Tablet ed iPad qual’è la differenza? Come scegliere

0
Tablet ed iPad qual'è la differenza? Come scegliere

Sembra che la risposta a tale domanda: Tablet ed iPad qual'è la differenza? Sia scontata, ed in effetti lo è per molte persone, ma non per tutti. Definiamo quindi tale concetto facendo un po' di chiarezza. Questi moderni dispositivi chiamati tablet sono delle tavolette che consentono di connettersi alla rete e accedere alla posta, al web, visionare film, scrivere e molte altre funzioni, dotati di interfaccia multimediale accessibile attraverso touch screen. Le stesse caratteristiche appartengono agli iPad, i predecessori degli attuali tablet, che sono semplicemente dei Tablet prodotti dalla Apple con caratteristiche molto preformanti e prezzi piuttosto elevati. Ora se siete in procinto di acquistare questo device, non dovrete far altro che pensare all'uso a cui lo destinerete e, in relazione ad esso, operare la scelta per tablet piccoli da 7 pollici o anche per modelli leggermente più grandi da 8, fino ad arrivare a quelli con schermo grande da 10 od anche da 12 pollici come quelli lanciati a maggio di quest'anno 2014, da Microsoft..

Come scegliere il Tablet

Chiarito l'arcano vediamo come scegliere il tablet e cosa guardare nelle caratteristiche di base. Oltre alla grandezza, dovrete guardare che tipo di connettività possiedono se solo wifi od anche G ossia 3G o 4G che in termini poveri, è la connettività indipendente ed autonoma di cui sono dotati i telefonini con scheda e servizio a pagamento. in sostanza inserendo una sim card, potrete connettervi ovunque siate, e questa è di sicuro una gran comodità, proprio in virtù di ciò questa tipologia di tablet presentano dei costi superiori rispetto ai modelli consola wifi che a mio avviso sono destinati a scomparire.

  • Detto ciò se necessitate di un tablet che navighi velocemente optate per un 3/ 4 G che abbia un processore quad core piuttosto che un dual core.
  • Durata della batteria
  • Se pensate di utilizzarlo spesso per realizzare delle foto, assicuratevi che la camera posteriore abbia almeno 5 mpx.
  • Da preferire i modelli con RAM da 2GB ed una memoria flash da lamno 16GB, con spazio estensibile almeno a 64 GB (memoria esterna SDHC).
  • Sia i sistemi operativi Android che quelli iOS montati sui prodotti Apple sono ottimi ma se ne trovano anche degli altri sui tablet di differnti marche Asus, Microsoft (Window 8), Sony, Mediacom ecc.
  • Tra i migliori prodotti ricordiamo quelli della Apple e quelli della Samsung ma, in relazione alle esigenze soggettive e all'uso del tablet si può optare anche per modelli più economici con caratteristiche di qualità come i tablet Mediacom.

Ultimo appunto: controllate il modello e l'anno di fabbricazione, esistono stessi modelli che si differenziano solo in base a questo fattore come il Tablet Galaxy note Samsung 10.1 che in realtà presenta la versione 2014 sia con pennino che senza ma, con delle peculiarità in più rispetto alla versione precedente, come ad esempio 3 GB di memoria (RAM), contro 1GB della versione 2013, ottimizzazione della fotocamera, ed altri piccoli dettagli che ne condizionano il prezzo, stesso discorso per il piccolino della Samsung il Galaxy note 8.0 venduto in versione da 2GB con fotocamera da 5mpx e pennino, e in versione da 1 GB fotocamera 3mpx, quindi quando visionate le offerte presenti nel web e nei negozi non vi fate incantare ma assicuratevi bene, delle caratteristiche di base e di quale modello si tratta, potrete acquistare un tablet facendo un affare o rimanere… "fregati"!

Tablet Sony – Tablet Microsoft – Samsung galaxy 3 10.1 P5200 – Samsung Galaxy 3 10.1 2014 nel video sotto

Previous articleCome ristrutturare un fienile o una baracca
Next articleArredamento: tavoli allungabili laccati, legno, cristallo modelli e prezzi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.