Post feste e gonfiore? I cibi da mangiare per rimettersi in forma

2
Post feste e gonfiore? I cibi da mangiare per rimettersi in forma
Post feste e gonfiore? I cibi da mangiare per rimettersi in forma

Le feste sono finite e vi hanno lascito oltre ai regali di Natale anche qualche chilo di troppo un gonfiore post feste che proprio non vi piace: cosa fare? Le cose da fare per rimediare ai bagordi sono molteplici, tra esse una delle più semplici consiste nel regalarsi una camminata di 30 minuti, meglio se un ora al giorno, e rimettersi in forma con i cibi salutari e poco calorici.

Gonfiore: ecco i cibi da mangiare per rimettersi in forma

L’alimentazione che si tiene nel periodo delle feste non è la più salutare: si eccede in quantità e in dolci e ciò che ne risulta è un bel gonfiore, ci si sente ingolfati e, con molta probabilità, pesandoci, scopriremo che l’ago della bilancia si è spostato inesorabilmente in avanti.

Ma non sono solo i chili di troppo a costituire un problema: spesso un’alimentazione sbagliata ed eccessiva può comportare degli squilibri intestinali, un’alterazione del microbiota che si riflette sulla pelle e sulla nostra salute globale, incluso l’umore. Questo accade in quanto il microbiota intestinale danneggiato sarà conseguenza di un calo di produzione di serotonina, ben nota come l’umore della felicità.

Ritrovare forma e felicità mangiando in modo sano

Otre a sentirvi appesantiti avete notato un calo d’umore? Vi sentite depressi e tristi, attribuite il tutto alla fine delle feste e al rientro alla quotidianità? Sappiate, invece, che il vostro intestino affaticato potrebbe non funzionare più come dovrebbe, e questo comporta un calo di serotonina che influenza il vostro umore (scopri perché accade).

Quindi, per ritrovare la forma fisica, e con essa il giusto umore felice, è necessario correre ai ripari e intervenire a livello alimentare, coadiuvando il tutto, magari, con un po’ di sport. Una dieta bilanciata in cui si inseriscano fibre, verdure e probiotici: può rivelarsi un vero toccasana; vediamo come!

Strategie alimentari per tonare in forma

Spesso la sensazione di gonfiore, oltre che ai chili presi, è riconducibile ad un’ alterazione del microbiota intestinale. Probabilmente l’alimentazione seguita nel periodo di festa ha causato una disbiosi intestinale con conseguente alterazione della flora batterica intestinale, ne consegue gonfiore, difficoltà digestive, pelle meno levigata e lucente e i disturbi dell’umore citati.

Nella strategia alimentare si aprono scenari che includono cibi che aiutano a ripristinare il microbiota. Utili probiotici e prebiotici, una vero toccasana il kefir realizzato in casa, mentre tra i cibi da consumare ricordiamo i prodotti integrali e bio.

Cibi crudi, proteine vegetali carne bianca e yogurt

Per ridurre il gonfiore, sì ai cibi crudi biologici, i cibi fermentati, allo yoghurt e al kefir, si ai crauti, così come ad alimenti e piatti non nostrani, come il piatto coreano con verdure denominato Kimchi, o la kombucha un tè addolcito e fermentato.

Le alghe dal canto loro, hanno la capacità di ridurre insulino-resistenza e infiammazione. Assumono grande importanza gli alimenti ricchi di fibre prebiotiche contenti inulina, tra essi ricordiamo l’aglio, la cicoria, le cipolle i topinambur, ed anche asparagi, porri e banane non mature.

Sì al consumo di grassi insaturi contenuti nell’olio extravergine e nella frutta secca che ha tante proprietà e benefici. Ma i grassi insaturi li troviamo anche nell’avocado e nel pesce. Consumare uova, specie al mattino, cacao crudo, vino rosso in piccole quantità. Tra le spezie ricordiamo la grande utilità della curcuma ed i benefici che apporta.

Poco glutine e carne rossa

Limitare o abolire quasi del tutto l’uso di sale e zucchero, non eccedere con glutine e carne rossa prediligendo riso, quinoa, grano saraceno, orzo avena e miglio. Carne bianca e pesce saranno da preferire alle altre proteine animali. No al consumo di insaccati se non limitatamente. La carne rossa potrà essere consumata 1 sola volta a settimana.

Evitare di consumare bibite gassate, dolci, fritti ed insaccati. Mangiando in modo sano, e bevendo molta acqua, ristabiliremo il giusto funzionamento intestinale e del microbiota, a favore della linea e dell’umore. Ecco svelati i trucchi su come rimediare al post feste e gonfiore, ed i cibi da mangiare per rimettersi in forma in breve tempo.

Previous articleCome lavare il piumone in modo corretto
Next articleStress e perdita di peso: perché si dimagrisce quando si è stressati?
Ciao sono Mara Mencarelli, founder di questo ed altri siti. Blogger, webeditor, freelance. La scrittura e lo sport sono tra i miei interessi principali. Per informazioni e collaborazioni scrivi a maraoya21@gmail.com

2 COMMENTS

  1. Aiuto! Ho già gli incubi a pensare a come sarò ridotta dopo il pranzo di Natale; mi sa che dovrò proprio darmi una regolata nei giorni successivi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.