Scarpe, è già tempo di anticipazioni sui trend 2018/2019

9
76

 

Non siamo neppure entrati ufficialmente nella primavera, ma per la moda è già tempo di guardare al futuro: come da tradizione, dalla fiera Micam di Milano arrivano allora le nuove linee di tendenza del settore calzaturiero, ovvero i primi accenni delle scarpe che riempiranno vetrine e sogni della stagione autunno/inverno 2018-2019. Dunque per le scarpe, è già tempo di anticipazioni sui trend 2018/2019, trucchi, must e curiosità da scoprire insieme.

 

Scarpe, è già tempo di anticipazioni sui trend 2018/2019

Scarpe, è già tempo di anticipazioni sui trend 2018/2019: le tendenze della moda 

 

Le parole chiave che dovrebbero dominare le scelte dei designer sono essenzialmente quattro: contemporaneità, natura, fantascienza e globalizzazione, che sono declinate in collezioni dalle linee semplici e classiche, con uno sguardo al passato e al piacere del vintage che si mescola con dettagli moderni e innovativi, creando uno stile senza tempo.

 

Scarpe: tradizione e innovazione

 

Dal punto di vista delle tomaie, l’influenza della natura si nota su stampe e decorazioni, che si arricchiscono di particolari originali, e che si alternano a forti richiami che provengono dalla street-art, adatti al pubblico più giovane e a coloro che non rinunciano a calzare un tocco ribelle. La globalizzazione emerge

dalla fusione delle tradizioni artigianali di ogni parte del mondo, che danno vita a una nuova cultura fortemente dinamica e allargata, mentre la natura si rivela anche nei materiali, dove si privilegiano fibre naturali o tessuti come camoscio e cuoio, da tenere curati grazie a prodotti specifici, come quelli proposti dal sito www.curadellascarpa.it, portale pensato per tutti gli shoes addicted.

 

I must have per le donne 

 

Secondo gli esperti della fiera milanese, infine, ci saranno interessanti spunti anche per i colori: le collezioni della prossima stagione autunno/inverno dovrebbero virare sul contrasto tra i toni più caldi della stagione autunnale con quelli più freddi, luminosi e opachi che sono invece caratteristici dell’inverno. Come sempre, poi, alle innovazioni si accompagneranno anche alcuni modelli evergreen, come i cinque must have del guardaroba femminile che andiamo a presentare.

 

 

Ballerine, le scarpe evergeen

 

Anche quest’anno infatti sono e restano di moda ballerine, mocassini, décolleté, scarpe con zeppe e le cosiddette Mary Jane, da declinare in varie forme e colori e adatte a ogni tipo di occasione, ciascuna con le sue caratteristiche e peculiarità. Cominciamo proprio dalle ballerine, scarpe che hanno da poco compiuto i 70 anni, essendo state “inventate” da Rose Repetto per rispondere alle esigenze del proprio figlio, per l’appunto ballerino professionista.

 

Calzature adatte al look romantico

 

Già nel corso degli anni Cinquanta però questo modello diventa un vero e proprio oggetto del desiderio femminile, soprattutto grazie alla classe di Brigitte Bardot e Audrey Hepburn, che indossano le ballerine anche nei loro film di culto: in linea generale, queste scarpe mettono in luce l’aspetto più romantico e fanciullesco della propria personalità e si prestano a un look raffinato e semplice, che prova a sedurre con grazia e leggerezza.

 

Sguardo ai mocassini per lei

 

Anche i mocassini nascono originariamente per la platea maschile, come scarpe da casa o per il tempo libero (non a caso, il nome originale è “loafer”, ovvero fannullone), e ancora oggi si connotano come calzature casual, seppur sdoganate anche per occasioni formali, adatte a donne che badano al sodo e mettono in luce un aspetto androgino.

 

Un classico femminile, le décolleté

 

Si cambia completamente look con le décolleté, divenute in questi anni Duemila le scarpe femminili per eccellenza grazie anche all’impatto nell’immaginario collettivo delle creazioni di Louboutin e delle fiction tv (come Sex and the city): il tacco alto rimanda subito a una donna forte e sicura, che punta anche sull’aspetto fisico e sugli effetti che sul corpo hanno queste scarpe.

 

Sempre di moda zeppe e Mary Jane

 

Chiudiamo con altri due modelli di culto, ovvero le Mary Jane col classico cinturino alla caviglia o sul collo del piede e la punta tondeggiante, che mescolano tratti seducenti ed eleganza, e le ritrovate zeppe, che ancora una volta sono pronte a “tornare di moda” anche nei prossimi mesi.

9 COMMENTS

  1. In questo articolo hai perfettamente descritto i cinque cult che non tramonteranno mai…ah i mocassini…da ragazza non potevo non averne un paio…cresciuta a comodità e praticità

  2. le mie amate ballerine! comode e versatili non passano di moda anche per quest’anno! sono contenta e alla moda! 😀

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!

* Raccogliamo il tuo nome, la tua email e il contenuto del messaggio per tracciare i commenti postati sul nostro sito. Per informazioni controlla la nostra privacy policy. Per commentare ci dai il tuo consenso ad acquisire la tua mail. Per rimuoverla, fai richiesta.

*

Ho letto e acconsento alla privacy policy: Accetto

Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.