Le regole del Galateo abbigliamento uomo il bon ton moda maschile

0
Le regole del Galateo abbigliamento uomo il bon ton moda maschile
Le regole del Galateo abbigliamento uomo il bon ton moda maschile

La moda si discosta dal galateo: le regole del galateo nell’abbigliamento uomo seguono, da sempre, dei canoni bon ton ben precisi che, nel tempo, si sono un po’ ammorbiditi, dando spazio ad esempio, ad abiti come lo smoking, ma al tempo stesso, si riaffacciano con forza mantenendo intatte le tradizioni che regolano l’abbigliamento maschile e gettano i dettami del galateo. Vediamo le regole della galateo moda uomo per abiti ed accessori, ma anche per le buone maniere.

Regole del Galateo abbigliamento uomo e non solo: il dress code

Il bon ton e le regole d’abbigliamento femminili si discostano da quelli che sono gli stereotipi bon ton al maschile, questo in virtù del fatto che, uomo e donna, usano abiti ed accessori completamente diversi tra di loro. Di sicuro però, vi è una regola del galateo univoca sia per lei che per lui, ed è quella di rispettare il dress code che viene richiesto esplicitamente in un invito.

Galateo abbigliamento maschile: Cos’è il dress code?

Con il termine Dress Code si intende letteralmente codice d’abbigliamento (o codice del vestito). Infatti esiste un vero codice che formalizza l’evento. indicando negli inviti quali capi d’abbigliamento sono graditi. Ma oltre agli inviti scritti, vi è un dress code non scritto ma implicito da seguire, che sarà in relazione al tipo di evento, al luogo e all’orario in cui si svolgerà.

Le regole del galateo abbigliamento uomo e donna devono rispettare questo genere di richiesta formale implicita o esplicita. Per non commettere errori, è bene che un uomo sappia qual è l’abbigliamento consono da indossare: lo stile maschile, secondo l’etichetta che ogni abito porta con se, non è nato oggi, ma risale ad un secolo fa, ed anche più.

I codici dell’abbigliamento maschile ed il galateo d’abbigliamento uomo sono un insieme di regole non scritte d’eleganza che seguono un codice nato dalla cultura che ruota intorno alla moda, e in particolar modo all’abito sartoriale e agli accessori: il tipo di cravatta, il nodo, la scelta dei materiali da utilizzare, il tipo di giacca da adottare, i colori consoni, il tipo di orlo per i pantaloni eleganti, e così via. Nel corso dei decenni, l’abito sartoriale ha subito una sorta di rivoluzione, e le regole del galateo moda uomo, oggi, si trasformano in consigli d’abbigliamento meno rigidi, ai quali però è bene attenersi.

L’abito secondo il galateo moda maschile: Frak, Smoking, Tight e Mezzo Tight

L’abito secondo le regole del galateo per uomo andrebbe scelto in relazione all’occasione: il frac, abito da sera per eccellenza, sinonimo di eleganza, adattabile anche di giorno, è uno degli abiti uomo più eleganti.

Il tight e mezzo tight sono abiti sartoriali maschili eleganti, corti sul davanti e lunghi sul dietro. Il tight andrebbe indossato nelle cerimonie che si svolgono di giorno, ed è perfetto anche come abito da matrimonio, ma solo per cerimonie che hanno lungo entro le 18:00 e in cui la sposa abbia scelto di indossare abito bianco, strascico e velo lungo. Qualora lo sposo opti per il tight, anche gli invitati uomini dovrebbero indossare il tight.

Come visto, ogni abito è adatto ad eventi ed occasioni differenti. Negli ultimi anni lo smoking è stato un po’ abusato ed utilizzato impropriamente per ogni occasione, matrimoni inclusi, ma è bene sapere che in realtà quest’abito nato come abito da fumo non dovrebbe essere usato per gli eventi che si svolgono prima delle 18:00 (per alcuni dopo le 20:00).

tight abito
tight abito

L’abito spezzato per l’uomo elegante

Secondo le regole del galateo abbigliamento uomo, l’abito sartoriale è sempre sinonimo di eleganza. Oltre a quelli citati, l’abito spezzato si colloca perfettamente nel guardaroba di un uomo, ma non andrà usato in eventi di un certo tipo, tanto meno nei matrimoni, ma sarà perfetto per altre occasioni meno formali, ed incontri di lavoro.

Nell’abito spezzato il primo bottone della giacca andrebbe lasciato aperto. Come accessori sono da prediligere valigette ventiquattrore o porta documenti in pelle. In alcuni casi può essere concesso il borsello.

Smoking uomo come e quando indossarlo

Smoking uomo come e quando indossarlo e storia
Smoking uomo come e quando indossarlo e storia

La giacca e la camicia secondo il bon ton

Il bon ton moda uomo e galateo impone che una volta scelto l’abito, la giacca non andrebbe mai tolta. La giacca può essere sia a 2 che a 3 bottoni e andrebbe portata allacciata, può essere aperta se al di sotto indossiamo un gilet. Sotto alla giacca, il galateo impone di indossare sempre una camicia a maniche lunghe (anche in estate).

