottitura del piumino potrà essere sintetica, o in piume d’oca, ma va detto che il vero piumino è nato con le piume d’oca in grado d fornire molto calore. Vediamo come lavare il piumone in modo corretto senza rovinarlo.

Come lavare il piumone senza sbagliare

Un piumone di qualità può risultare anche decisamente delicato e non è idoneo, quindi, stressare le sue fibre tessili e imbottitura con lavaggi frequenti o centrifuga. Nonostante ciò, si può lavare in casa un piumone in modo corretto in due modi diversi:

  • A mano
  • In lavatrice

Come Lavare un piumone a mano

Il lavaggio a mano del piumone è senza dubbio quello più idoneo e specifico in quanto si può agire direttamente sulle macchie (qualora ce ne siano) utilizzare detergenti e saponi naturali e delicati che poi andranno sciacquati fino a quando l’acqua non ritorna bella pulita.

Non viene applicata la centrifuga e quindi l’asciugatura del piumino richiederà maggior tempo. Procedere immergendo il piumino in acqua tiepida in cui avrete versato detersivo per bucato a mano e ammorbidente. Se vi sono delle macchie procedere prima del lavaggio con sapone a secco di Marsiglia o con lo smacchiatore.

Lasciate immerso il piumone per circa 1 ora girandolo e strofinandolo specie nei punti sporchi. Togliere tutta l’acqua e sciacquare più volte. Lasciare scolare l’acqua dal piumone per alcune ore. Stenderlo al sole e girarlo più volte nei giorni a seguire. Infine, specie se si è in inverno, ponetelo vicino ai caloriferi per qualche ora facendogli perdere eventuale umidità residua.

Lavare piumone e pumino in lavatrice

Se vi state chiedendo se si può lavare il piumone in lavatrice, la risposta è si! Dipende dalla grandezza del piumino e dalla capienza della vostra lavatrice. Vi sono lavatrici che caricano 5 chili, altre 7 – 8 fino ad arrivare a lavatrici con cestello ampio anche da 12 e più chili.

Più il piumino sta largo all’interno del cestello e meglio avverrà il lavaggio. Anche in questo caso utilizzate un programma con acqua fredda o tiepida (non calda) e detersivo delicato con ammorbidente. Prima di inserire il piumino in lavatrice procedere eliminando eventuali macchie osservando le regole descritte per il lavaggio a mano.

Consiglio di non utilizzare la centrifuga e eventualmente solo a fine lavaggio inserire un programma di centrifuga lieve per pochi minuti tanto per eliminare l’acqua in eccesso, ma senza stressare le fibre e l’imbottitura che, specie nei piumini sintetici non trapuntati potrebbe ammucchiarsi tutta da un lato. Se non volete rischiare non utilizzate la centrifuga.

Asciugatura del piumone

Quando si lava un piumino, sia a mano che in lavatrice, si deve fare attenzione a riporlo solo quando si è certi che l’imbottitura interna, sia essa in piume d’oca che sintetico, si sia asciugata perfettamente questo per evitare la formazione di muffe all’interno del piumone / piumino, o la comparsa di cattivo odore.

Considerazioni

Lo stesso discorso inerente il lavaggio del piumone corretto può essere valido anche per le trapunte del letto, i copridivano con imbottitura e i piumini e giacche imbottite che indossiamo in inverno. L’acqua ed il detersivo delicato non rovinano ne il tessuto ne l’imbottitura i fattori che possono danneggiare il piumone sono:

  • La temperatura alta dell’acqua,
  • la centrifuga
  • un’ asciugatura incompleta.

Sicuramente il lavaggio domestico del piumone è più profondo rispetto al lavaggio a secco che viene effettuato in tintoria e personalmente lo preferisco. Per far si che il piumone si mantenga pulito e protetto da macchie di caffè e simili, più a lungo, è sufficiente prendere l’abitudine di utilizzare dei copri piumino che oltre a cambiare l’estetica della camera da letto, costituiscono un ottimo alleato per la pulizia del piumone.

Come togliere tutte le macchie: elenco completo

Previous articleChe cos’è il sovraindebitamento? Ecco come funziona e le sue caratteristiche
Next articlePost feste e gonfiore? I cibi da mangiare per rimettersi in forma
Ciao sono Mara Mencarelli, founder di questo ed altri siti. Blogger, webeditor, freelance. La scrittura e lo sport sono tra i miei interessi principali. Per informazioni e collaborazioni scrivi a maraoya21@gmail.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.