La primavera è davvero il periodo ideale per dedicarsi al giardinaggio e per prendersi cura delle proprie piante: le temperature divengono miti, si tende a trascorrere più tempo all’aria aperta, inoltre in questi mesi tantissime specie vegetali raggiungono il massimo della loro bellezza. Come ben sappiamo, la primavera attualmente in corso ha delle caratteristiche uniche nel suo genere: il periodo di lockdown a cui tutti i cittadini italiani hanno dovuto rispondere, e che al momento non è dato conoscere quando verrà meno in modo completo, ha modificato i comportamenti online degli italiani, e probabilmente anche quest’aspetto ha contribuito a rendere molto evidenti i dati che andremo ora ad analizzare.

Boom di ricerche in Google dal mese di aprile


Negli ultimi mesi, infatti, in Google si è registrato un vero e proprio boom di ricerche correlate al mondo del giardinaggio, e con ogni probabilità ciò è dovuto a un duplice motivo: da un lato, appunto, il periodo primaverile vede in generale incrementare l’interesse verso questi contenuti, dall’altro il fatto di dover obbligatoriamente rimanere in casa ha portato molte persone a curare al meglio i propri spazi privati e, in generale, a dedicarsi a dei piacevoli hobby.

Facendo riferimento a Google Trends, lo strumento di Google che consente appunto di conoscere svariate statistiche riguardanti i volumi di ricerca degli argomenti più disparati, si evince subito il fatto che le ricerche di questo tipo siano cresciute in modo assai copioso nelle ultime settimane.

Alcune statistiche di Google Trends

Google Trends

Effettuando una ricerca per l’argomento “giardinaggio”, la cosa traspare in modo molto chiaro: l’interesse nel tempo, ovvero il dato di riferimento tramite cui Google analizza i comportamenti dei navigatori online e che spazia da un minimo di 0 ad un massimo di 100, nel corso dell’anno è sempre stato al di sotto di 50. Con l’avvento di aprile, tuttavia, è iniziata una crescita costante che ha portato l’argomento piante a raggiungere addirittura il punteggio massimo, ovvero appunto 100, dopo il giorno 12 aprile. Il trend viene confermato in modo identico anche laddove si effettuino ricerche analoghe, ovvero ad esempio quella relativa all’argomento “giardino”.

Tale argomento ha avuto, durante l’anno, un trend analogo a quello dell’argomento “giardinaggio”, raggiungendo solo in rari casi il punteggio di 60, anche in questo caso tuttavia il boom del mese di aprile ha fatto raggiungere un interesse nel tempo di 100. Anche ulteriori ricerche affini rivelano il medesimo risultato, come ad esempio quella per l’argomento “pianta”: il livello d’interesse è sempre stato pressoché costante nel corso dell’anno per poi “esplodere” nel mese di aprile, fino a raggiungere quota 100 nei primi giorni di maggio.


Ricerche correlabili ad esigenze differenti

Ovviamente, questo tipo di ricerche possono essere correlate ad esigenze differenti: alcuni navigatori, probabilmente, ricercano in Google delle informazioni interessanti per curare al meglio le proprie piante, altri vogliono acquistare online dei bei esemplari da poter piantare nel proprio giardino, come ad esempio la Fotinia Red Robin disponibile su MyGreenHelp, in altri casi si cercano notizie e curiosità interessanti, magari anche per quel che riguarda il design degli spazi outdoor, e via discorrendo.

Non c’è che dire, dunque: i mesi che stiamo vivendo sono davvero il massimo per chi vuol curare e progettare i propri giardini e renderli unici ed accattivanti. Al di là di quello che sarà il risultato finale, ad ogni modo, quello del giardinaggio è sempre un hobby molto appagante e rilassante.

4 COMMENTS

  1. Concordo con te un po’ c’è da considerare che questa quarantina ha messo a dura prova tutti quindi ognuno ha scelto di impiegare il proprio tempo in modo diverso e dall’altro lato Non si vuole ma è rimanere indietro per allestire i propri balconi e Terrazze con piante e fiori che ne possano rallegrare il paesaggio

  2. Ciao una tendenza che non mi lascia sorpresa di molto, tutte noi stiamo passando del tempo a curare al meglio le nostre piante e stare all’aperto

  3. Tantissimi si sono dedicati al giardinaggio in questo periodo.. . Noi stessi abbiamo fatto ricerche peril nostro giardino in montagna. Vorremmo quando si può trapiantare delle piante da frutto

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.