Le 10 piante antinquinamento per uso domestico: aria pulita!

2
361

Le piante, si sa migliorano la qualità dell’aria, ma studi approfonditi hanno dimostrato che alcune piante  da appartamento e di facile coltivazione oltre ad assorbire anidride carbonica,  e immettere nell’ambiente ossigeno eliminano sostanze altamente nocive quali la formaldeide, il benzene, tricloroetilene fumo e monossido di carbonio. In base al tipo di pianta le sostanze filtrate saranno sensibilmente diverse da pianta a pianta.

Le 10 piante antinquinamento per uso domestico

Attraverso la sintesi clorofilliana  avvengono gli scambi gassosi tra la pianta e l’ambiente esterno  determinando un netto miglioramento della qualità dell’aria. Queste piante purificatrici, studiate in laboratorio e sulle navicelle spaziali  dell’ente aeronautico americano, funzionano alla perfezione anche tra le mura domestiche. Tra le sostanze saputamente nocive troviamo la formaldeide, (presente in molti mobili e nelle colle), il benzene, e in materiali come le vernici e la plastica.

Le specie per eccellenza che si sono guadagnate il “podio di spazzine dell’aria” sono una decina, esse convertono l’anidride carbonica in ossigeno mentre le radice trasformano le tossine presenti nell’aria degli ambienti domestici in nutrimento.

 

Le 10 piante che puliscono  e depurano l’aria

  •  Beaucarnea recurvata conosciuta da molti come Mangia fumo appartiene alla famiglia delle agavacee. Bella nella sua lineare struttura assorbe in maniera abbondante le particelle di fumo

5184571233_9f8cca1090.jpg Originaria del Messico si coltiva in serra e cresce bene in appartamento. Caratterizzata da una rosetta di foglie   che si diparte da un tronco  originario da un  sferico cocco.

  •  Un’altra pianta molto bella e conosciuta e la Sansevieria trifasciata la quale trae origine del suo nome dal suo scopritore  che la fece importare dalle indie meridionali. Si adatta bene alla vita in appartamento tollerando anche aria secca  e scarsità di luce.

2553970717_56964cfbdd.jpg

Altre specie di enorme utilità e di grande bellezza sono:

  • Schefflera octophillum
  • Clorophytum comosus
  • Spatifillo o Spathiphyllum di facile coltivazione con foglie verdi molto grandi e fiori bianco simile ad una calla.
Spatifillo
  •  Dracaena Deramensis   

6622409259_8e880fd415.jpg                                                              Dracena

  • La Dracaena deramensis è molto in uso negli appartamenti ed è conosciuto meglio con il nome di tronchetto della felicità; una pianta originaria dell’Africa tropicale  con scarse esigenze culturali, necessita di poca acqua  e buona illuminazione. Ne esistono circa 40 specie differenti.

Altre specie vegetali che provvedono a tenere pulita l’aria delle nostre abitazioni arricchendola di ossigeno sono  due specie fiorifere molto conosciute:

  • Chrysanthemum  moriffolium  o indicum
  • Gerbera

La Gerbera e il Crisantemo sono comunemente usati nei giardini e sui terrazzi un po’ meno all’interno delle abitazioni. infine oltre  a queste due specie fiorifere ricordiamo anche il noto Pothos e il Philodendron.

  • Pothos di facile coltivazione presente sia con foglie verdi che variegate è una pianta comune dal costo ridotto.

3301019683_f7185ef956.jpg

Il Pothos è una piante verde di facile coltivazione, originaria delle regioni tropicali  ed è diffusa come specie ornamentale in tutto il mondo. Esistono varietà a foglia screziata e varietà a foglia verde, ambo i tipi sono rampicanti  e si prestano all’allevamento in terra o in idro cultura, appese in panieri  o lasciate arrampicare su bastoni di sostegno muschiati. Non ama la luce diretta e si moltiplica facilmente per talea in estate.

  • Philodendron bella elegante con foglie di dimensioni anche notevoli, richiede spazio.

469000104_12c5676b4b.jpg

 

 Philodendron domesticum purifica l’aria 

Il nome Philodendron deriva  da “amante degli alberi” e sta ad indicare decine di specie spontanee dell’America tropicale. Quelle con dimostrata azione purificante dell’ambiente sono essenzialmente 2 Il Philodendron domestico e  l’Oxicardium, entrambe con  fogliame verde lucido spesso  e abbondante. Due rampicanti che amano il caldo la luce   e  frequenti annaffiature, infine, ricordiamo anche un’altra splendida pianta purificatrice dell’aria il Philodendron  Oxicardium.

Le piante per assolvere bene la loro funzione purificatrice devono essere mantenuta in ottima forma. I consigli utili per far ciò li trovate in questo post: Piante e riscaldamenti come preservarne la salute.

Quali piante scegliere per ambienti con poca luce?

Non tutti hanno la fortuna di avere delle abitazioni con stanze luminose. Ciò non significa che si debba rinunciare a purificare l’aria con l’uso delle piante ne rinunciare alla bellezza che in verde e le fioriture conferiscono ad ogni ambiente- Ecco dunque un articolo che vi indica quali piante scegliere per ambienti poco luminosi.

2 COMMENTS

  1. ottima segnalazione… è importante che l’aria di casa sia pulita, quando si aprono le finestre, ormai entra solo smog…

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!

* Raccogliamo il tuo nome, la tua email e il contenuto del messaggio per tracciare i commenti postati sul nostro sito. Per informazioni controlla la nostra privacy policy. Per commentare ci dai il tuo consenso ad acquisire la tua mail. Per rimuoverla, fai richiesta.

*

Ho letto e acconsento alla privacy policy: Accetto

Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.