Fiore di Loto Tatuaggio significato

0
Fiore di Loto Tatuaggio significato
Fiore di Loto Tatuaggio significato

Il Fiore di Loto simbolo di rinascita e purezza, è uno dei tattoo più amati in assoluto. Scelto sia dagli uomini che dalle donne. Il fiore di loto può essere tatuato su braccia, spalle, mani, polsi, collo e caviglie e tanti altre parti del corpo, optando per dimensioni piccole o grandi, stilizzate o espressioniste. Sempre bello, sia nella versione fiore di loto colorato che con inchiostro nero; vediamo cosa significano i tatuaggi fiori di loto e dove farli. Scopriamo anche i vari significati del fiore di loto in base al colore e alcune leggende sui fiori di loto.

Indice

Fiore di Loto Tatuaggio significato, tipologia e dove farlo

I fiori di Loto hanno un significato che deriva sia dal luogo in cui crescono, acquitrini, e paludi, e dalla sua bellezza. Nonostante il luogo di sviluppo e crescita, si tratta di un fiore spettacolare, che ha una profonda connessione al buddismo, dovuta anche al fatto che il fiore di Loto ha 8 petali, e rappresenta una dei principi del buddismo quello del sentiero ottuplice.

Significato fiore di Loto e origini

Simbolo di rinascita, questo bel fiore da tatuare è uno di più amati insieme alla rosa e al girasole. Il loto, noto anche come Loto Sacro o Padma, viene chiamato anche Fiore del Nilo, o rosa del Nilo, ma anche Loto Indiano. In Asia quasi tutte le divinità, specie quelle femminili, siedono sopra a un fiore di loto.

Nella religione buddista, l’acqua sporca viene associata ai desideri carnali, mentre il fiore di Loto, alla rinascita e alla purezza che nasce e si erige nelle difficoltà. Questo fiore ha ispirato una delle posizioni dello yoga quella del Padmasana realizzata con le gambe incrociate ed usata per meditare.

Da qui si evince come i fiori di loto siano ricchi di significati e di spiritualità, (Buddista ed Induista) tanto da meritarsi una certa sacralità interiore. Uno dei testi della religione buddista si chiama proprio Sutra di loto e racconta proprio della forza vitale universale da cui si origina tutto.

In Giappone il fiore di loto viene spesso tatuato in coppia con un altro tattoo: il pesce Koi, insieme indicano rinascita, individualità e forza.

Qual è il fiore della rinascita?

Come visto, il fiore della rinascita e della purezza è il fiore di Loto che oltre ad essere in natura un bellissimo fiore è intriso di significati positivi, definito appunto uno dei tatuaggi piccoli significativi, o grandi, molto ricercati, e per questo scelto molto spesso tra i tattoo floreali.

Cosa significa il fiore di loto nei tatuaggi?

Nel tatuaggio il fiore di loto assume lo stesso significato che abbiamo visto, derivante da concezioni storiche e religiose di alcuni popoli. Al fiore di Loto si attribuisce non solo rinascita, ma anche grazia e bellezza, purezza ed eleganza femminile, il “loto fiore” è un tattoo molto indicato per le donne.

Per noi europei il tattoo fiore di loto è un bel tatuaggio portafortuna, e un disegno che viene scelto in virtù di percorsi difficili superati o da superare, cambiamenti repentini nella vita, sofferenze ed altro. Il colore però è determinante in quanto in base al colore, il tatuaggio del fiore di Loto può cambiare, il suo concetto espressivo.

Che significato hanno i fiori di loto in base al colore?

I colori più usati per i tatuaggi dei fiori di loto sono dal classico nero sfumato, fino ai colori accesi del rosso, rosa, azzurro ed anche bianco, o viola. Vediamo quale differenze ci sono tra questi colori di tattoo per il loto.

Fiore di loto rosso significato

Il fiore di loto rosso indica il cuore e la sua originaria innocenza. Noto come il fiore di Budda della compassione, chiamato Avalokiteshvara, il fiore di loto rosso esprime l’amore, la passione, i sentimenti e la compassione.

Fiore di loto rosa significato

Il fiore di loto rosa significa il Budda e la spiritualità; è tra i fiori di loto quello che forse riveste una maggiore importanza dal punto di vista religioso e spirituale.

Fiore di loto azzurro o celeste significato

Il fiore di loto azzurro significa saggezza e conoscenza. Viene quasi sempre tatuato chiuso in quanto il loto azzurro chiuso significa che nasconde al suo interno le virtù e tra esse, la capacità dello spirito sui sensi.

Fiore di loto bianco significato

Il fiore di loto bianco significa spiritualità e purezza. Come avviene per il colore bianco in genere, indica la perfezione dello spirito e della mente, la ricerca della perfezione. Non per nulla il bianco è anche il colore scelto per l’abito da sposa. Anche in psicoanalisi, quando appare nei sogni qualcosa di bianco significa purezza.

Fiore di loto viola significato

Il fiore di loto viola indica l’ottuplice sentiero. Simbolo di spiritualità legato al Budda e al buddismo, il loto viola rappresentato in bocciolo significa mistero e spiritualità.

