Dove adottare un gatto? L’Oasi felina Porta Portese visitata da V. Raggi

0
Dove adottare un gatto? L'oasi felina Porta Portese visitata anche da V. Raggi
Dove adottare un gatto? L'oasi felina Porta Portese visitata anche da V. Raggi

Voglia di cuccioli e di fare del bene? Voglia di adottare un gatto? L’Oasi felina di Porta Portese offre tanti bellissimi cuccioli e gatti adulti, che aspettano solo di essere adottati, in vista all’Oasi felina la Sindaca Virginia Raggi che ha definito la struttura un piccolo paradiso per gli animali. Un evento che si è svolto la domenica della festa della mamma, e che ha visto molti partecipanti illustri e comuni, associazioni animaliste e volontari. Molti i gatti in adozione e in pre-adozione per i quali sono state aperte le pratiche del caso.

Virginia Raggi all’Oasi felina

La sindaca di Roma Virginia Raggi ha visitato l’Oasi Felina di Porta Portese, in occasione dell’evento “Amami come se fossi tuo” che si è celebrato nel giorno della festa della mamma nell’Oasi. Ad accompagnarla nella sua visita, la presidente dell’Asta Susanna Celsi. Lo spazio di Porta Portese da gennaio 2020 e gestito dall’Associazione per la Salute e Tutela degli Animali ASTA.

Roma Capitale è in prima linea per la difesa dei gatti e contro il randagismo e, per questo, la Sindaca ha esorato ed invitato la popolazione ad adottare qualunque gatto viva nell’Oasi, giovane, bello, simpatico o meno fortunato. La Raggi ha ringraziato l’Associazione ASTA che si prende cura di tutti questi gatti di ogni età.

L’associazione ASTA che dirige la struttura, ha dichiarato di volere, al più presto, aprire l’Oasi anche ad altre attività che coinvolgano, in campo sociale, gli anziani così come i giovani. Un progetto a cui si sta lavorando e che verrà sviluppato nei prossimi mesi. Un percorso di crescita che riguarda il territorio, gli animali e le persone, una splendida idea anche per una crescita personale e per lo sviluppo si di un sano spirito di condivisione.

Virginia Raggi all'Oasi felina
Virginia Raggi all’Oasi felina

Le novità dell’Oasi Felina di Porta Portese

Tante le novità messe in campo per i gatti, da sempre patrimonio prezioso della città di Roma. L’oasi felina, infatti, è stata riqualificata e rinnovata, tante le nuove stanze di accoglienza per i nuovi arrivi, che hanno necessità di ambientarsi in tranquillità, attenzione anche e per gli ospiti più anziani o con handicap, come i gatti ciechi che richiedono un ambiente tranquillo e accortezze particolari.

All’aperto sono visibili tante cucce moderne, percorsi attrezzati per i gatti, piante verdi e tanti fiori insieme a erbe aromatiche profumate che coronano la bellezza della struttura.

Oasi Felina di Porta Portese
Oasi Felina di Porta Portese

L’evento felino

All’evento hanno preso parte circa 200 persone: L’evento è stato celebrato nel rispetto delle norme anti COVID. Sono intervenute diverse associazioni animaliste e volontari del territorio. Tante le donazioni di sostentamento attraverso mari mezzi incluso donazione di cibo. Molte le adozioni che hanno preso il via all’evento e che proseguiranno nei giorni a seguire, un bel traguardo per le colonie feline e l’Oasi felina di Porta Portese.

Ti potrebbe interessare

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.