I colori da preferire per la camicia sono azzurro o bianco per il giorno, nero, grigio e blu (bianco) per la sera. Le tinte unita sono sempre da prediligere nelle occasioni formali, mentre per eventi meno formali si possono adottare anche righe e motivi fantasia questo sempre se vogliamo rispettare le regole del galateo abbigliamento uomo.

La cravatta, fazzoletto e calzini di un vero gentleman

Un accessorio di cui abbiamo parlato ampiamente, (trovate l’articolo sulla cravatta) con tutti i dettagli. Il bon ton suggerisce, in questo caso, di abbinarne il colore della cravatta alla camicia, il nodo dovrà essere abbastanza ampio da coprire la chiusura della camicia, mentre la lunghezza della cravatta dovrebbe sfiorare ed arrivare con la punta ad un paio di centimetri sopra la cintura dei pantaloni.

Il fazzoletto che mettiamo nel taschino, deve riprendere il colore della fantasia della cravatta ma non essere uguale, andrà bene anche una nuance che richiami il colore della cravatta e, sarà comunque sempre perfetto se scelto bianco. La cravatta andrebbe coordinata alla camicia scegliendo una tonalità più scura.

Per quanto riguarda ai calzini, meglio abbinarli sempre al colore dell’abito e scegliere filo di scozia, o comunque tessili pregiati per abbinamenti eleganti.

Le scarpe e la cintura secondo le regole del galateo uomo

Le scarpe vanno abbinate secondo le regole del galateo moda uomo in relazione all’outfit adottato, e allo stile. Ad esempio, lo smoking ed il frac, abiti che risultano eleganti, richiedono una scarpa all’altezza. Al di la del colore dell’abito le scarpe da adottare saranno nere, in morbida pelle, preferibilmente lucida se usate di sera.

Le scarpe in pelle sono sempre eleganti e per il giorno sono perfette anche quelle non lucide. La cintura, qualora presente, va abbinata sempre alle scarpe. Alcuni abiti sartoriali adottano le bretelle e non la cintura dettaglio ritenuto super chic.

I gioielli per uomo elegante

Secondo le regole del galateo abbigliamento uomo, i gioielli andrebbero indossati in misura limitata: orologio e fede sono consentiti senza problemi, insieme ai gemelli indossati su una camicia con polsini doppi. Qualora si indossi una giacca con cravatta, si potrà adottare anche un elegante ferma cravatta in oro.

Dress code casual e Galateo moda uomo

Al di fuori degli eventi formali o cerimonie di rilievo, le regole del galateo abbigliamento uomo, decadono, e ci si potrà vestire in maniera più libera, considerando sempre alcune criteri che regolano il buon gusto. La giacca può essere indossata con i jeans purché sportiva, polo t-shirt sono perfette con dress code casual estivi, cosi come pullover dai colori classici e non, si possono abbinare e coordinare alla camicia senza troppe limitazioni.

In questo tipo di dress code si possono utilizzare anche borselli e simili, ma non nei dress code formali ed eleganti. I pantaloni con risvolto sono meno eleganti e si adottano prevalentemente di giorno e in look informali.

Per tutto ciò che non è formale, si possono adottare degli outfit casual e dress code casual di cui trovate e indicazioni dettagliate nell’articolo:

Dress code Casual Smart: significato e cosa indossare

La cura della persona: moda uomo e galateo

Oltre alla scelta adeguata degli abiti che consentono di rispettare le regole del galateo moda uomo, è importante adottare sempre capi puliti, profumati e ben stirati. La cura della persona è altrettanto importante, seguire una skin care giornaliera, cominciando dalla cura della barba, ai capelli, fino alle mani e alle unghie rigorosamente corte e pulite. Consigliabile utilizzare profumi e dopo barba gradevoli ma non troppo intensi, ed adottare un taglio dei capelli consono che fornisca un aspetto curato.

La buona educazione di un Gentleman

La buona educazione non centra molto con la moda e le regole del galateo maschile, ma anch’ essa impone alcune regole:

  • Cappello e quanti vengono tolti nei luoghi al chiuso e non si indossano MAI a tavola.
  • Gli occhiali da sole si indossano solo all’aperto, e vanno tolti se si entra in luoghi al chiuso.
  • Non si utilizzano telefonini a tavola ne durante le cerimonie e funzioni religiose.
  • Il tono di voce va mantenuto basso durante eventi e cerimonie.
  • La postura deve essere composta ed eretta, così come il modo di stare a tavola e di sedersi.
  • Infine, se si stringe la mano ad una persona e si indossano i guanti, quest’ultimi andranno tolti.
  • Si può indossare l’abito più elegante del mondo ma non si è dei signori se non si cede il passo, il posto, si apre la portiera o la porta ad una persona più grande di età o ad una donna.

Stili moda uomo e stile abbigliamento maschile

Previous articleCome svezzare il bambino senza perdere il latte
Next articleCome scegliere un prato semplice da curare
Ciao sono Mara Mencarelli, founder di questo ed altri siti. Blogger, webeditor, freelance. La scrittura e lo sport sono tra i miei interessi principali. Per informazioni e collaborazioni scrivi a maraoya21@gmail.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.