Cocco, Ananas e Mango: 10 motivi per mangiare frutta

Gli esperti consigliano di consumare frutta  e verdura tutti i giorni. La Frutta, preferibilmente non durante i pasti ma prima di essi o come spuntino a metà mattina e nel pomeriggio. Da preferire la frutta di stagione in quanto è più ricca di nutrienti anche se alcuni frutti ci attraggono in modo particolare per il gusto: Cocco, Ananas e Mango: 10 motivi per mangiare frutta ogni giorno? Vediamoli insieme!

 

 

Cocco, Ananas e Mango: 10 motivi per mangiare frutta tutti i giorni

 

La frutta è nota per la sua composizione che la rende una delle principali fonti di vitamina C e B. I motivi per deliziarsi giornalmente di questi frutti gustosi e succulenti sono molteplici, e vanno ben al di là del solo gusto particolarmente piacevole di alcuni.

La frutta è una fonte inesauribile di energia, ricca di zuccheri e vitamine costituisce, insieme alla verdura sia cruda che cotta, un vero toccasana. Scegliere la frutta, però non è così semplice non tutti i produttori sono uguali, i Fratelli Orsero, ad esempio, selezionano frutta e verdura delle migliori qualità distribuendola su vasta scala, e selezionandola grazie ad una  rete di 1500 produttori scelti accuratamente.

 

Cocco, Ananas e Mango: 10 motivi per mangiare frutta

 

  1. L’apporto vitaminico che ci proviene dalla frutta aiuta a combattere i mali di stagione come ad esempio, influenza e raffreddore, specie se consumiamo alcuni frutti e alcune verdure particolarmente ricchi di vitamina C come gli agrumi, i peperoni ed il prezzemolo, tanto per citarne alcuni.
  2. Frutta e verdura sono ricche di fibre dunque aiutano a regolarizzare l’intestino e, in relazione al frutto prescelto si potrà avere  sia un’azione astringente (mele e banane) che lassativa (fichi e prugne).
  3. Mantenersi giovani non è un inno alla bellezza, ma un modo per stare bene e sentirsi bene. La pelle e, tutti gli organi, Traggono giovamento dell’apporto di vitamine che, regolarizzano le funzioni endocrine e combattono la formazione dei radicali liberi, nemici numero 1 della pelle.
  4. La frutta secca, talvolta sottovalutata, è ricca di proprietà benefiche non solo di vitamine e sali minerali,  ma anche di sostanze proteiche  che aiutano ad integrare l’apporto proteico quotidiano utile al nostro organismo e, in particolar modo utili per i bambini, gli atleti e le donne in gravidanza. Infine, il contenuto in ferro e fosforo insieme alle vitamine B – D – E (mandorle e nocciole), giovano alla salute delle ossa e della pelle.
  5. Un integratore naturale che ci viene fornito dalla natura e al quale, grazie l’enorme varietà esistente di frutta nostrana, estera, e verdura, non possiamo dire di no! Con i comuni estrattori è possibile ottenere, in pochi minuti, grandi quantità di succhi filtrati ricchi di vitamine. Questo apporto permette di soddisfare il fabbisogno quotidiano senza ricorrere ad integratori e vitamine sintetiche.
  6. I polifenoli contenuti in alcuni frutti, come ad esempio le mele, sono dei potenti antiossidanti che, oltre a far bene alla pelle, fanno bene al cuore, proteggono dalle infiammazioni e dalle malattie autoimmuni di natura intestinale.
  7. L’alimentazione corrente, nei paesi sviluppati, ha comportato un netto aumento di alcune patologie, tra esse quelle di tipo cardio-circolatorio, dovute alla formazione di placche di colesterolo che vano ad ostruire le arterie impedendone il normale funzionamento. La frutta e la verdura, insieme alle sostanze in esse contenute, aiutano ad abbassare i livelli di colesterolo.
  8. Indice glicemico basso. Sebbene la frutta contenga zuccheri  ha un indice glicemico basso che la rende adatta ad essere consumata anche dai diabetici, fatta eccezione per alcuni frutti particolarmente ricchi di zuccheri come l’uva ed i fichi, tanto per citarne alcuni.
  9. La frutta e la verdura, se mangiate quotidianamente, aiutano denti e gengive a mantenersi sani, saziano, e ci aiutano ad evitare di abusare di dolci e spuntini nel corso della giornata, dannosi per denti, gengive e peso.
  10. Frutta e verdura, oltre a costituire un valido alleato nell’alimentazione, favoriscono un buon stato di salute e si integrano perfettamente nell’alimentazione mediterranea. La dieta dei colori, (alternando frutta e verdura per colore), oltre ad essere piacevole è sana.  La frutta gratifica il palato, specie quando si scelgono frutti particolarmente gustosi: banane, ananas, cocco,  fragole e frutti di bosco ma anche arance, susine, fichi ed uva, per non dimenticare melograno, mango e papaia, che entrano in cucina prepotentemente diventando partecipi di molte ricette, insieme a mandorle, noci e pinoli. Insomma, una miniera di sali minerali e vitamine dal grande gusto  che non dovrebbe mai mancare sulle tavole e nella nostra alimentazione.

 

Ti potrebbe interessare:

Bacche di goji: benefici e proprietà

Sharing is caring!

 

4 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Raccogliamo il tuo nome, la tua email e il contenuto del messaggio per tracciare i commenti postati sul nostro sito. Per informazioni controlla la nostra privacy policy. Per commentare ci dai il tuo consenso ad acquisire la tua mail. Per rimuoverla, fai richiesta.

*

Ho letto e acconsento alla privacy policy: Accetto

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.