Pasta veloce con speck, funghi ed odori

0
Pasta veloce con speck, funghi ed odori
Pasta veloce con speck, funghi ed odori

Un primo piatto veloce da realizzare con pochi ingredienti in 5 minuti. Un condimento semplice che non richiede grande lavorazione ma un semplice soffritto con cui le verdure, gli odori, i funghi e lo speck si rosolano in olio e si insaporiscono con vino bianco pepe e prezzemolo. Se non si ha lo speck si può usare del prosciutto crudo o della pancetta, insomma uno di quei primi piatti di pasta svuota frigo, economico e rapido, molto facile ma anche decisamente buono.

Pasta veloce con speck, funghi ed odori: ingredienti

Gli ingredienti sono di facile reperibilità e possono venire intercambiati in relazione a ciò che si ha nel frigorifero. L’importante è abbinare il sapore di affettati come prosciutto crudo, pancetta e speck (o salsiccia) con verdurine di quelle che nel frigorifero ci sono sempre: gli odori, immancabili in molte ricette, ci sono sempre nel frigorifero. Gli ingredienti della pasta veloce con speck, funghi ed odori sono per circa 4 persone.

  • 400 gr di pasta (penne, fusilli o simili)
  • 4 fettine di speck
  • 4 funghi medi
  • 1 carota
  • 1 gambo di sedano
  • 1 spicchio di cipolla
  • Un ciuffo di prezzemolo
  • due cucchiai vino bianco
  • sale e pepe
  • olio
  • 1 spolverata di provolone o pecorino (se piace) sul piatto

Pasta veloce con speck, funghi ed odori: preparazione

In una pentola portate a bollore l’acqua precedentemente salata con sale grosso. Intanto, in una padella non antiaderente versate l’olio, scaldatelo e mettetevi a rosolare tutti gli ingredienti tagliati finemente; aggiungete solo metà del prezzemolo da inserire però a fine rosolatura. Aggiungete il vino bianco e fate sfumare a fuoco basso.

Aggiungete, infine, un pizzico di sale e uno di pepe, e spegnete la fiamma. Attendete la cottura della pasta che avverrà mediamente in una decina di minuti. Scolate la pasta, evitando eccedenze di acqua che potrebbero far schizzare l’olio, e versatela nella padella dove avete fatto rosolare il condimento.

Accendete di nuovo il fuoco a fiamma media e rimestate la pasta insaporendola con il condimento che avete preparato in precedenza. Aggiungete l’altra metà del prezzemolo fresco, tagliato finemente. Servite in tavola spolverando con pecorino o provolone piccante, o in alternativa, servite senza formaggio a vostro piacere come in questa ricetta in foto.

Pasta veloce con speck, funghi ed odori
Pasta veloce con speck, funghi ed odori

Le ricette veloci

Le ricette veloci hanno le peculiarità di ritornare utilissime quando si ha poco tempo a disposizione. Sono perfette anche quando ci piovono in casa ospiti inattesi e non abbiamo grandi cose nel frigorifero. Ecco che un bel primo piatto veloce ma ricco, può sostituire altre pietanze.

Ad un primo di questo tipo potete far seguire, ad esempio, una bella insalata mista arricchita da mais, olive e pomodori, o magari un tagliere di formaggi, o ancora, delle semplici uova sode o cotte in padella. Non serve molto per dar vita ad una tavola imbandita di cose buone e semplici da preparare, anche quando si ha poco tempo o si ricevono ospiti inattesi.

Se poi vi trovate in vacanza avete necessità di ricette veloci ma anche di piatti unici: eccovi una guida che vi tornerà molto utile nella preparazione di ricette di piatti rapidi e buoni.

Cosa cucinare in vacanza: 10 ricette veloci e piatti unici

Buone vacanze e buone ricette facili e veloci!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.