Come scegliere mobili shabby chic colorati

Parlando di shabby chic viene in mente il colore bianco quasi di riflesso. In realtà, se in parte questa tinta è uno dei pilastri di questo stile, si possono scegliere mobili shabby chic colorati facendo attenzione ad alcuni dettagli: vediamo come!

 

A seconda dell’ambiente da arredare la scelta dei mobili colorati potrà orientarsi verso “tutto colore” o l’inserimento solo di alcuni elementi colorati.

 

Come scegliere mobili shabby chic colorati

Non vi invito  a realizzare un salotto in rosa ma, i color come rosa, celeste, verde e giallo sono perfetti, invece, nelle camere dei bambini  ed anche in camera da letto, in cucina, e nel bagno, questo  se vengono usati con sapienza mescolando i colore e le tinte dei mobili con pareti e tessili  dai colori più pacati, optando, magari, per il bianco.  Ciò non toglie che i mobili colorati, se usati con opportune precauzioni ,rendono gradevole anche un soggiorno, uno studio, o qualsiasi altro ambiente.

 

Tinte pastello e mobili colorati con effetto soft

 

Sappiamo bene che le immagini talvolta raccontano ed esplicitano meglio di mille parole. La prima foto in alto è un esempio lampante, chiaro, e ben profilato, di come sia possibile puntare su mobili shabby chic colorati senza appesantire l’ambiente, o renderlo eccessivamente infantile, concetto questo ” dell’ eccedere con il colore” che invece si adatta benissimo alla cameretta shabby di una bambina o di un bambino. Per non rischiare, se il dosare il colore non vi sembra semplice, potrete optare per tinte chiare, come il bianco, ed inserire un paio di elementi che si contraddistinguono dal resto: come una poltrona rosa ed un centro tavola del medesimo colore. Altro esempio:  un tavolino verde pastello (o celeste), abbinato a dei cuscini posti su di un divano garzato in bianco sporco.

 

Qual’è il metodo giusto per usare i colori nell’arredamento e non sbagliare?

Il trucco, nel riuscire a realizzare un ambiente gradevole, è quello di dosare in modo opportuno i colori dei mobili, degli accessori, delle pareti, e dei tessili. Come accennato in altri articoli, il metodo per usare i colori nell’arredamento in modo giusto e non sbagliare, consiste nell’utilizzarne un numero non troppo elevato (diciamo due o tre), e puntare sulle sfumature e gradazioni cromatiche che appartengono ai colori prescelti.

Pensate ad esempio al rosa, uno dei colori più in voga in questi anni sia nella moda, che in alcuni stili di arredamento: quante sfumature e cromie vengono in mente? Moltissime vero? Esatto! Perché ogni colore offre un infinità di possibilità. Ecco che su una poltrona rosa chiaro potremmo inserire un cuscino in fucsia, o magari porre sul centrotavola in tessuto dai colori pastello, una composizione floreale che sfrutti il verde malva ed il giallo chiaro. Nella foto sottostante un ‘altro esempio di come inserire mobili ed accessori colorati senza eccedere.

 

 

Tinte chiare o tinte scure?

La scelta delle tinte “chiare o scure” dipende essenzialmente da due fattori:

  • Colore delle pareti, dei pavimenti e dei mobili già presenti
  • Gusto personale

In effetti se non dovete arredare e ristrutturare da zero, vi conviene fare un esame dell’ambiente che volete modificare, esaminare i colori di base presenti che lo caratterizzano, e poi aggiungere dei mobili shabby chic colorati e degli accessori come descritto negli altri paragrafi. Anche opere di ristrutturazione di tappezzerie e tessili scegliendo bene i tessuti, possono rivelarsi utili per aggiungere note di colore all’ambiente.

 

Restaurare il divano aggiungendo tessuti colorati

Se il divano necessita di un restyling perché il tessuto dei sedili si è consumato o macchiato irrimediabilmente, potrete rifoderare le sedute prendendo spunto dalla foto sottostante: cuscini, fiori e rivestimento del divano conferiscono note di colore senza appesantire l’ambiente ma donandogli forte personalità. Affiancando altri piccoli accessori colorati, o magari un tavolino colorato che completerà l’opera shabby volta all’inno del colore discreto.   🙂

 

Soggiorno Shabby e dettagli rosa che caratterizzano un ambiente elegante articolato tra colori e linee

 

Ti potrebbe interessare

 

Come scegliere i colori nell’arredamento

Sharing is caring!

 

4 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Raccogliamo il tuo nome, la tua email e il contenuto del messaggio per tracciare i commenti postati sul nostro sito. Per informazioni controlla la nostra privacy policy. Per commentare ci dai il tuo consenso ad acquisire la tua mail. Per rimuoverla, fai richiesta.

*

Ho letto e acconsento alla privacy policy: Accetto

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.