Merluzzo e patate in glassa di aceto

0
Merluzzo e patate in glassa di aceto
Merluzzo e patate in glassa di aceto

Il merluzzo e patate in glassa di aceto è un secondo estivo freddo, che fa gola specie a coloro che non amano molto mangiare cibi caldi in estate. In questi giorni di grande calura in cui molte regioni hanno raggiunto i 40 gradi un piatto fresco, gustoso e digeribile, è sempre ben gradito.

La ricetta del merluzzo e patate in glassa è decisamente semplice da realizzare e richiede una mezz’ora di tempo per la preparazione delle patate e del pesce, ed è adatta ad essere preparata anche da persone non esperte di cucina. Il risultato però è molto valido, sia esteticamente che per quanto concerne il sapore. Vediamo la preparazione della ricetta del merluzzo con patate e gli ingredienti necessari.

Merluzzo con patate lesse in salsa di aceto: ricetta glassa di aceto

La glassa di aceto anche chiamata salsa di aceto è un condimento cremoso molto aromatico che permette di condire ed aggiungere sapore a diversi piatti: secondi di carne e di pesce, ma anche i contorni trovano ampio consenso nell’uso di questo condimento.

Coloro che non amano la glassa di aceto potranno utilizzare una salsa tonnata, una salsa rosa o semplicemente dell’olio e del sale. Per chi invece preferisce usare la salsa o glassa di aceto, potrà comprarla bella e fatta o prepararla in casa seguendo la ricetta: Come fare a glassa o crema all’aceto balsamico.

Merluzzo con patate lesse in salsa: ingredienti

Per al preparazione di questo secondo di pesce con contorno, occorrono mediamente due belle patate grandi a persona e 100 – 150 grammi di merluzzo. Nella nostra ricetta di pesce, abbiamo utilizzato dei bastoncini di merluzzo tagliati in tronchetti, destinandone circa 3 per persona. Gli ingredienti sono da intendersi in dosi per 4 persone:

  • 400 – 600 gr di merluzzo in trance
  • 8 – 10 patate medie
  • sale
  • olio
  • vino bianco

Merluzzo con patate lesse in salsa d’aceto: preparazione

Il merluzzo (congelato) andrà cotto in padella con un filo di olio e sale. A metà cottura, quando avrà ritirato fuori l’acqua di congelamento, versare due o tre cucchiai di vino bianco e lasciare evaporare a fiamma viva. Le trance di merluzzo cuociono velocemente, in circa dieci minuti. Facile da cucinare se cotto in trance o filetti (vedi foto) non necessità di essere girato, e si evita la rottura.

Patate

Per le patate lesse, contorno che accompagnerà il pesce, invece è necessario porle in acqua, portare il tutto ad ebollizione, e lasciare cuocere circa 20 / 30 minuti. Fate attenzione a non superare la cottura giusta delle patate o si romperanno tutte.

Per assicurarsi della cottura giusta, forarle con una forchetta saggiandone la consistenza. Raffreddare a temperatura ambiente o sotto il getto dell’acqua fresca e pelare, una ad una le patate, tagliandole a quadretti e condendole con un pizzico di sale e un filo d’olio extravergine.

Per la preparazione delle patate trovate la ricetta dettagliata che può esaudire e chiarire ogni eventuale dubbio: Come cuocere le patate lesse e condirle.

Pesce e patate in tavola: merluzzo, patate e glassa all’ceto

Quando sia il pesce che le patate saranno pronte, servire il tutto nei piatti e guarnire generosamente con glassa di aceto balsamico. L’effetto finale è gradevole, ed il sapore ottimo.

Potrete accompagnare questo secondo di pesce con contorno con del buon vino bianco, sia secco che frizzantino e morbido come il Pecorino o il Vermentino di Sardegna.

Un bel sorbetto al limone o una macedonia di frutta con gelato, magari fatto in casa, potranno completare la cena.

Previous articleCome arredare casa senza spendere troppo?
Next articleModa donna le tendenze autunno inverno 2022 – 2023
Ciao sono Mara Mencarelli, founder di questo ed altri siti. Blogger, webeditor, freelance. La scrittura e lo sport sono tra i miei interessi principali. Per informazioni e collaborazioni scrivi a maraoya21@gmail.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.