10 motivi per avere instagram #blogger e non solo

10 motivi per avere instagram #blogger e non solo… un titolo curioso ma esplicativo. Molti blogger (blogger non si nasce ci si diventa), hanno un gran numero di social ma spesso sono incerti sull’utilità degli stessi. Fermo restando che brand e piattaforme di scrittura web, insieme ad agenzie pubblicitarie gradiscono che un blogger ed il relativo blog siano supportati anche dai social, di cui alcuni in modo instagram fotoparticolare, va detto che per la diffusione dei post i social assumono un importanza di rilievo e chiaramente mi riferisco a quegli account che pur non raggiungendo numeri stratosferici di follower (spesso comprati, finti e per giunta improduttivi), hanno un loro seguito verace ed utile.

Dunque chiarito un poco il concetto sui social network veritieri, veraci ed utili, vediamo quali sono i 10 motivi per avere instagram che qualsiasi #blogger e non solo dovrà considerare.

Sto per iniziare una lunga serie di consigli quindi magari se vuoi essere gentile e lasciarmi un G+ o un like alla pagina ( qui a fianco a sinistra) o in Twitter te ne sarei grata…grazie mi farai felice!

  1. Il primo motivo che salta agli occhi è che instagram è un social semplice ed intuitivo facilmente fruibile da chiunque, attraverso cellulare o tablet, in grado di immagazzinare tantissime foto. Vi ricordo che oltre a modificare il nostro approccio con la fotografia, ha contribuito a definire un’estetica talvolta con tonalità falsate ma molte suggestive dando alle immagini un tocco in più. Anche chi non è esattamente un fotografo riesce a dar vita ad immagini molto belle.
  2. Il secondo motivo quello che ogni #blogger dovrebbe considerare è che Instagram è immediato nei contenuti. In un epoca in cui il web ed i social propongono veramente troppo la gente spesso si stufa delle “chiacchiere” mentre rimane piacevolmente colpita da un’immagine, ecco perché un bravo blogger non dovrebbe mai trascurare questo lato del blogging e implementare il proprio blog con questo social.
  3. Costruire una web reputation blog o autore. Ogni blog che si rispetti e il suo autore nello specifico devo costruirsi nel tempo una reputazione on-line, i social aiutano ad attuare questa difficile operazione. Non basta scegliere bene i titoli ed i contenuti , mettere in pratica tecniche SEO ma, serve anche una diffusione a tappeto usando i canali social più in voga. Ricordo che Instagram è molto usato sia da chi ama leggere che non, in esso vi confluiscono ogni genere di persone e la sua immediatezza nel contenuto visivo cattura.
  4. Uso semplice degli hashtag. Attraverso l’uso semplicissimo degli hashtag che su Instagram, a differenza di facebook funzionano egregiamente, possiamo fidelizzare alcune categorie specifiche che abbiano interesse con i contenuti che generalmente trattiamo.
  5. Attraverso l’acquisizione di nuovi follow si possono incrementare anche altri dei nostri canali social, basta un messaggio, una mail, o semplicemente linkare nel profilo personale twitter o facebook per veder salire i propri social spontaneamente: le immagini sono sempre più convincenti ed immediate delle parole e possono generare simpatia ed empatia, all’istante.
  6. Sempre aggiornabile da ogni parte del mondo. Ovunque vi troviate potrete agevolmente scattare foto dal vostro telefonino e pubblicarle in Instagram dare lo spunto iniziale per un articolo che magari andrete a pubblicare la settimana seguente: vi pare poco?
  7. Dare un’immagine di se. Attraverso la scrittura che operiamo nei blog, la gente impara a conoscere il nostro modo di scrivere o il nostro punto di vista, ma se vogliamo ottenere di più talvolta qualche scatto fatto bene può aiutarci. Scegliete bene le immagini, sfoggiate il vostro sorriso migliore, pubblicate i luoghi che amate, dove vivete, cosa vi piace fare, sport, gite domenicali, viaggi, eventi in relazione o non con il blogging e pubblicatele.
  8. Fatevi un account e cominciate a visionare Instagram vi accorgerete di trovarci proprio tutti: sportivi, politici, giovani ed anziani, ragazzini e ragazzi di ogni parte del mondo, aziende, selezionate l’#hashtag di vostro interesse ed iniziate ad incrementare il vostro account.
  9. Scegliete in home le foto che vi catturano di più ed aggiungete gli autori o comunque chi le ha pubblicate ai vostri contatti, tessete la vostra fitta ragnatela di amicizie che per il blogging e non solo, possono che rimanere utili.
  10. Instagram è bello e “ci piace” moltissimo! Ecco questo è l’ultimo motivo ma anche il più sincero e verace: instagram è un bel social e sopratutto non è solo foto ma anche brevi spezzoni di video da poter inserire nel vostro account pubblicandoli senza dover passare per you tube: anche questo vi pare poco? A me no!

Ora se vi ho convinto ad iniziare questa avventura in Instagram con i miei “10 motivi per avere instagram #blogger e non solo” considerate che “io ci sono” magari sarò il vostro primo follower? Mi trovate qui>

Mara Mencarelli

Autrice, blogger, webeditor, freelance, amo scrivere da sempre, ma adoro anche ballare ed insegno caraibici. Ho una splendida famiglia con 3 figli. Mi appassiona l'arredamento, il giardinaggio, il fai da te, la medicina la psicologia, la cucina, la moda, lo sport, e molte altre cose di cui vi racconto e vi parlo nel mio blog. Hai una domanda da farmi o cerchi collaborazioni o pubblicità? Scrivimi! Ti risponderò quanto prima :-) Conctat me maraoya21@gmail.com

2 pensieri riguardo “10 motivi per avere instagram #blogger e non solo

  • novembre 24, 2015 in 22.11
    Permalink

    Instagram è essenziale per i blogger…ottimi spunti e consigli…convincerai tanti ad aprirlo se non lo hanno ancora fatto

    Risposta
    • novembre 25, 2015 in 22.11
      Permalink

      Beh diciamo che l’intento era quello di far maggior chiarezza su questo social spesso sottovalutato proprio dal blogger

      Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *