Firenze città d’arte Italiana cosa vedere in 2 giorni

Firenze è una splendida città d’arte italiana e le cose da fare e vedere molteplici, dato che è ricca di attrazioni e splendide opere storiche. Visitarla nella sua interezza richiede tempo ma, in 2 giorni,è possibile ammirare alcune delle opere principali ed i posti caratteristici.

 

Firenze città d’arte Italiana cosa vedere in 2 giorni

 

Firenze ha un’infinità di cose splendide da vedere ma personalmente, ho voluto iniziare da Ponte Vecchio  perché me ne innamorai anni fa in una mia precedente visita e devo dire che anche questa volta non ha smentito il suo grande fascino. Ma le cose da vedere a Firenze sono molte, ed il centro storico è incantevole nella sua interezza.

 

 

Ponte Vecchio firenze
Ponte Vecchio firenze

 

  1. Iniziate dunque da Ponte Vecchio

    Firenze Ponte Vecchio

    Ponte Vecchio attraversa la superficie delle acque del fiume Arno,  se vi trovate da quelle parti. Cercate di ottimizzare le visite considerando dove alloggiate. Il consiglio, quando si visitano città d’arte come Firenze che hanno un centro storico incantevole, è quello alloggiare nel centro storico stesso, peculiarità che vi consentirà di muovervi velocemente a piedi e di risparmiare tempo, permettendovi di vedere un sacco di cose considerando che, i punti di maggior interesse di Firenze, si trovano proprio nel centro storico.

    Il ponte è ricco di negozi, botteghe di strada, oreficeria locale ed artigianale, ed artisti di strada, spesso si trasforma in una “sala musica” divertente e coinvolgente come accade anche in altre zone di Firenze, ad esempio, la Piazza del Mercato.

  2. Duomo di Firenze

    Il Duomo è uno delle grandi attrazioni di Firenze e, insieme alla sua cupola, è il simbolo della città opera di Brunelleschi è un esempio di architettura notevole. Più alto di 15  metri rispetto al campanile di Giotto, la cupola del Duomo è visitabile anche dall’alto, ma vi conviene decidere se salire su di essa o sul campanile di Giotto tutte e due le visite (in senso verticale) sono stancanti per il gran numero di scalini da salire.

  3. Campanile di Giotto

    Opera architettonica di grande fascino, costruita nel 1334 splendida da fuori, Il campanile di Giotto ha una salita impegnativa attraverso numerose rampe di scale strette, vi porterà in cima al campanile stesso e che offre un panorama mozzafiato ma per chi non è avvezzo alle scarpinate la salita può risultare faticosa, considerate che è alto 85 metri. Il Biglietto si acquista non all’accesso del campanile ma nel museo che si trova nella stessa piazza e che comprende l’ingresso al campanile, al Duomo, il Battistero e il museo. Il biglietto ha durata di due e tre giorni.

  4. Santa Maria del fiore

    Si tratta di una grande Basilica per dimensioni la terza più grande al mondo dopo la Basilica di San Pietro di Roma.

  5. Battistero di San Giovanni     

A  destra del Campanile di Giotto si trova il Battistero di Firenze caratterizzato da pavimenti in mosaico ed                affreschi sulle pareti e sulla cupola opera di Giotto, Cimabue, Della Robia e Canova. Di forma                    ottagonale rivestito in marmo di Carrara e verde di Prato.

Chiesa Di santa Annunziata e Maria Novella di Firenze

La chiesa di Santa Annunziata e di Maria Novella di firenze  non vengono spesso menzionate nelle guide turistiche invece sono due belle chiese. Santa Annunziata presenta una splendida piazzetta che accoglie con calore, un chiostro molto gradevole divinamente affrescato ed una struttura interna degna di nota. Per cui ve ne consiglio la visita.

 

Santa Maria Novella Firenze
  1. Piazza della Signoria

    Una piazza rettangolare che è delimitata da panchine in pietra, caratterizzata da locali, ristoranti e stradine circostanti. Vi si può ammirare la statua di Dante Alighieri il noto poeta realizzata nel 1865. Vicinissimo alla Basilica di Santa Croce.

  2. Basilica di Santa Croce

    La Basilica di Santa Croce è nota come Tempio dell’Itale Glorie, in quanto, conserva al suo interno le spoglie di numerosi artisti, poeti, scienziati  e personaggi italiani noti, tra essi Michelangelo, Machiavelli, Galileo, Ugo Foscolo, Rossini etc.

