Come arredare casa senza spendere troppo?

0
low cost arredamento
Come arredare casa spendendo poco?

Per arredare casa senza spendere troppo prima di ogni cosa è necessario stilare una lista degli arredi indispensabili di cui non si può fare assolutamente a meno. Le idee, i consigli e i trucchi vincenti sono molteplici.

Tra questi c’è la possibilità di scegliere l’arredamento casa online, (sia nel sito indicato) che nei mercatini delle pulci o magari, si può decidere di restaurare in maniera fai da te complementi d’arredo dimenticati in soffitta.

In questo modo, è possibile con pochi soldi realizzare ambienti accoglienti e dallo stile unico, senza però rinunciare alla qualità.

Un arredo economico ma di grande stile

Arredare casa senza spendere troppo, ma con stile, è possibile grazie ad alcuni escamotage che danno importanza prima di ogni cosa ai propri gusti personali. Di solito questa è un’operazione che si rivela abbastanza onerosa, tuttavia con alcune idee creative è possibile arredare casa soddisfacendo al meglio questa esigenza.

Le possibilità sono tante e non riguardano solo il riciclo creativo. Infatti, in commercio sono disponibili anche proposte low cost di qualità ideali per arredare casa senza spendere troppo. Ecco varie soluzioni che meglio si adattano alla personalizzazione della propria casa senza prosciugare il portafogli.

Arredamento come abbinare i colori
Arredamento come abbinare i colori

Acquistare solo gli arredi necessari

Per arredare casa senza spendere grosse cifre, è necessario acquistare solo i complementi d’arredo ed accessori utili e indispensabili senza sfociare in eccessi decorativi, che possono altresì rivelarsi di cattivo gusto. Pertanto, è necessario iniziare ad arredare casa con mobili esclusivamente necessari e funzionali.

I complementi d’arredo indispensabili in cucina

Gli arredi indispensabili per la cucina sono:

  • pensili,
  • scaffali,
  • dispense,
  • credenze,
  • supporti per forni,
  • il sotto lavello,
  • gli armadietti da apporre sopra al piano cottura.

Inoltre, non sono da sottovalutare gli elettrodomestici come la lavastoviglie, il forno e il piano cottura, ormai indispensabili in cucina.

I complementi che non possono mancare in soggiorno

Il soggiorno è l’ambiente della casa in cui si trascorre la maggior parte del tempo, sia in compagnia davanti alla TV, sia da soli per attimi di meritato relax dopo una lunga giornata di lavoro. Per riuscire ad arredare il soggiorno con pochi soldi è bene tenere a mente le regole fondamentali del minimalismo less is more.

Quindi, gli elementi fondamentali che non possono mancare per arredare un piccolo soggiorno pranzo sono il divano, le poltrone e un mobile, o una parete attrezzata dove riporre i propri oggetti personali e installare la tv. Invece, per quanto riguarda tappeti, piante da interno, specchi e accessori vari, c’è tempo. Il consiglio è quello di inserirli pian piano. Infatti, solo vivendo la casa è possibile capire quello di cui si ha bisogno.

Una camera da letto low cost

I mobili e gli arredi vantaggiosi con cui arredare la camera da letto senza spendere troppo sono ovviamente:

  • il letto matrimoniale,
  • l’armadio,
  • i comodini,
  • le lampade.
    In questo caso è bene optare per arredi versatili e multifunzionali, come letti contenitori o
    scrivanie allungabili.

Arredare l’ingresso senza spendere troppo

I mobili per arredare l’ingresso della propria abitazione senza spendere troppo, oltre al classico appendiabiti, sono per esempio, uno specchio, meglio contenitore, per darsi un’ultima occhiata prima di uscire di casa e una consolle su cui riporre le chiavi quando si rientra a casa. Inoltre, all’ingresso di fondamentale importanza è anche l’illuminazione che ricopre un ruolo essenziale. Ideali sono:

  • applique da parete,
  • lampade da terra,
  • lampade d’appoggio.
    Le luci sono importanti per illuminare tutti quegli angoli bui e per evidenziare particolari dettagli
    dell’ambiente.

Arredare casa senza spendere troppo: acquistare in negozi low cost o e-commerce online


Come visto, è possibile risparmiare sui mobili non solo attraverso le gli escamotage descritti, ma anche seguendo questi altri consigli:

  • Comprare i mobili durante i periodi di saldi.
  • Acquistare on-line.
  • Scegliere mobili e arredamento negli outlet.
  • Acquistare arredo da esposizione.

Per capire con quale stile arredare la casa consulta la guida specifica: Tutti gli stili di arredamento; come scegliere il colore in base allo stile.

Previous articleQual è il Colore pantone 2022 – 2023? Arredamento e moda
Next articleMerluzzo e patate in glassa di aceto
Ciao sono Mara Mencarelli, founder di questo ed altri siti. Blogger, webeditor, freelance. La scrittura e lo sport sono tra i miei interessi principali. Per informazioni e collaborazioni scrivi a maraoya21@gmail.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.