Tavolo decorato: come realizzarlo

4

Ci sono mille modi per creare un tavolo decorato e personalizzato e molti sono i modi per procurarsi la struttura di base. Diciamo che il sistema più semplici è quello di acquistare un tavolo che abbia il vetro che ricopre la superficie superiore, asportarlo e decorarlo come si  preferisce; in alternativa fatevi realizzare o realizzate, una struttura con dei profilati di metallo, utilizzate come fondo del piano un pannello in legno, ( multistrato) e interponete tra esso e il vetro delle decorazioni. ovviamente il piano in legno verrà trattato con tura-pori, carteggiato tinto (tintura ad acqua) e lucidato.

Un ‘altra soluzione consiste nell’utilizzare dei tavolini  e arricchirli di scacchiera  i cosiddetti tavoli da ludo  o tavola reale  che possiedono  tute dei disegni molto semplici  e facili da realizzare.

Per quel che concerne le decorazioni possiamo adottare il dipinto, il ricalco, il dipinto su cartoncino che poi andremo ad interporre tra piano e vetro, romantiche composizioni floreali, utilizzando  fiori pressati e seccati,  in questo caso è meglio adottare una lastra di cristallo pesante che possa mantenere ferme le decorazioni floreali.

Se invece puntate su delle decorazioni meno romantiche e d’effetto potete utilizzare stampe fotografie e cartoline scelte con cura nonché i classici stickers prodotti in vari  disegni e colori.

 

 

Tavolo-decorato.PNG

 

 

Per decorazioni floreali, sticker e quant’altro è consigliabile lo sfondo di colore chiaro, mentre se optate per  decorazione in decoupage che andrete poi a proteggere con vetro o cristallo, molto dipende dal disegno che decidete di adottare. Se non siete abili disegnatori munitevi di formine per la realizzazione dello  stancil o in alternativa realizzatele voi usando un taglierino o stampini di fortuna ottenibili con fantasia anche utilizzando semplicemente una patata tagliata.

Qualunque sia il metodo o la tecnica che scegliete per decorare il vostro tavolo cercate di non farvi prendere troppo la mano e considerate sempre il tipo di arredamento in cui andrete ad inserirlo abbinando i colori e la tecnica di decorazione, ad esempio in un arredamento classico andranno bene tavoli con fiori essiccati decoupage, stencil, o dipinti, mentre per un arredamento moderno è indicata una scacchiera ludica dai colori vistosi o un bel fondo tavolo ricco di fotografie e cartoline, ma può andare bene anche una bella decorazione dipinta in forme stilizzate in bicromia o policromia caratterizzata magari da triangoli cerchi e quadrati nei colori adottati per l’arredamento della stanza, o riccioli in bianco e nero, nero e rosso  blu e rosso, torno a ripetermi per i colori considerate quelli già presenti nell’arredo esistente.

Un’altra soluzione  sempre di grande fascino ma semplice nella realizzazione, è quella di acquistare tavoli in cristallo definiti a bakeca ed inserire al loro interno ciò che desiderate, incluse pietre lucidate, conchiglie e minerali.

Buon lavoro e buona creazione

 

 

 

 

 Pressare i fiori tecnica di base

Previous articleRegali di Natale: idee regalo su Lets Bonus.com e il suo Shopping Corner
Next articlePiastrelle e ceramiche decorate: tradizioni dal passato

4 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.