Torna l’Italian Design Day, appuntamento il 1° marzo

6
9

 

 

Cento città, cento ambasciatori, un’unica giornata di eventi ed emozioni. E’ la Giornata del design italiano nel mondo – Italian design Day 2018, in programma il 1° marzo. L’iniziativa è stata presentata alla Farnesina dal Segretario Generale del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Ambasciatore Elisabetta Belloni.

 

 

Italian Design Day 2018
Torna l’Italian Design Day, appuntamento il 1° marzo

 

 

Italian Design Day: il made in Italy alla conquista del mondo

 

Dall’arredamento, con testimonianze uniche, perfette anche per la quotidianità, come il tavolo allungabile proposto da Lg Lesmo, alle lampade straordinarie, con giochi di luci spettacolari, il design italiano ha fatto innamorare il mondo. E per celebrare questo pilastro dell’economia nazionale che la Farnesina ha promosso l’istituzione di una giornata dedicata, che quest’anno si svolgerà il prossimo 1°marzo in 100 città nel mondo.

 

Il tema della manifestazione

 

Linea guida della giornata: il rapporto tra design e sostenibilità, declinato da 100 “ambasciatori del design italiano“. Si tratta di architetti, designer, accademici, imprenditori, critici, comunicatori chiamati a raccontare e presentare, a un pubblico di addetti ai lavori e semplici appassionati, la parte migliore del disegno industriale made in Italy. Al fianco della Farnesina, nell’ideazione e promozione di questo evento, anche: il Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo, la Triennale di Milano, ICE Agenzia, il Salone del Mobile di Milano, l’Associazione per il Disegno Industriale, la Fondazione Compasso d’Oro e la Fondazione Altagamma. Non manca il sostegno di Confindustria e di società attive nel settore della formazione. Perché la sostenibilità? Perché il 1° marzo vuole essere una giornata di preparazione in vista di altri due appuntamenti importanti: la XXII Triennale di Milano del 2019, incentrata su questi temi, e il grande appuntamento internazionale BIE, l’Esposizione Universale che si terrà nel 2020 a Dubai con lo slogan “Connecting minds, creating the future” e che ha tra i propri temi di approfondimento anche quello della sostenibilità.

 

Il design italiano concede il bis

 

La giornata dedicata al design made in Italy, in realtà, si propone di replicare il successo dello scorso anno: con 20 mila operatori di settore coinvolti nelle tante attività realizzate. Rientra nel lavoro quotidiano svolto dal Ministero degli esteri, da sempre impegnato nella promozione dei designer italiani giovani ed emergenti. In questa direzione, infatti, la Farnesina si è posta al fianco di manifestazioni importanti come il Salone del Mobile, portato a Shanghai, e della Triennale di Milano, che vive una seconda giovinezza proprio grazie al contributo ministeriale in termini di adesioni internazionali.

 

Cresce la domanda di made in Italy

 

Il mondo ha fame di made in Italy. A far sognare non sono solo i prodotti agroalimentari, ma anche lo stile italiano. C’è voglia di vivere all’italiana, uno stile capace di unire bellezza, originalità e qualità. Il design è un piccolo pezzo di un puzzle complesso che porta alla costruzione di un sogno, alimentato proprio dalla strategia di promozione integrata “Vivere All’Italiana” condotta dalla Farnesina attraverso la rete delle Ambasciate, dei Consolati e degli Istituti Italiani di Cultura nel mondo. Il disegno industriale italiano, in particolare, pesa per un terzo del mercato mondiale del design di alta gamma. Secondo quanto riporta il comunicato stampa della Farnesina, con riferimento all’ultimo rapporto “Esportare la dolce vita” di Confindustria, nel 2022 i 31 mercati più avanzati importeranno dall’Italia 70 miliardi di euro di prodotti con contenuti di design italiano, con un aumento del 20 per cento rispetto al 2016.

Ti potrebbe interessare:

Gerrit Rietveld e Benoit Liénart: design geometrico e plasticismo

6 COMMENTS

  1. Oggi è il gran giorno! Bellissima iniziativa per dare lustro al nostro fantastico Made in Italy! Grazie del passaparola.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!

* Raccogliamo il tuo nome, la tua email e il contenuto del messaggio per tracciare i commenti postati sul nostro sito. Per informazioni controlla la nostra privacy policy. Per commentare ci dai il tuo consenso ad acquisire la tua mail. Per rimuoverla, fai richiesta.

*

Ho letto e acconsento alla privacy policy: Accetto

Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.