Assemblare un pc, guida ai pezzi da acquistare

9
138
Assemblare un pc, guida ai pezzi da acquistare
Assemblare un pc, guida ai pezzi da acquistare

Assemblare un pc è più semplice di quello che pensi. Non è un’attività che richiede necessariamente essere degli esperti, basta avere una grande passione per il mondo della tecnologia e in particolare per i pc. Ti assicuro che puoi trovare tutto quello che ti serve su un qualsiasi shop specializzato in vendita pc online dove in modo rapido e facile potrai acquistare quello che ti occorre. Di seguito una lista degli elementi necessari per iniziare a dare vita al tuo computer:

● Case Pc
● Scheda madre
● Processore
● Memoria Ram
● hard- Disk
● Scheda video
● Alimentazione

Come puoi intuire questi sono gli elementi necessari per iniziare a comporre il tuo pc senza i quali non potresti dare il via a questa avventura. Ma oltre a questi ce ne sono altri facoltativi che potrai aggiungere anche in una seconda fase come: scheda audio, masterizzatore, SSD (disco a stato solido) necessario per l’archiviazione dei dati, lettori CD, DVD e Blue-Ray, ventole, led e tutto quello che potrebbe esserti utile per migliorare le prestazioni del tuo computer . Ma ora addentriamoci nella questione e andiamo ad analizzare pezzo per pezzo quello che ti occorre.

Case PC

Potremmo definirla come la casa del tuo Pc. Nella scelta della case a guidarti dovrà essere l’estetica e la grandezza non la tecnica. Per scegliere la giusta casa bisogna chiedersi quanto spazio questa possa occupare nel nostro ufficio, se dobbiamo assembrare un pc da ufficio,  quanto è importante l’estetica e quanto budget si vuole investire su questo elemento. Solo rispondendo a queste domande si può scegliere la giusta case. In commercio nel trovi di svariate misure: a partire da quelle di 14 pollici fino ad arrivare a quelle che superano i 27 pollici, ovviamente, rispetto alla grandezza e alla qualità cambia anche il prezzo.

Assemblare un PC e scegliere il monitor
Assemblare un PC e scegliere il monitor  tra 14  e 27 pollici

Scheda madre

La scheda madre è colei che mette in comunicazione i vari pezzi che formano il tuo pc. Le più usate sono quelle con formato ATX (305×244 mm) e formato BTX (325×267 mm). Prima dell’acquisto va inoltre considerata la sua grandezza (proprio in termini di spazio) e il numero di ingressi esterni che supporta e il numero di pezzi interni collegabili ad
essa.

Processore

Detto anche CPU ha il compito di eseguire tutte le operazioni necessarie al corretto funzionamento del PC. Tra le cose principali da analizzare prima di scegliere un processore è la compatibilità di quest’ultimo con la scheda madre. La compatibilità dei componenti pc non va sottovalutata.

La memoria RAM

Prima di scegliere la ram bisogna valutare i seguente parametri:
● La compatibilità tra scheda madre e Ram.
● La frequenza della RAM, ovvero, a che velocità lavora.
● La latenza che indica quanto tempo la RAM ci mette per rispondere alle richieste da svolgere, ovviamente è consigliabile la minore possibile.
● E la memoria: una RAM con più memoria permette di avere più programmi aperti contemporaneamente.

Hard- Disk o SSD

Sono dei dispositivi di supporto che consentono di immagazzinare il maggior numero di informazioni e dati. Gli Hard Disk sono oggi spesso sostituiti con degli SSD che sono memorie flash che lavorano molto più velocemente e con durata maggiore perché non costituiti da parti meccaniche. L’unico motivo che potrebbe far desistere dal acquisto di un SSD è il prezzo che resta ancora molto elevato.

Scheda video

La scheda video è uno degli elementi più importanti quando parlo di un pc gaming assemblato, insieme al processore vanno a definire la reale resa finale del pc e quindi una delle prime cose da fare è accertarsi della coloro compatibilità. La scelta della scheda video è davvero soggettiva e può variare in base a molti fattori primo su tutti l’aspetto economico: in base a quanto budget si vuole investire in commercio trovi la scheda video che fa al caso tuo.

Alimentazione

Un elemento che spesso viene sottovalutato ma che ha molto peso sul corretto funzionamento di tutto il sistema assemblato. La cosa più giusta per scegliere l’alimentazione appropriata sarebbe sommare i consumi dei singoli componenti.

 

9 COMMENTS

  1. un articolo interessante il tuo, apprezzo tutti i tuoi consigli in merito, li faccio leggere a mio marito che è molto pratico in questo

     
  2. Un mio carissimo amico e vicino di casa è appassionato di queste cose…. solitamente acquista tutti i i pezzi ad una fiera che si tiene ogni anno a dicembre…. qui a Genova

     
  3. Li vedo tutti i giorni questi pezzi in giro per casa, mio figlio assembla da solo il suo e mio pc, ottimi consigli

     

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!

* Raccogliamo il tuo nome, la tua email e il contenuto del messaggio per tracciare i commenti postati sul nostro sito. Per informazioni controlla la nostra privacy policy. Per commentare ci dai il tuo consenso ad acquisire la tua mail. Per rimuoverla, fai richiesta.

*

Ho letto e acconsento alla privacy policy: Accetto

Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.