Come essere positivi, ottimisti e felici: 5 regole utili

0
Come essere positivi, ottimisti e felici: 5 regole utili
Come essere positivi, ottimisti e felici: 5 regole utili

La felicità non è solo questione di scelte e di fortuna: essere positivi, ottimisti e felici, dipende anche da come percepiamo le situazioni e come reagiamo all’ambiente e alle cose che ci circondano.

Libri, trattati, conferenze, sono state tenute su questo argomento complesso ed ambito: Come essere positivi ed ottimisti? Potremmo parlarne per giorni, ma ci limitiamo a enunciare 5 regole utili per vedere in positivo la vita e trovare la felicità in noi stessi.

Come essere positivi ottimisti e felici

Una delle domande più comuni che le perone si fanno nella vita di tutti i giorni è la seguente: come si fa a pensare positivo? Questo perché il solo pensiero positivo aiuta, senza dubbio, a vivere meglio e a raggiungere uno stato di soddisfazione di gran lunga maggiore. Avere rimpianti e rimorsi per non aver vissuto al meglio la propria vita è profondamente sbagliato: cerchiamo sempre di pensare positivo, perdonare e perdonarci gli errori compiuti, e vediamo come fare per essere felici.

  1. Cogliere il lato positivo da ogni situazione
  2. Dare il giusto peso alle cose
  3. Imparare a cogliere il bello della vita
  4. Buttarsi alle spalle problemi e delusioni
  5. Valorizzarsi e modificare il proprio stile di vita

Come si fa a pensare positivo? #1

Attenzione: pensare positivo richiede impegno. Basta che vi guardiate intorno, e analizziate i comportamenti di amici, parenti e conoscenti, e vi accorgerete che alcune persone vedono sempre e solo il lato negativo di ogni situazione, sono melodrammatiche, si rattristano con poco. Allo stesso tempo, esistono persone felici e fortunate che possiedono la capacità di saper andare oltre i fatti.

Questi individui riescono a cogliere, di ogni situazione, quello che si chiama “lato positivo“. Ecco come si fa a pensare in positivo: la regola numero 1 è proprio questa, saper cogliere di ogni situazione, oltre al lato negativo, anche quello positivo che, vi assicuro, esiste sempre e comunque.

Pensare positivo dando il giusto peso alle cose #2

Dare il giusto peso alle cose aiuta, senza dubbio, a vivere meglio. Alcune persone sanno scovare problematiche in ogni angolo. Questi soggetti non riescono a dare il giusto peso alle cose che gli accadono intorno.

Ecco che, anche una banalità può sopraggiungere a rovinargli al giornata. La razionalità può aiutare a comprendere che i piccoli problemi quotidiani fanno parte della vita, e come tali, vanno accettati e vissuti. Pensare in questi termini, accresce la positività delle persone, e le aiuta ad essere più ottimiste e felici.

Pensare positivo e imparare a cogliere il bello della vita #3

Il bello che c’è nella vita è infinito. Talvolta le giornate frenetiche, lo stress, e problematiche comuni, ci chiudono gli occhi non consentendo di vedere oltre. Vi siete mai accorti di come la domenica il vostro umore cambia? O di come l’estete con il sole che sorge presto ci riesca a dare una carica di energia e positività in più? Bene !

Questo stato emozionale positivo dipende dal fatto che la domenica, e una giornata di sole, rappresentano, sempre e comunque, due evenienze positive e belle, facili da riconoscere. E se vi dicessi che le giornate, la vita, e la quotidianità sono piene zeppe di emozioni e cose positive e belle ma abbiamo perso la capacità di riconoscerle?

Le bellezze della vita

Saperle vedere le bellezze della vita, cogliere l’attimo, è una cosa che appartiene all’infanzia. Si deve tornare un po’ bambini e liberare la mente dagli stereotipi per riuscire a cogliere la meraviglia che c’è nel mondo. La bellezza di un fiore che sboccia, il sorriso di un collega, il profumo dei fiori che pervade l’aria, ma anche l’odore forte della pioggia. Il bagliore di un lampo che si staglia nel cielo, il profumo del caffè appena fatto, di un dolce in cottura nel forno, di una musica alla radio, la vicina dalla voce celestiale che canta…

Piccole e grandi emozioni positive che ci accompagnano nel quotidiano, e che ormai abbiamo talmente assimilato, da non vederne più la bellezza. Per essere positivi, ottimisti e felici, dobbiamo imparare a riaprire di nuovo gli occhi e riempirci di quello stupore che i bimbi possiedono in maniera innata.

Dobbiamo anche ricordare che nulla è per sempre, che la vita si evolve e cambia e che ciò che oggi non apprezziamo più, in quanto fa parte della routine, domani potrebbe mancarci.

Pensare positivo e imparare a cogliere il bello della vita
Pensare positivo e imparare a cogliere il bello della vita

Saper buttarsi alle spalle problemi e delusioni #4

Tra le 5 regole che ci insegnano come essere positivi, ottimisti e felici rientra anche la capacità di sapersi buttare alle spalle i problemi e le delusioni che, bene o male, ogni persona incontra nell’arco della propria vita.

Buttarsi tutto alle spalle significa chiudere con una situazione potenzialmente dolorosa, e volere andare avanti tornando a sorridere. Decidere di volerlo fare, significa già compiere il primo passo verso la rinascita e la felicità.

Come essere sempre positivi nella vita? Valorizzatevi! #5

Per essere positivi, ottimisti e felici è necessario acquisire sicurezza in se stessi, valorizzarsi e cercare di fare le cose che aiutano a sentirsi meglio. L’umore incide fortemente sul modo in cui percepiamo situazioni, persone e ambienti.

Fare sport, dedicarsi ad un hobby che ci piace che potrà essere un corso di ballo, la lettura, la pittura o magari la pesca, o il modellismo. Tutte attività divertenti o piacevoli che inducono la produzione di serotonina ben nota come ormone della felicità.

Modificare il proprio stile di vita

La positività e la felicità, sono due cose talvolta innate, altre volte da conquistare sgomitando e lavorando su se stessi. Quando si vive uno stato di depressione la vita ed il mondo ci appaiono grigi, i problemi si ingigantiscono e la tristezza, insieme al pessimismo, prendono il sopravvento.

Modificare il proprio stile di vita può aiutare e riconquistare il giusto equilibrio che ci permetterà di vedere la vita in modo positivo ed essere felici.

Previous articleAmache cosa considerare nell’acquisto
Next articleIl cappotto lungo un must moda da indossare: vediamo come
Ciao sono Mara Mencarelli, founder di questo ed altri siti. Blogger, webeditor, freelance. La scrittura e lo sport sono tra i miei interessi principali. Per informazioni e collaborazioni scrivi a maraoya21@gmail.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.