Come creare un secondo bagno

11
251
come creare un secondo bagno-min
come creare un secondo bagno

Un tempo i bagni ed i servizi non rivestivano una grande importanza. All’interno delle abitazioni, i primi bagni sono stati realizzati in epoche recenti e l’uso comune si è andato delineando nell’ultimo secolo. Con il passare degli anni l’esigenza di creare un ambiente accogliente e personalizzato, si è sviluppata anche per i bagni e, con essa la voglia di possederne in casa anche più di uno. Ma come creare un secondo bagno in una casa?

Come creare un secondo bagno

Ad ogni stanza degli ospiti viene spesso associato un secondo bagno, così come in case a più livelli ne troviamo fino anche ad uno per ogni pieno. Ecco che il bagno assume una connotazione di utilità ben differente a quella in cui lo si vedeva relegato nei campi e successivamente in strutture fatiscenti create sui balconi delle case di paese.

Oggi il bagno ha necessità di essere ben attrezzato, funzionale, e bello da vedere. In famiglie di sole due persone si opta, spesso e comunque, anche per la creazione di un secondo bagno. Nelle nuove costruzioni il secondo bagno è spesso presente specie in appartamenti dalle metrature medio grandi. Altre volte, invece,  il secondo bagno non c’è e se ne vorrebbe creare uno aggiuntivo. Vediamo insieme, come creare un secondo bagno.

Secondo bagno scarichi preesistenti e trituratori

Le soluzioni per creare un bagno in più sono di tre tipologie:

  • Crearne uno con scarichi adiacenti al bagno presente
  • Istallare un sanitario con trituratore,
  • Rialzare il bagno, qualora la distanza dal bagno esistente, rientri entro determinati parametri.

La soluzione migliore, è senza dubbio quella di creare un bagno adiacente a quello già presente o al piano direttamente superiore od inferiore in linea o vicino al bagno esistente. il problema di base non sono gli attacchi idrici ma bensì la colonna di scarico del water che, per esigenze tecniche dovrebbe essere non lontana alla collocazione del sanitario.

L’alternativa qualora esista una distanza accettabile, è quella di rialzare il bagno facendo passare le tubature e lo scarico nel sotto pavimento e creando la giusta pendenza in grado di garantire la funzionalità del bagno.

Infine da qualche anno si trovano in commercio dei sanitari dotati di trituratore, alcuni di ottima qualità, consentono di realizzare un bagno anche posto ad una certa distanza da quello attualmente presente. Alcuni trituratori di ottima qualità consentono di collegare anche altri sanitari allo scarico realizzando un bagno completo di ogni accessorio.

Il secondo bagno viene generalmente creato con dimensioni minori rispetto al bagno principale ma dotato comunque di tutti i comfort. Un bagno curato negli accessori nei sanitari e nell‘illuminazione sarà un ottimo bagno anche se di modeste dimensioni.

come creare un secondo bagno-min
come creare un secondo bagno

Ti potrebbe interessare:

 

11 COMMENTS

  1. Un post davvero interessante che farò leggere di sciuro a mio marito..visto che un altro bagno in casa mia sarebbe davvero l’ideale..grazie come sempre dei tuoi preziosi consigli!!!

     
  2. una soluzione davvero molto utile per creare un secondo bagno, è sempre utile farsi un’idea da dove cominciare a progettare!

     
  3. Ottimi consigli… sicuramente però poi ci sarà da ricontattare chi di dovere per il rogito :/ quindi altre spese in più

     

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!

* Raccogliamo il tuo nome, la tua email e il contenuto del messaggio per tracciare i commenti postati sul nostro sito. Per informazioni controlla la nostra privacy policy. Per commentare ci dai il tuo consenso ad acquisire la tua mail. Per rimuoverla, fai richiesta.

*

Ho letto e acconsento alla privacy policy: Accetto

Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.