Come scegliere un prato semplice da curare

1
85
Il prato facile: dicondra repens

Il prato è lo specchio del vostro giardino, non sempre le condizioni climatiche e la tipologia di terreno nonché il tempo che abbiamo da dedicarvi ed il calpestio a cui e soggetto, ci consentono di avere un tappeto erboso degno di questo nome.

Ma come scegliere un prato semplice da curare? Una tipologia che non richieda troppi interventi di taglio e manutenzione?

Se è vero che esistono sementi di varie tipologie adatte alle varie esposizioni, usi, e terreni, e altresì vero che un bel prato richiede delle cure non indifferenti per far fronte al diradamento e alla diffusione delle infestanti. Molti poi non possiedono il tempo o la voglia e così anche l’impianto migliore diviene in breve tempo un tappeto erboso decisamente poco gradevole: Come ovviare? Scegliere un prato facile!

Iniziamo con il dire che in commercio troviamo varietà nane e miscugli di sementi molto rustici che riducono notevolmente le operazioni di taglio, ma se vogliamo quasi eliminare tale operazione ed avere in breve tempo un prato fitto e gradevole potremo optare per la dicondra repens, una piantina strisciante e tappezzante che presenta foglioline cuoriformi a rapida diffusione, basterà una concimazione granulare da effettuare ogni 15 giorni, annaffiature a giorni alterni più frequenti e quotidiane nei giorni di grande caldo, ed avrete anche voi il vostro bel prato, robusto e verde. E’ calpestabile ed adatta ad ogni tipo di giardino, utile per riempire le fessure tra i mattoni che lastricano varie superfici nei giardini. Acquistabile in semi, o in zolle di prato già formate.

 

Il prato facile: dicondra repens

Dicondra repens

Considerate che questa tipologia di prato resiste molto bene al clima rigido, teme un po’ le gelate, cresce bene sia in zone soleggiate che in ombra, e  la sua altezza non supera i 2 o 3 centimetri, quindi, praticamente non necessita di tagli. Adatto anche ai meno esperti.

Infine se amate i prati rustici potrete anche optare per il trifoglio seminando qua è la delle margherite e dei papaveri per un effetto a tutto prato informale e molto piacevole. Un prato che richiede poche cure e tagli rarissimi.

 

Ti potrebbe interessare:

Piante tappezzanti quali sono e come sceglierle

 

Come scegliere le piante per il giardino e la casa

 

Come scegliere un prato semplice da curare

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!

* Raccogliamo il tuo nome, la tua email e il contenuto del messaggio per tracciare i commenti postati sul nostro sito. Per informazioni controlla la nostra privacy policy. Per commentare ci dai il tuo consenso ad acquisire la tua mail. Per rimuoverla, fai richiesta.

*

Ho letto e acconsento alla privacy policy: Accetto

Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.