Tatuaggio fiore di loto chiuso o aperto? Significato

Non solo i colori determinano un diverso simbolismo del fiore di loto, ma anche il tipo di fiore se chiuso o aperto assume un significato differente:

  1. Fiore di loto chiuso nei tatuaggi, significato: opportunità. Il fiore di loto chiuso nei tatuaggi ha una simbologia più individuale e sta ad indicare le numerose ed infinite possibilità umane.
  2. Fiore di Loto aperto nei tatuaggi, significato: la creazione. Infatti sta ad indicare l’Universo e la sua creazione, simbolo di rinascita. E’ tra le due tipologie di tatuaggi dei fiori di loto, quella più comunemente usata e scelta.
Dove tatuare il fiore di loto?
Dove tatuare il fiore di loto?

Dove tatuare il fiore di loto?

Il punto in cui si tatua un fiore di loto non ne cambia il significato. Il fiore di loto è un tatuaggio esteticamente molto bello e per questo motivo si presta ad essere tatuato in molte parti del corpo ma scegliendo però dimensioni appropriate in base alla collocazione.

Sulla schiena, al centro, o sulla spalla, si potrà tatuare un fior di loto grande o medio, sul polso, sul collo, o sulla caviglia invece, è meglio optare per dimensioni più contenute del fiore di loto. Un avambraccio maschile potrà ricevere un fiore di loto più grande rispetto ad uno femminile.

Il tatuaggio del fiore di loto, secondo la cultura giapponese, andrebbe fatto in un punto dove non vi siano altri tatuaggi floreali. La spiegazione di ciò deriva dl fatto che il fiore di loto nasce nell’acqua (da non confondere con le ninfee) mentre la maggior parte degli altri fiori nascono dalla terra.

Elementi d’acqua e di terra non devono mai mescolarsi nei tattoo. Per il medesimo motivo invece, come rafforzativo, viene tatuato vicino al fiore di loto un pesce, la carpa koi, specie nei tatuaggi maschili.

Curiosità sui fiori di loto, leggende e mitologia
Curiosità sui fiori di loto, leggende e mitologia

Curiosità sui fiori di loto, leggende e mitologia

Anche nella mitologia greca e in diversi scritti inclusa l’Odissea, troviamo i fiori di loto. Nella mitologia greca troviamo molti scritti oltre alle note 12 fatiche di Eracle, che hanno avuto risalto insieme a miti e leggende di varia tipologia.

Mangiatori di loto mitologia greca

Vi era un popolo che abitava un’ isola del Nord Africa, chiamato appunto, “mangiatori di Loto” in quanto la popolazione si cibava di questi bellissimi fiori dalle proprietà narcotiche in grado di causare un sonno profondo e cancellare i ricordi in coloro che li mangiavano.

Il fiore di loto nell’Odissea

Lo stesso concetto di fiore narcolettico e amnesico lo troviamo anche nell’Odissea, dove alcuni uomini di Ulisse, entrando nella foresta e cibandosi dei fiori di loto perdono la memoria e non riescono a ritornare indietro. Ulisse li ritrova ma è costretto a legarli per impedirgli di tornare sull’isola dove vorrebbero recarsi nuovamente per mangiare i fiori.

Forse è proprio da questa leggenda mitologica greca che trae origine il concetto del tatuaggio del fiore di loto legato al fatto di voler rinascere, dimenticando o cancellando il passato.

Leggenda giapponese fiori di loto

Le leggende sui fiori hanno popolato il mondo nei secoli. Non da meno il fiore di loto ha al suo attivo diverse leggende orali e scritte.

La leggenda giapponese sul fiore di loto narra che circa 200 anni fa un distretto della città del Giappone Binai, oggi chiamata Tokyo, fu assalita da una terribile epidemia. Vennero presi diversi provvedimenti per contenerla, ma nulla ebbe efficacia.

Scese dalle montagne un Monaco di nome Yamabushi, che consiglio al signore del distretto di piantare nella città ed intorno al palazzo in tutti i fossati presenti, una moltitudine di fiori di loto. Fu così che l’energia positiva e sacra dei fiori di loto sconfisse l’epidemia.

Considerazioni

Abbiamo visto come il fiore di loto nei tatuaggi assume un significato importante in virtù della sacralità che lega questo fiore a diverse religioni, ma anche per via delle numerose leggende e storie mitologiche che, nel corso dei secoli, hanno costellato la storia di racconti ad esso ispirati. Scegliete con attenzione il vostro tattoo di fiore di loto in quanto la scelta merita molta considerazione.

Previous articleIl futuro del Fashion design: tendenze e innovazioni da seguire
Next articleA cosa servono e come funzionano le pompe sommerse
Ciao sono Mara Mencarelli, founder di questo ed altri siti. Blogger, webeditor, freelance. La scrittura e lo sport sono tra i miei interessi principali. Per informazioni e collaborazioni scrivi a maraoya21@gmail.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.