Come scoprire i migliori negozi di fotografia

4
Come scoprire i migliori negozi di fotografia
Come scoprire i migliori negozi di fotografia

Quando si parla di fotografia, non si può esulare dal parlare di shop online e web technology. La fotografia è, forse, uno degli strumenti che si è adeguata alla web society meglio di chiunque altro. Perché? Basti pensare a uno dei primi siti sviluppato negli anni 2000, Flickr. Attivo tutt’ora, fu uno dei prime siti online dove condividere fotografie da tutto il mondo.

Migliori negozi di fotografia

Naturalmente, il primo passo per foto belle è sicuramente avere una buona macchina fotografica e relativi obiettivi fotografici. In commercio ce ne sono tantissime, ognuna con la propria particolarità, le migliori per primi piani, quelle ottime per shooting e così via.

Accanto alle fotografie, stanno prendendo sempre più piede anche i video. Semplicissimo al giorno d’oggi fare un video qualsiasi di qualche manciata di secondi e finire online nel mondo. Ma come orientarsi in questo fantastico mondo da inesperti?

Un’ottima soluzione sarebbe, anzitutto, quella di evitare grosse catene commerciali e direzionarsi dal rivenditore specializzato, ottimo per consigliare e sicuramente con una conoscenza del prodotto dalla A alla Z. Certo, in questi tempi di lockdown a giorni alterni la questione diventa un attimino più complicata.

Non rimane, dunque, che affidarsi ai migliori negozi di fotografia presenti online ed anche qui il problema si pone: quale scegliere?

Shop online: come scegliere

La regola rimane la stessa: andare sempre e solo su web page specializzate. Ma come scegliere il giusto shop per noi? Andare alla cieca online può dare ottimi frutti, o combinare irrimediabili disastri. Digitando negozi di fotografia su Google, per esempio, compaiono diversi siti che offrono un bel ventaglio di scelte. Cosa possiamo noi guardare affinché il nostro occhio cada sul giusto sito?

Tecnica scam

Tra le varie operazioni da intraprendere, una delle migliori è utilizzare la tecnica scam, cioè aprirli tutti e dare un’occhiata veloce ad ognuno di loro, controllando:

  • grafica;

Il sito deve essere accattivante, avere una grafica semplice, ma allo stesso tempo interessante. Vale sempre la buona regola poco ma buono. Una home di facile accessibilità coi concetti chiave in mostra rende la navigazione piacevole.

• scelta delle immagini di copertina (home);

Soprattutto quando parliamo di siti di fotografia, l’immagine deve farla da padrone, quindi un menù a scorrimento di tutti i prodotti rende al cliente il gioco facile.

• reperibilità dei prodotti;

è basilare conoscere l’effettiva disponibilità dei prodotti, il numero di pezzi se si tratta di accessori, le tempistiche per il refill di quelli mancanti, le scorte in magazzino. Questo aiuta il cliente a capire il margine di prodotti che può mettere nel carrello, ma al tempo stesso riesce a far capire che il negozio online non è nuovo al mercato, ma trasmette professionalità e competitività.

• reperibilità della scheda prodotto di ogni oggetto in vendita;

Ovvio e scontato, la scheda prodotto è un must. Particolareggiata in tutti i punti focali, ancora meglio se seguita dalle recensioni di precedenti persone che hanno fatto lo stesso acquisto.

 form online;

Chiedere è sempre lecito! Il form online può aiutare il cliente a fare domande e risolvere qualche dubbio. Allo stesso tempo, mette sulla giusta carreggiata il venditore che, attraverso le domande ,si fa specchio dell’offerta.

Una buona idea è la live chat, con un operatore che risponde immediatamente ad ogni richiesta. Mettere a disposizione del cliente, o possibile tale, un esperto online pronto a rispondere a qualsiasi nostro punto interrogativo è il modo più veloce di soddisfazione clientelare.

• varietà di prodotti;

Avere un’ampia scelta è sinonimo di diversificazione, accontenta tutti e si spazia tra più caratteristiche.

 Rendere chiaro il metodo di pagamento;

Poche righe ma essenziali, per mandare la finalità della visita online in porto. Menzionare sempre le spese di spedizione e la possibilità di finanziamento. Quando almeno 3 delle caratteristiche citate sopra sono presenti, possiamo dire di essere su un buon sito. Adesso non ti resta altro che andare alla ricerca e valutare. Buona navigazione!

Storia della fotografia: nascita ed evoluzione

Previous articleFrutta marcia fa male: ecco come usarla
Next articlePaesaggio di lago significato tipologia di tutti i laghi italiani
Ciao sono Mara Mencarelli, founder di questo ed altri siti. Blogger, webeditor, freelance. La scrittura e lo sport sono tra i miei interessi principali. Per informazioni e collaborazioni scrivi a maraoya21@gmail.com

4 COMMENTS

  1. un articolo molto interessante lo faccio leggere a mio marito che e’ un grande appassionato di fotografia grazie cara

  2. Molto ben articolato, chiaro e semplice articolo finalmente ho capito molte cose sul mondo della fotografia

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.