  3. Piazzale Michelangelo

    Questa piazza permette di godere della vista spettacolare sulla città di Firenze, luogo molto amato dai fiorentini ospita una copia della statua del David di Michelangelo.

  4. Galleria degli Uffizi

    E’ una location che accoglie, al suo interno, opere di importanza mondiale ma la sua visita completa richiede parecchio tempo. E’ sicuramente uno dei musei più noti al mondo, caratterizzata da un grande porticato che unisce Piazza della signoria con il lungarno. Al suo interno sono conservate opere di grande valore, tra essi La nascita di venere e la Primavera del Botticelli. Altri noti capolavori sono di Leonardo, Michelangelo, Giotto, Tiziano il Goya etc.

  5. Giardino dei Boboli

Attraversate ponte Vecchio per catapultarvi nel suggestivo giardino dei Boboli. Infatti se vi siete recati a Piazza della Signoria o alla Galleria degli Uffizi  alle spalle degli stessi arriverete in poco tempo a Palazzo Pitti e dunque al giardino dei Boboli. Il giardino è ampio 45.000 metri ed è un esempio di giardino all’italiana: Il parco ospita numerose statue, opere e musei di grande interesse, grandi maestri che dal 400 al 700 hanno compiuto e realizzato opere di grande valore storico e artistico.

Perché visitare Firenze

 

 

Firenze è una delle città d’arte italiane tra le più belle.  Al di là delle innumerevoli opere artistiche da ammirare, Firenze cattura per la poesia che riecheggia in ogni luogo, strade vicoli e giardini hanno un sapore particolare, note di colore dettate dal verde e dai marmi antichi, atmosfere romantiche accompagnate dallo scorrere dell’Arno.

 

Firenze di sera

 

Ho amato ogni luogo di questa città che ho potuto visitare in soli due giorni e ancor di più, come citato prima, Ponte Vecchio. La stagione ideale per visitare Firenze non esiste, si presta ad essere visitata e vissuta sia in estate che durante le stagioni più fredde, ma per goderne a pieno la primavere e l’autunno permettono di vistarla senza caldo eccessivo ne freddo.

 

Firenze fotografata dall’alto della torre: vista duomo retro e vista città

 

Firenze battistero, Duomo, cupola e torre di Giotto

Cosa acquistare a Firenze

 

Gli acquisti che si possono fare a Firenze e dintorni sono di varia tipologia io ho acquistato qualche oggetto in legno, ed articoli in pelle: borse portafogli in particolare. Sicuramente l’arte orafa fiorentina merita considerazione, così come l’artigianato, specie quello che riguarda la pelle e la lavorazione dei pellami. Borse, scarpe, portafogli, cinte e capi di vestiario in pelle, sono di grande interesse, inoltre, si riescono a spuntare anche dei prezzi decisamente buoni. Articoli perfetti da regalarsi o da portare a casa come souvenir da donare.

 

 

Come arrivare a Firenze: auto, pùlman, treno e aereo

 

Firenze è raggiungibile in molti modi diversi e tutti pratici. Si può arrivare in auto, sia dal nord che dal sud, d’Italia, scegliere di prendere il treno, un pùlman o infine l’ aereo atterrando a all’aeroporto di  Pisa.

Pisa splendida città da visitare in un solo giorno, dista 84 km da Firenze, poco più di 1 ora di automobile, per cui se siete in veste di turisti pernottate una notte a Pisa godetevi la cittadina e la sua Torre pendente e poi, il giorno seguente recatevi in visita a Firenze. Un’altra tappa vicina a Firenze è quella di Lucca, cittadina nota per l’evento Comix, ed Altopascio, paesino medioevale dove nacquero i cavalieri del Tao.

 

Ti potrebbe interessare

 

Pisa le 7 cose da vedere e visitare in 1 giorno

 

Palio di Siena: Rocco Nice campione contrada Drago: intervista a Massimo Marchetti

 

 

Sharing is caring!

 
Related Posts

3 Commenti

  1. Greta

    Mi salvo questo tuo articolo. Noi visto che abbiamo le mamme da seguire non riusciamo a spostarci per tanti giorni e a breve abbiamo proprio intenzione di dedicarci un weekend a Firenze. Sarai per me un’ottima guida

     

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Raccogliamo il tuo nome, la tua email e il contenuto del messaggio per tracciare i commenti postati sul nostro sito. Per informazioni controlla la nostra privacy policy. Per commentare ci dai il tuo consenso ad acquisire la tua mail. Per rimuoverla, fai richiesta.

*

Ho letto e acconsento alla privacy policy: Accetto

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.